Un'anteprima tempestiva della stagione NBA 2019-20, che inizierà da un giorno all'altro

Oh. Ciao, appassionato di basket occasionale. Non ti ho visto lì, guardando dall'altra parte, giustamente prestando attenzione alle World Series 2019 invece che alle partite di apertura irregolari e sciatte della stagione regolare molto lunga e discreta dell'NBA, che ora sento che è effettivamente accaduta due giorni fa . Ah. Hm. Non può essere vero.

Ascolta, ogni volta che diavolo è davvero iniziato, questo sembra un ottimo momento per guardare avanti, "vedere in anteprima" ciò che verrà in questa stagione e rispondere ad alcune delle domande chiave. Chi sono le squadre? Sono le stesse squadre di prima? Perché non dovrebbero essere le stesse squadre di prima? È davvero una domanda chiave per la stagione 2019-20? Possiamo solo andare avanti con questo? La risposta a tutto quanto sopra, e anche di più, è: puoi andare all'inferno.

Di seguito troverai le squadre NBA, in ordine alfabetico, insieme a informazioni importanti su ciascuna di esse, ad esempio se sono buone o meno. Stampa questo blog e portalo con te in preparazione di eventuali conversazioni improvvise sul basket che potrebbero scoppiare. Avanti, alle squadre!

Qual è il loro affare?
Gli Hawks sono andati 29-53 la scorsa stagione e hanno terminato 12 partite sotto il gradino più basso nella scala dei playoff dell'Est. In generale, potresti trarre da questo l'impressione che fossero schifosi. E lo erano! Probabilmente lo sono ancora! Ma erano il tipo divertente di schifoso; ottimisticamente, potrebbero essere un tipo di schifo ancora più divertente in questa stagione. Non è niente.

Chi sono i loro ragazzi?
In anno scorso stagione NBA anteprima , nella fretta di possedere gli Hawks per quello che ho visto come un progetto-giorno di negoziazione imprudenti (e per aver spudoratamente tankato via la stagione 2017-18), ho chiamato Hawks guardia Trae Young “un dollaro-store bootleg Curry fratello. " A volte il richiamo del proprio può essere opprimente. Mi dispiace di esserci arreso in questo caso! Non avrei dovuto chiamare così Trae Young. Tutti sanno che Seth è il fratello di Curry, contraffatto da un dollaro.

A quanto pare, Young è uno dei giovani giocatori più eccitanti e promettenti della NBA, un audace mago di un portatore di palla e di un passante che trasforma ogni partita di Hawks in una televisione divertente nonostante una serie di combinazioni di colori uniformi che bruciano il mio bulbi oculari e un gruppo di compagni di squadra che appartiene alle profondità di un bagno. Ecco alcuni punti salienti di Trae Young follemente interessanti:

È anche un dannato setaccio con la palla, il che è divertente a modo suo. Ha fatto una media di 5,7 palle perse per 100 possedimenti come un rookie, e una media di un delizioso 8,9 per 48 minuti durante la preseason. Non sono sicuro che questo importi affatto! È del tutto possibile che girare la palla sia davvero bello e buono ora. Volevo solo buttarlo là fuori. Sai, per rendere questo blog ancora più lungo.

Probabilmente gli Hawks hanno altri ragazzi. Non me ne frega un frigo. La speranza era che avrebbero vinto la lotteria del 2019 e accoppiato Young con Zion Williamson in quella che sarebbe stata una coppia inconcepibilmente divertente e carismatica, ma non è successo. Oh bene. Sono sicuro che tra 20 anni arriverà un altro Zion Williamson.

Sono buoni?
Sono stronzi. Ma Trae Young è bravo.

Dovrei guardarli?
Fai quello che vuoi! Non sono affari miei. Ma io guarderò gli Hawks un gruppo in questa stagione. Se non altro come alternativa alla visione dei maghi.

Playoff?
È l'Oriente. Tutto è possibile.

LOL.

Qual è il loro affare?
I Celtics sono entrati la scorsa stagione come grandi favoriti per rappresentare l'Oriente nelle finali; sembravano l'unica squadra carica e abbastanza acuta da minacciare i Golden State Warriors. Poi hanno trascorso una campagna svogliata e scontrosa litigando tra loro, prendendo schifosi tiri medi contestati e vagando al centro del gruppo dei playoff; non hanno nemmeno vinto 50 partite. Sono riusciti a correre al secondo round arrampicandosi sulle rovine accartocciate degli Indiana Pacers, ma questo era tutto: seguì un feroce licenziamento per mano dei Milwaukee Bucks, e li finì.

E poi l'hanno fatto saltare in aria! E nemmeno per ottenere Anthony Davis, come Danny Ainge aveva pianificato per anni, o per ottenere Kevin Durant o per fare un grande passo avanti in qualsiasi altro modo! Per lo più quello che è successo è stato che i ragazzi che potevano andarsene - Kyrie Irving, Al Horford, Marcus Morris - l'hanno fatto e hanno portato con loro le ambizioni delle finali dei Celtics.

Chi sono i loro ragazzi?
Sono finiti i due migliori giocatori delle ultime due squadre dei Celtics, più Morris. (Sono andati anche Terry Rozier e Aron Baynes, scambiati durante l'estate.) Jayson Tatum e Jaylen Brown sono ancora in città, la loro reputazione martoriata da una stagione di ribelle Kobe-ball e regressione completa, ma ci sono cose molto peggiori da avere che un paio di giovani ali atletiche con talento che esplode da loro.

Ooh, hey, e anche: i Celtics hanno Kemba Walker ora, dopo averlo liberato dal vicolo cieco Charlotte Hornets quando quest'ultima squadra non è riuscita a gestire la scadenza del suo contratto. Posso immaginarlo sfruttare al massimo la sua prima opportunità di giocare per un franchise funzionale, mai. Potrebbe essere fico.

Immagino che anche Gordon Hayward sia ancora lì. Era terribile nel 2018-19. La stranezza stronza di Irving tendeva a metterlo in ombra, ma c'erano molte voci secondo cui i giocatori chiave delle sorprendenti finali della conferenza del 2018 corrono il risentito allenatore Brad Stevens per aver bloccato Hayward in un ruolo chiave nella rotazione davanti ad altre persone che non hanno fatto schifo altrettanto male . Se ciò accadrà di nuovo in questa stagione, sarà ... delizioso!

Sono buoni?
Certo, sì, sono buoni. Se non altro questa dovrebbe essere una squadra dei Celtics più divertente e meno nevrotica rispetto a quella dello scorso anno, e potrebbe beneficiare delle aspettative ridotte e dei riflettori nazionali più deboli. Ecco perché, la prima volta che vincono tre partite di fila, pubblicherò un blog su questo sito affermando che qualsiasi cosa meno di un campionato sarà un fallimento abietto e imperdonabile.

Dovrei guardarli?
Uffa, se guardi le trasmissioni nazionali, non avrai molta scelta. Sono i Celtics.

Playoff?
Quasi certamente.

Qual è il loro affare?
I Nets, insieme, sono stati lo sviluppo più divertente della stagione 2018-19. Una squadra strana con un sacco di staff tecnico e front office avrebbe visto come un pretesto per vendere alla scadenza commerciale e andare nel carro armato, hanno giocato a basket intelligente e duro per tutta la stagione, hanno ottenuto uno sviluppo impressionante su tutta la linea dai loro giovani tizi stravaganti , mandò D'Angelo Russell all'All-Star Game e vinse 42 partite e conquistò la sesta testa di serie per i playoff dell'Est. Sono anche andati in trasferta e hanno preso la prima partita della loro serie del primo turno contro i Philadelphia 76ers (prima di ricevere i loro culi nei quattro successivi)! Ha governato.

E poi il front office ha sventrato il roster per fare spazio a due dei cheesebutt più intollerabili del campionato, uno dei quali non giocherà in un'altra partita ufficiale prima del prossimo autunno.

Chi sono i loro ragazzi?
I loro ragazzi sono Kyrie Irving e Kevin Durant, ora. Vale a dire, per quanto a lungo Durant rimetta a posto il catastrofico infortunio al tendine d'Achille che ha subito in finale, i Nets sono la squadra di Kyrie Irving. Questo ha funzionato in modo piuttosto deludente per l'ultima squadra che l'ha provato, e aveva un elenco migliore e più profondo di questi Nets.

Tutto questo è troppo deprimente per pensarci. Invece, per favore, goditi il ​​seguente video di Irving che gioca terribilmente contro i Bucks e spara alla sua stessa squadra dai playoff.

Caris LeVert, Spencer Dinwiddie, Joe Harris e Jarrett Allen sono ancora lì. Se a loro non piace essere ritmati e rimproverati pubblicamente più di quanto non facessero i compagni di squadra dei Celtics di Kyrie, beh, merda.

Sono buoni?
Non sono sicuro! Voglio dire, è l'Est, e rispetto all'Est, sono buoni. Ma non sono sicuro che siano effettivamente buoni . Torna a Natale.

Dovrei guardarli?
No.

Playoff?
Certo che si. L'alternativa probabilmente implica un'implosione totale, però, e potrebbe essere molto divertente se ti piacciono gli schadenfreude, come lo sono io.

Qual è il loro affare?
I Bulls sono andati 22-60 la scorsa stagione. Tuttavia ho visto più di un blogger NBA nazionale prevedere che faranno i playoff nel 2020. (No, da allora non hanno aggiunto LeBron James in free agency).

Chi sono i loro ragazzi?
Non hanno ragazzi. Una squadra che perde 60 partite non ha ragazzi a meno che non faccia un grande successo aggiungere un ragazzo esterno a se stesso durante la bassa stagione, e i Bulls non lo hanno fatto. Hanno scelto Coby White (nella foto sopra) settimo assoluto nel draft, e alla gente sembra piacere molto, ma non è ancora un ragazzo.

Sono buoni?
Non credo siano buoni. Non credo che l'aggiunta di due ragazzi (Otto Porter Jr., Tomáš Satoranský) da una schifosa squadra di Washington Wizards li renda bravi. Penso che ci voglia molto di più per trasformare una squadra con 60 sconfitte in una buona.

Dovrei guardarli?
Cielo no.

Playoff?
Prevedere che i Bulls non faranno i playoff non dovrebbe avere voglia di correre un rischio! Dannazione!

Qual è il loro affare?
Nella misura (dubbia) in cui una stagione di 33 vittorie e 49 sconfitte può essere qualcosa come un "successo", la campagna 2018-19 dei Mavs, uh, è stata una di queste. Le squadre possono trascorrere anni - decenni! - vagando per la natura selvaggia tra la fine del mandato di una legittima star locale e il ritrovamento della successiva vera star, ma l'ultima stagione dei 21 anni di carriera di Dirk Nowitzki non era nemmeno a metà chiarì abbondantemente che i Mav avevano già il loro prossimo ragazzo. Poi hanno avviato un grande scambio di mezza stagione che, con un po 'di collaborazione da parte della salute e della chimica interpersonale, avrebbe potuto accoppiarlo con un'altra vera star per il prossimo futuro.

Ora devono solo vincere alcune vere partite di basket. È un gioco da ragazzi, vero?

Chi sono i loro ragazzi?
Giusto, quindi, riguardo a quei ragazzi. Il ragazzo numero uno è Luka Dončić, il playmaker sloveno alto 6 piedi e 7 che i Mavs hanno conquistato il terzo posto assoluto nel draft del 2018, che ha trascorso il suo anno da rookie giocando come James Harden del quinto anno e che non compirà 21 anni fino a dopo la folle pausa da all-star del 2020 .

Guarda quanto è dannatamente bravo questo fottuto ventenne.

Il ragazzo numero due è Kristaps Porziņģis, e un po 'meno sicuro. I Mavs hanno raschiato un Porziņģis scontento (e, uh, Tim Hardaway Jr.) dai Knicks lo scorso gennaio per un secchio di giocatori e roba del genere. Quel prezzo potrebbe sembrare eccessivo se il gigante lettone non riesce a tornare da un ACL strappato nel febbraio 2018 per una salute costante, produttività e realizzazione del suo vasto potenziale, ma sembrerà un affare se può. Ciò darebbe ai Mavs due giovani stelle mostruosamente dotate e uno dei migliori nuclei di talenti del campionato.

Finché possono giocare insieme, cioè.

Queste cose richiedono tempo!

Sono buoni?
Impossibile dirlo. Essi possono essere buoni, che è di sicuro. Poi di nuovo, non sei qui per sentirti dire ripetutamente dell'esistenza dell'incertezza quantistica da un dannato blogger. Sei qui per le riprese! La mia opinione è che i Maverick non siano bravi, ma che abbiano uno dei percorsi più intriganti dell'NBA per diventare bravi, e questo è bello.

Dovrei guardarli?
Sì, saranno divertenti.

Playoff?
Dai loro un altro anno. L'Occidente è un fottuto macello.

Quando sei visibilmente pompato per suonare alcuni cerchi

Qual è il loro affare?
Hanno sfondato! Dopo aver saltato i playoff per una partita nel 2017 e poi di nuovo per una partita nel 2018, i Nuggets hanno trascorso l'intera stagione 2018-19 vicino alla vetta dell'Ovest, hanno vinto 54 partite e il secondo seme di playoff della conferenza, eliminato il San Antonio Spurs al primo turno, arrivando fino alla settima partita contro i Portland Trail Blazers nelle semifinali della conferenza. Lungo la strada, il loro grande giovane europeo è sbocciato in una stella di livello MVP e un roster strano adatto al suo gioco unico è diventato una gioia da guardare. Entrano nella stagione 2019-20 come finalisti per il miglior seme del West e una visita alle finali.

Sfortunatamente per loro, siamo già vicini alle 2.700 parole, qui, e la stagione NBA è iniziata due giorni fa.

Chi sono i loro ragazzi?
I Nuggets hanno molti ragazzi; sono una delle squadre più profonde del campionato. Jamal Murray, Paul Millsap, Will Barton, Gary Harris, Malik Beasley, Torrey Craig, Jerami Grant - forse anche Michael Porter Jr., se dovesse risultare che un 21enne con una colonna vertebrale fatta di cracker Graham che ha suonato un totale di circa 18 minuti di partite ufficiali di basket nella sua vita e chi non può correre da qui a lì senza inciampare nelle vertebre fatiscenti che esplodono dal suo busto potrebbe mai avvicinarsi a giustificare l'assurda campagna pubblicitaria che lo ha reso il 14 ° vincitore assoluto 2018. Tutti ragazzi!

Spero che non sia un modo troppo ovvio per spingere in questa sezione del blog dire che molti, fino a tutti, di quei ragazzi sono solo ragazzi importanti in funzione del fatto che giocano al fianco di Nikola Jokić, il superstar rara che preferirebbe lanciare un passaggio senza guardare a un compagno di squadra tagliente piuttosto che creare un'opportunità di tiro per se stesso, e la superstar rara e inaudita che gioca in quel modo pur essendo un centro alto sette piedi. Praticamente tutto ciò che riguarda ciò che fanno i Nuggets e la loro capacità di giocare con i punti di forza e lontano dalle carenze di tutto il resto dei loro ragazzi, scorre dal lusso di eseguire la loro offesa attraverso un gigantesco lummox che può trovare un tiratore aperto o un cutter. ovunque, in qualsiasi momento, con entrambe le mani, sia di fronte al canestro che di spalle.

Li rende anche fighi da morire e molto difficili da difendere in modi tradizionali.

Mi taglierei il mignolo per accenderlo magicamente in modo che i Wizards avessero disegnato Jokić, piuttosto che i vili Nuggets.

Sono buoni?
Sono davvero bravi.

Dovrei guardarli?
In effetti devi.

Playoff?
Playoff.

Qual è il loro affare?
I Pistons hanno fatto i playoff nel 2019. Anche a Est, non è niente. Ma mio Dio, mio ​​Dio, sono così fottutamente noiosi .

Chi sono i loro ragazzi?
Uuuuuuugh.

Sono buoni?
No, dannazione, no.

Dovrei guardarli?
Dovrebbe essere illegale persino volerli guardare.

Mi piace questo ritaglio perché fa sembrare che Steph si sia tuffato in uno stagno

Qual è il loro affare?
Santo cielo, alla fine è andato tutto a puttane, no? Non insulterei il nobile Monkey's Paw sottintendendo che le disgrazie che sembrano aver posto fine alla dinastia dei Golden State rappresentano una situazione tipo Monkey's Paw - alla fine, perdere le finali NBA, perdere Kevin Durant in free-agency e perdere Klay Thompson per un anno a un ACL lacerato non sono nemmeno lontanamente una penalità annullante per qualunque patto del diavolo abbia portato a quella franchigia la sua storica corsa di fortuna e successo. Ma ancora, dubito che molti fan di Warriors si aspettassero che il regno finisse così bruscamente, o così amaramente, come è successo. LOL! Fanculo! Goobers alle erbe! Possono andare all'inferno!

Tutti si aspettavano che Durant se ne andasse in libero arbitrio dopo la scorsa stagione, il che probabilmente avrebbe fatto uscire i Warriors dai loro posti come Campioni Presuntivi Automatici in qualsiasi circostanza. Ma penso che tutti si aspettassero anche che prima che accadesse, i Warriors si sarebbero scatenati verso il loro terzo titolo consecutivo; sarebbero entrati in questa stagione come i Classic Pre-Durant Warriors per difendere il loro trono e dimostrare di non aver mai avuto bisogno di lui. Poi Durant si è fatto male alla gamba nel secondo turno e ha saltato l'intera finale di conferenza e le prime quattro partite delle finali; poi Thompson si è fatto male al tendine del ginocchio in Gara 2 delle finali e ha saltato Gara 3; poi Durant è tornato per gara 5 e ha rotto il suo Achille nel secondo quarto; poi Thompson si è fatto saltare in aria un ginocchio in gara 6; poi i Toronto Raptors hanno ricevuto gli anelli. Poi Durant andò zoppicando a Brooklyn. Questa è l'unica parte che è andata più o meno come previsto.

Non solo i Warriors non stanno difendendo campioni o favoriti del campionato, ci sono blogger nazionali qui fuori che predicono che non faranno nemmeno i playoff. Thompson è quasi certamente fuori per tutta questa stagione. Andre Iguodala e Shaun Livingston se ne sono andati. La loro panchina sembra essere uscita dalla lista dei tagli di una squadra di seconda divisione in Turchia. È tutto abbastanza delizioso.

Chi sono i loro ragazzi?
È lo spettacolo di Steph Curry e Draymond Green. È comunque uno spettacolo! Poche coppie nella storia del campionato hanno avuto tanto successo come questo, sia in termini generali che nel senso granulare più-meno di ciò che tende ad accadere quando i due sono in campo contemporaneamente. Nessuno dovrebbe ignorare alla leggera la possibilità che Steph, liberato dal ruolo deferente che ha giocato accanto a Durant negli ultimi due anni, riprenda a vaporizzare le squadre avversarie e si faccia strada con la bomba per un titolo da punteggio e un terzo premio MVP, o quel Green, in forma quest'anno e almeno più scontroso che mai, ancorerà un'altra difesa intelligente e soffocante del Golden State anche con compagni di squadra minori.

Hanno anche aggiunto D'Angelo Russell, combattendo i Nets in un sign-and-trade una volta che è diventato chiaro che Durant intendeva collaborare con Kyrie Irving a Brooklyn. Non è la soluzione più ovvia nello stile di Golden State: gli piace dribblare attraverso gli schermi di palla nella parte superiore del tasto, e nessuna squadra fa di più dei Warriors per de-enfatizzare l'alto screen-and-roll di base, e lui e Steph crea una coppia di difesa con alcune importanti carenze difensive. D'altra parte, il suo comfort nel maneggiare la palla sembra che potrebbe liberare Steph a sfrecciare in giro a caccia di tre aperti, che è ciò che sa fare meglio e come deforma le difese avversarie più violentemente.

Questa è troppa merda di tattiche X e O del basket, dannazione. Abbiamo ancora 73 squadre da coprire. Andare avanti!

Sono buoni?
Sì. Sembra fuori discussione. Ma l'Occidente è terribilmente duro e qualsiasi tipo di danno significativo a Curry o Green potrebbe davvero farli cadere alla lotteria. Questo è pazzesco.

Dovrei guardarli?
Curry ha 31 anni e ha avuto problemi alle gambe ricorrenti per tutta la sua carriera. Green ha 29 anni e da anni vacilla sull'orlo del grasso. Sono rimasti solo così tanti anni per guardare questi Guerrieri prima che vadano all'inferno. Approfittane, anche se li odi.

Playoff?
Prevedo i playoff! Crederò che i Guerrieri siano morti quando avrò decapitato i loro cadaveri, e non prima.

Certo, ora stanno sorridendo ...

Qual è il loro affare?
I Rockets hanno avuto un inizio terribile la scorsa stagione. Erano 1-5, poi erano 4-7; hanno vinto cinque partite di fila e sembravano essersi raddrizzate, poi ne hanno fatte quattro di fila. Alla fine di novembre erano una partita sotto il .500. Per un po 'di tempo meraviglioso sembrava che potessero essersi lavati; come il flagrante taglio dei costi per volere del proprietario di cheapskate Tilman Fertitta aveva lasciato il roster troppo sterile anche per un nucleo forte come James Harden, Chris Paul, Eric Gordon, PJ Tucker e Clint Capela con cui lavorare. Quindi Harden ha trascorso praticamente tutto il resto della stagione andando completamente fuori di testa, ha trascinato da solo i Rockets al quarto seme dell'Ovest, ha vinto il suo secondo titolo di punteggio consecutivo ... e non ha vinto il suo secondo premio MVP consecutivo, nonostante abbia superato completamente il suo MVP 2018 stagione ed era chiaramente l'unica cosa in assoluto che una squadra della Western Conference con 53 vittorie e ambizioni di campionato apparentemente legittime aveva intenzione di farlo.

Per questi Rockets, però, tutto deve essere inserito nel contesto dei Golden State Warriors. Sono stati costruiti per superare i Warriors, e quasi lo hanno fatto nel 2018 prima di crollare nella settima partita delle finali della conferenza. E questa volta, quando hanno incontrato di nuovo i Warriors, al secondo turno ... sono rimbalzati di nuovo in modo umiliante, perdendo le partite cinque e sei nonostante Kevin Durant mancasse entrambi. È la quarta volta che i Warriors li eliminano negli ultimi cinque postseason. Potrebbe essere triste se non fosse divertente.

Poi hanno scambiato Chris Paul per Russell Westbrook! Cazzo è pazzo, amico.

Chi sono i loro ragazzi?
I loro ragazzi sono James Harden e Russell Westbrook, forse i due eserciti individuali più dominanti nella storia di questo sport. Sarà strano. Non c'è una piccola possibilità che in effetti sarà un gran brutto pasticcio; è difficile immaginare come Harden e Westbrook possano completarsi a vicenda su un campo da basket, o come condivideranno la palla. Ma dopo anni di agile e sempre più faticoso lavoro per mantenere il roster rifornito intorno a Harden - e entro i limiti del pizzicotto (segnalato e negato) di Fertitta - il GM Daryl di Houston "The Scourge Of China" Morey sembra aver raggiunto un punto in cui l'unica cosa che resta da fare è indietreggiare e fare un ultimo, violento, disperato swing in un campionato.

I Rockets non sono una squadra costruita per raggiungere il picco tra tre anni. La materia delle risorse astratte in gran parte è sparita; non ci sono giovani blue chip in formazione in panchina. Morey e l'allenatore Mike D'Antoni probabilmente se ne andranno entro le prossime due stagioni. Tanto vale mettere insieme Harden e Westbrook e vedere se riescono a raggiungere un titolo, o almeno un posto nelle finali, prima che Fertitta stacchi la spina.

Sono buoni?
Certo che si. Harden è abbastanza un'offesa a se stesso a questo punto che probabilmente potresti circondarlo con qualsiasi plausibile costellazione di giocatori NBA di grado sostitutivo, più uno o due ragazzi di solida qualità iniziale, e la squadra vincerebbe abbastanza partite per fare il playoff. E Russ, nonostante tutto ciò che la sua mai grande efficienza è precipitata nelle ultime due stagioni, e per tutto il divertimento assbrain basketblogger che hanno avuto a sue spese, rimane una forza della natura unica in grado di travolgere le squadre avversarie sotto una vasta gamma di circostanze. Sono bravi. Non sono neanche lontanamente abbastanza bravi da superare i Los Angeles Clippers.

Dovrei guardarli?
Forse tieni d'occhio i loro risultati e i momenti salienti di Harden. I Rockets sono stati brutalmente cattivi da guardare la scorsa stagione, e probabilmente avranno difficoltà con la spaziatura del pavimento e il movimento della palla questa volta, supponendo che si preoccupino anche di una di queste cose e non avranno solo Harden a pompare il set colpi del logo di metà campo su tutti i loro averi.

Playoff?
Sì.

Non ho uno scherzo per questa didascalia. I cinque dipendenti Clippers in questa foto potrebbero battere i Washington Wizards di 70 punti.

Qual è il loro affare?
A che serve parlare di come si sono comportati i Clippers la scorsa stagione? Hanno aggiunto due dei migliori, cosa, una dozzina circa di giocatori nella dannata lega non appena è finita, incluso l'MVP delle finali in carica, e lo hanno fatto quasi interamente senza rivedere il resto del roster. Tutto ciò che conta nella scorsa stagione è che sono stati abbastanza bravi da attrarre il free-agent più richiesto del campionato, il ragazzo che aveva appena schiacciato i Golden State Warriors nelle finali e mandato la loro dinastia all'inferno. No, questa non è solo una scusa per velocizzare questa parte. (Sì, lo è.)

Chi sono i loro ragazzi?
I Clippers avevano molti ragazzi anche prima che prendessero Kawhi Leonard e Paul George. Avevano un numero pazzesco di ragazzi! Poi hanno aggiunto Kawhi Leonard e il fottuto Paul George! Non è giusto. Non è giusto per le altre squadre che hanno carenza di ragazzi, ma soprattutto non è giusto per me.

Informalmente, solo dando uno sguardo al loro roster, i Clippers hanno almeno 11 tizi che sono giocatori NBA di livello iniziale o di rotazione. È assurdo. Anche se due di loro non fossero Kawhi Leonard e Paul George, ma fossero invece, come Jeremy Lamb e Joe Harris, i Clippers sarebbero comunque impilati. Portano dalla panchina forse la combinazione pick-and-roll più letale del campionato (Lou Williams, Montrezl Harrell). Mi riempie di disgusto e risentimento.

Sono buoni?
Come osi chiedermelo.

Dovrei guardarli?
Dovresti guardarmi tagliare le gomme delle loro auto!

Playoff?
Mi rifiuto di dare dignità a questa domanda con una risposta.

Troppo aglio crudo nel pranzo della squadra dei Lakers ?? Respiro del drago??? Indagare ??????

Qual è il loro affare?
I Lakers sono stati un disastro nel 2018-19. LeBron James, appena firmato alla fine della sua seconda manche a Cleveland, ha subito il primo infortunio significativo della sua carriera durante uno scoppio del giorno di Natale dei Warriors e ha saltato un mese di partite proprio quando la squadra sembrava aver fatto il suo passo. Il sacco a vuoto dei veterani strani che la squadra gli ha messo intorno non ha mai prodotto nulla di valore. I giovani promettenti - Lonzo Ball, Brandon Ingram, Josh Hart, Kyle Kuzma - che giocavano all'ombra di uno scambio apparentemente inevitabile per Anthony Davis, per lo più regredivano e si dimenavano e sembravano una merda, quando erano anche abbastanza sani da gestirlo, cosa che per lo più non lo erano. Lo sforzo molto pubblico e disordinato per portare a termine quel mestiere ha dissolto l'attenzione e la chimica del team. Hanno alternativamente imbronciato e preso dal panico per raggiungere 37 miserabili vittorie e hanno perso i playoff.

Ma poi, ehi, hanno tirato fuori il mestiere dopo tutto, durante l'estate, vendendo quasi tutta la loro giovinezza e tutte le future scelte al draft da cui avrebbero potuto separarsi per realizzarlo. Hanno Anthony Davis! Il Lake Show è tornato, piccola !!!!!

(Hanno perso contro i Clippers lunedì sera, alle 10. Paul George ha guardato la partita in smoking.)

Chi sono i loro ragazzi?
Questa lista avrebbe dovuto includere DeMarcus Cousins, che i Lakers hanno firmato per un contratto di un anno a buon mercato dopo la stagione per lo più incoraggiante che ha trascorso a Golden State, tornando dalla lacrima d'Achille che ha subito all'inizio del 2018. Poi ha strappato il suo ACL ad agosto; è molto possibile, se non proprio certo, che la parte produttiva della sua carriera sia finita.

E dovrebbe includere l'attaccante 24enne Kyle Kuzma, l'unico giovane che il front office ha trattenuto da tutte le trattative commerciali per Davis. Probabilmente lo farà, a un certo punto. Ma per ora è fuori con un infortunio da stress al piede . Non può aiutare nessuno.

In misura allarmante, i Lakers sono solo e interamente LeBron e Davis, per ora. Nessuno sa quanto bene lavoreranno insieme quando si sentiranno a proprio agio a condividere il pavimento. Lunedì, comunque, è stato piuttosto difficile; coinvolgeva per lo più tutti quelli che stavano in piedi, guardando Davis che cercava di cucinare il suo difensore sul palo, con JaVale McGee o il difensore di Dwight Howard in piedi abbastanza vicini da allungare la mano e strappare la palla.

I Lakers sembrano avere difficoltà a gestire qualsiasi tipo di offesa a metà campo fino a quando non riprendono Kuzma e / o setacciano la feccia del libero arbitrio per un altro o due tiratori spot-up credibili. È un sacrilegio dirlo, e sicuramente lascerà cadere molte dozzine di fragorose schiacciate sugli sfortunati Wizards come punizione, ma LeBron sta rallentando con l'età e ora ha bisogno di più spazio di quello che i Lakers mancano di tiro possono dargli per farsi strada nella vernice fuori dal dribbling o battere il suo uomo uno contro uno. Ma non possono nemmeno dargli una dieta costante di tocchi in post, dove la sua taglia e la sua abilità di passaggio possono renderlo il punto cruciale di un attacco funzionale, senza che Davis giochi lontano dai suoi punti di forza. È un vero sottaceto. Non possono vincere molto se gioca come Hulk Juice Rajon Rondo.

Sono buoni?
Salvo un grave infortunio a uno o entrambi, non riesco davvero a concepire una squadra con Anthony Davis e persino un LeBron James eroso dall'età che non riesca a battere la merda vivente dalla maggior parte dei suoi avversari di stagione regolare. I Lakers sono bravi. Ma non sembrano essere una varietà di prodotti molto versatile, efficiente o ben lubrificata. Quello che non possono ottenere solo se Davis o LeBron lo trasformeranno in realtà, non possono realizzarlo.

Dovrei guardarli?
Dannazione, sì, dovresti.

Playoff?
Playoff.

“Psst. Ehi amico, sai giocare a basket? " "Aspetta, pensavo avessi dovuto dirmi come." "Merda."

Qual è il loro affare?
Il loro accordo è che i loro migliori giocatori hanno 14 anni e non saranno buoni o competitivi fino ad anni interi da ora. Non ho tempo per scrivere di bambini piccoli! Siamo nel dannato business delle notizie, qui.

Non sono sicuro di quale di questi due dovrebbe scappare urlando, ma di sicuro sembra che debba essere almeno uno di loro.

Qual è il loro affare?
La stagione 2018-19 è stata l'ultima per Dwyane Wade, il giocatore più importante e amato nella storia dei Miami Heat. Gli Heat lo hanno commemorato inciampando nelle ultime settimane della stagione, perdendo sette delle ultime 11 partite e facendo saltare le loro possibilità di dargli un'ultima corsa ai playoff. Faceva davvero schifo. Poi hanno fatto saltare in aria la loro squadra.

Chi sono i loro ragazzi?
Gli Heat sono una produzione ufficiale di James Ass, ora. Tramite un complicato sign-and-trade di luglio a quattro squadre di cui non farò alcun tentativo di ricordare o riferire qui, Pat Riley ha espulso l'ottimo giovane ala Josh Richardson (ai Philadelphia 76ers) e l'inutile gigantesco oaf Hassan Whiteside (ai Portland Trail Blazers) e ha ripreso Jimmy Butler, con tutto ciò che potrebbe comportare.

Il maggiordomo è estremamente buono; per lunghi tratti ha tenuto a galla i 76ers da solo nella loro corsa al secondo round dei playoff della scorsa stagione, mentre Joel Embiid ha affrontato un mudbutt paralizzante e Ben Simmons ha fatto strane cazzate nevrotiche di Ben Simmons. Ma anche e piuttosto notoriamente non è il più gradevole o amabile dei ragazzi. Ha alienato i suoi compagni di squadra a Chicago; ha molto pubblicamente alienato i suoi compagni di squadra in Minnesota; Non lo sapresti, a quanto si dice ha anche sconvolto l'alchimia a Philadelphia. Gli Heat hanno notoriamente una cultura interna dura ed esigente. Potrebbe essere proprio ciò di cui ha bisogno per prosperare ed essere un buon cittadino! Oppure potrebbe parlare di Randall P. McMurphy, qui.

Altri ragazzi degli Heat includono Justise Winslow, che ha trovato la sua posizione professionale come playmaker oversize la scorsa stagione; Bam Adebayo, che è enorme e terrificante; e Kelly Olynyk, che non è tanto terrificante quanto orribile . Lo prendo come un segno di straordinaria armonia interna e raffinatezza che solo nelle ultime settimane, gli Heat hanno mandato via James Johnson per essere troppo grasso e hanno sospeso Dion Waiters per essere uno stronzo. Uno di quei due potrebbe essere un ragazzo Heat ad un certo punto. I miei colleghi vomiti vorranno un po 'di rookie goober chiamato "Tyler Herro" elencato come un ragazzo, qui, ma possono andare direttamente all'inferno.

Sono buoni?
Sono bravi a est.

Dovrei guardarli?
Nah.

Playoff?
Sembra proprio così.

Nella foto: reato a metà campo di Milwaukee

Qual è il loro affare?
Questa potrebbe essere una strana affermazione di fare circa una stagione di 60 vittorie in cui un ex giocatore di progetto allampanato la squadra una volta redatto al 15 ° posto assoluto ha vinto il premio MVP e sembrava consolidarsi come LeBron After LeBron, ma la stagione Bucks 2018-19 ( e l'estate successiva) finì come ... una sorta di lieve delusione? Se non come un minaccioso presagio? Lasciami provare a spiegare.

I Bucks sono stati il ​​brindisi del campionato per tutto l'anno, mostruosamente buoni da entrambe le estremità del campo, e sembrava la squadra più propensa a tirare fuori un ribaltamento di una squadra di Warriors al completo nelle finali. Poi hanno segnato un vantaggio per 2-0 nelle finali est e si sono ritirati debolmente in sei partite, per mano di una squadra dei Raptors che ha messo in luce sia l'offesa semplicistica di Milwaukee che i limiti reali di Giannis Antetokounmpo come marcatore e regista. Poco dopo, Malcolm Brogdon, un elemento di fondamentale importanza per il successo della squadra, partì per l'Indiana in un segno e scambio, poiché la proprietà dei Bucks scelse un elenco esaurito rispetto alla spesa per la tassa sul lusso.

Quest'ultimo aspetto potrebbe essere più preoccupante della carenza di playoff: Antetokounmpo, secondo ogni ragionevole giudizio, una delle stelle più brillanti e dei talenti più straordinari del campionato, è programmato per colpire senza restrizioni il free-agency nell'estate del 2021, dopo la prossima stagione. I 76ers sono migliorati durante l'estate e sono probabilmente i favoriti per uscire dai playoff dell'Est nel 2020. I Bucks non erano già abbastanza buoni per sfondare ei proprietari sembrano non voler finanziare miglioramenti. Giannis rimarrà in una squadra anche lei ostacolata dai proprietari di cheapskate in una fredda, oscura e poco sexy città del Midwest? Perché diavolo dovrebbe?

Tutto ciò per dire: le fottute finali della conferenza dei Bucks non sarebbero una delusione se avessero trascorso l'estate a fare scorta per fare il passo successivo. E la loro estate per lo più in piedi non sarebbe così allarmante se non fossero già caduti al di sotto di dove un giocatore del calibro di Giannis si aspetterà di andare a fare la sua leggenda. Presi insieme, è tutto un po ', beh, preoccupante. È preoccupante! Questa cosa potrebbe essere molto più vicina alla sua fine di quanto non sembrasse non molto tempo fa. Il suo picco potrebbe già essere nel passato.

Chi sono i loro ragazzi?
Ho appena accennato a questo! Lasciami solo!

Sono buoni?
Risponderò alla tua domanda con una mia domanda: sono bravi ... abbastanza?

(Sì, certo, sono buoni.)

Dovrei guardarli?
Guarda cosa diavolo vuoi guardare! Cosa sono, TV Guide ? Non sono TV Guide .

Playoff?
Assolutamente.

Ho la brutta sensazione che Zion passerà gran parte della sua stagione da rookie a fare questo invece di giocare, quindi potresti anche abituarti a guardarlo.

Qual è il loro affare?
Il loro accordo è che ero molto entusiasta di scrivere di questi Pelicans, la loro divertente combinazione di astuti veterani che giocano in buona difesa e giovani incapaci felici di essere sfuggiti ai Lakers, e Zion Williamson, uno dei giovani idioti più eccitanti per entrare nel campionato in molti anni. Poi Williamson si è strappato il maledetto menisco e ha subito un intervento chirurgico, e ora temo e / o credo e / o sono convinto che sia un ragazzo troppo muscoloso e muscoloso per il suo povero scheletro per sopravvivere ai rigori del basket professionistico, e sarà sempre ferito in un modo o nell'altro. E l'intera faccenda è dannatamente deprimente per pensarci, quindi passo alla prossima squadra dell'alfabeto, che sicuramente non sarà così deprimente e in effetti sarà una boccata d'aria fresca.

Negli anni precedenti questo spazio è stato riservato alla GIF di una toilette in fiamme. Questo è il progresso!

Qual è il loro affare?
I Knicks si sono fatti strada senza vergogna durante la stagione 2018-19. Il piano era quello di toccare il fondo con giovani giocatori a buon mercato, risparmiando così spazio sul tetto salariale che potrebbe essere utilizzato per ingaggiare superstar free-agent, imburrando alcuni di quei giovani giocatori per possibilmente entrare in affari di successo e anche dando al club il suo colpo migliore per aver avuto fortuna con Zion Williamson alla lotteria. Lungo la strada, il front office ha anche alienato, denigrato e scambiato Kristaps Porziņģis, il giovane più promettente e carismatico che avevano arruolato dai tempi di Patrick Ewing, per un mucchio di rozze. Tanking fa schifo, e anche alienare e salvare i giovani giocatori di talento fa schifo, quindi è una sorta di giustizia indicibilmente cupa e / o esilarante che sebbene i Knicks siano riusciti a pubblicare il peggior record della lega nel 2018-19, comunque non ne sono usciti con esattamente nessuno delle cose per cui stavano tramando.

Non hanno firmato superstar. Non hanno fatto scambi di successo. Kyrie Irving e Kevin Durant li hanno respinti per i Nets, proprio nel loro cortile. Kawhi Leonard li ha respinti per i dannati Clippers . Sono scivolati al terzo posto nella brutta copia poco profonda e si sono ritrovati con l'ottimo e promettente ma anche deludente RJ Barrett. Hanno usato il loro spazio per il tetto salariale su contratti a breve termine per come 13 attaccanti veterani ridondanti e non eccezionali.

In astratto non c'è niente di sbagliato in un franchise che attraversa un'estate e non fa grandi miglioramenti appariscenti, o nell'evitare impegni a lungo termine con giocatori che difficilmente miglioreranno radicalmente le fortune di una cattiva squadra. Ma non è come se i Knicks fossero la peggior squadra della scorsa stagione per una casualità assolutamente inevitabile; avrebbero potuto mettere una squadra migliore in campo, e non lo fecero. Hanno strappato il loro cavo apposta, hanno chiesto ai loro fan di accettarlo come un passo necessario per facilitare grandi miglioramenti sconvolgenti e lo hanno incassato per la terza migliore prospettiva in una bozza di due uomini, un contratto di tre anni con Julius Randle, e nessun motivo particolare per sentirsi fiduciosi che non saranno di nuovo una delle peggiori squadre della NBA in questa stagione.

Chi sono i loro ragazzi?
Con le scuse a Barrett (e, in misura minore, ai poveri condannati Frank Ntilikina e Kevin Knox), la cosa più vicina a un rivestimento d'argento in tutto questo è Mitchell Robinson, il gigante, 21 anni, schiacciata straordinariamente elastica- mostro di blocco (e fallo) che i Knicks in qualche modo hanno segnato nel secondo round del draft 2018. È il giovane giocatore più eccitante che i Knicks hanno avuto in casa da quando, beh, Porziņģis, così come l'unico tizio del roster in questo momento con la possibilità migliore di diventare qualcosa di veramente speciale e che vale la pena di vedere. Ovviamente ha saltato l'apertura della stagione per un infortunio alla caviglia.

Ma ecco un video di alcune cose interessanti che ha fatto nella Summer League:

È fico.

Sono buoni?
No.

Dovrei guardarli?
No.

Playoff?
No.

Questo scheletro sta ballando.
Probabilmente sto immaginando il puro terrore nei suoi occhi. Probabilmente.

Qual è il loro affare?
I Magic stanno bene. Una bella squadra della Eastern Conference. Dopo quella che sembrava un'eternità nella natura selvaggia, la scorsa stagione sono andati 42-40 - compreso un 8-2 finale - strappando il settimo seme di playoff dell'Est, e persino preso una partita dagli eventuali campioni al primo turno. Lo hanno fatto con una squadra ragionevolmente giovane che ritorna ragionevolmente intatta. È fantastico! E non mi importa nemmeno un po 'di loro .

Nella foto: Joel Embiid di Philadelphia allunga il collo per guardare una barra per trazioni di 6 piedi, appena fuori dall'inquadratura.

Qual è il loro affare?
I Sixers hanno fatto grandi mosse nel 2018-19, scambiando importanti giocatori di rotazione per Jimmy Butler a novembre e poi per Tobias Harris a febbraio; entro la primavera avevano un cinque iniziale per rivaleggiare con quello di Golden State. Joel Embiid è diventato una superstar di livello MVP e DPOY; avrebbe potuto reclamare entrambi quelli della scorsa stagione se avesse prodotto allo stesso livello ma con solo un po 'meno di gestione del carico di lavoro, e questa volta avrà gli occhi su entrambi. Ben Simmons è diventato un All-Star. E i Sixers hanno vinto una partita in meno rispetto al 2017-18, hanno ottenuto la stessa testa di serie per i playoff dell'anno prima e si sono ritirati al secondo turno per il secondo anno consecutivo (quando Kawhi Leonard li ha eliminati in gara 7 vincendo uno dei tiri più incredibili nella storia del basket ).

Se da vicino ciò si qualifica come un po 'una delusione, da un po' più indietro il quadro è ancora abbastanza grande. I Sixer sembrano sicuramente almeno co-favoriti per rappresentare l'Est nelle finali del 2020, con un elenco pesante ma assurdamente impilato in una conferenza esaurita dalla partenza di Leonard e dalla parziale rottura dei Celtics. Hanno un candidato MVP di 25 anni. Hanno fatto altre due grandi mosse per migliorarsi durante l'estate. Il futuro è luminoso.

Ma qui vale la pena considerare i Washington Wizards, se non altro per dare a tutto questo esercizio un senso di urgenza macabro ma appropriato. Nell'estate del 2015, i Wizards non avevano quasi il livello di talento di alto livello che gli odierni Sixers possiedono, ma tuttavia erano una squadra emergente in Oriente popolarmente considerata come futuri contendenti; avevano fatto il secondo round per due anni consecutivi con un nucleo giovane di talento e sembravano in missione per sfondare le finali della conferenza. Il futuro sembrava fantastico. E poi si è scoperto che erano già andati più lontano che avrebbero mai fatto.

Questa merda può succedere! Embiid, forse il talento più straordinario della NBA, ha giocato tutta la sua carriera fino a questo punto sotto l'ombra del condizionamento sospetto e della minaccia di problemi alle gambe che sembrano poter tornare da un momento all'altro. Simmons è uno strambo pungente, impacciato, che imbottisce le statistiche con enormi lacune nel suo set di abilità e una resistenza ben pubblicizzata a lavorarci. Il suo gioco e quello di Embiid non si accoppiano, e ci sono già stati rapporti che non si piacciono nemmeno così tanto. La loro aggiunta chiave fuori stagione è un 33enne dalle gambe rigide con un miliardo di miglia sul suo contachilometri da basket. Hanno perso JJ Redick, il partner in campo più efficace di Embiid, di gran lunga, per libero arbitrio. Quello che sto dicendo qui è che questi sono motivi per temere che la finestra della squadra attuale possa chiudersi piuttosto bruscamente, prima che qualcuno se ne accorga. Con i Wizards, nessuno si è accorto fino a dopo il fatto che era già stato chiuso da un po 'di tempo.

Ora che ho spruzzato il destino sui 76ers, vinceranno 67 partite e si faranno strada verso un campionato.

Chi sono i loro ragazzi?
Embiid e Simmons sono i due principali, ovviamente. Il 33enne che ho citato è Al Horford, che i Sixers hanno firmato fuori dai Celtics durante l'estate per alleggerire il carico di lavoro difensivo di Embiid, aiutarli a gestire il suo tempo di gioco in modo più efficace e solo in generale essere una presenza lubrificante in una squadra forte personalità, come era a Boston e Atlanta. Ho avuto l'impulso di scrivere che finalmente ha mostrato segni di erosione la scorsa stagione - aneddoticamente, sembrava così - finché non ho controllato la sua pagina di riferimento sul basket . Nah. Lui sta bene.

La cosa più interessante dell'aggiunta di Horford è che dà ai Sixers un cinque iniziale da cartone animato. Lui ed Embiid sono entrambi centri pesanti (anche se il nuovo regime di misurazione dell'altezza della NBA insiste che il montuoso Embiid in qualche modo sia più corto di sette piedi). Harris, un tweener 6-7 prima del brusco passaggio del campionato a quattro palla piccola e ora chiaramente un attaccante potente, è l'attaccante piccolo. Il playmaker è Simmons, che è alto 1,8 metri e lotta per sparare con sicurezza o precisione da qualsiasi punto al di fuori dell'area riservata. Josh Richardson, che i Sixers hanno acquisito nel grande accordo sign-and-trade che ha spedito Butler a Miami, è, in un 6 piedi 5 con arti molto lunghi, l'unico giocatore remoto delle dimensioni di una guardia nei cinque iniziali.

Nella vittoria di apertura della stagione di Filadelfia contro i Celtics, i 76ers non hanno concesso nemmeno due minuti di gioco a un singolo giocatore che è più basso di 6 piedi-5; Simmons è stato l'unico giocatore anche vagamente da playmaker che ha toccato il pavimento prima del tempo della spazzatura. Mi piace questo! Più squadre dovrebbero dedicarsi a cose come "avere più tizi giganti sul pavimento di chiunque altro", piuttosto che cercare di mettere insieme la migliore fregatura a buon mercato delle tendenze prevalenti dello sport che possono gestire sotto il tetto salariale. Se non altro, renderà i Sixers una squadra difensiva assolutamente terrificante. D'altra parte, probabilmente li renderà anche assolutamente brutali da guardare.

Sono buoni?
Sono molto, molto bravi. Inoltre si ostacolano sempre in attacco! Che è piuttosto divertente.

Dovrei guardarli?
Penso che tu debba farlo. Stanno provando qualcosa di nuovo e strano e hanno il talento, in particolare nell'Est debole, per portarlo fino alle finali, dove Kawhi Leonard li manderà all'inferno e renderà Embiid triste di nuovo.

Playoff?
Playoff.

Attenzione! Forse stanno avanzando in questa direzione!

Qual è il loro affare?
Questo blog è davvero lungo, amico. È dannatamente lungo. Sono triste per i Blazers, che sono arrivati ​​fino alle fottute finali della Western Conference la scorsa stagione, ma qualcuno deve, tipo, pagare il suonatore di cornamusa o qualsiasi altra cosa, qui, e di sicuro non sarò io. Se volevano una copertura completa in questo blog, avrebbero dovuto apportare più modifiche di successo al loro elenco, dannazione!

Chi sono i loro ragazzi?
Sicuramente ricorderai Damian Lillard e CJ McCollum, che sono i ragazzi di Portland da molti anni ormai. Ecco Lillard che colpisce un colpo follemente selvaggio per eliminare gli Oklahoma City Thunder e avviare i loro culi fino alla modalità ricostruzione la scorsa primavera:

Bello. I Blazers hanno scambiato per Hassan Whiteside durante l'estate. Non carino.

Sono buoni?
Sicuro. Sì. Sono bravi. Ma non perché hanno aggiunto Hassan Whiteside, questo è certo!

Dovrei guardarli?
Sì. Il loro intero stile di gioco si riduce al fatto che Lillard e McCollum sono solo dei bravi produttori di riprese, e questa è una buona TV.

Playoff?
Probabilmente. Ho perso il conto di quante squadre del West che ho già detto faranno i playoff.

Diavolo sì.

Qual è il loro affare?
HELL YEAH BUDDY, HELL FUCKIN 'YEAH. HELL YEAH!

Chi sono i loro ragazzi?
HELL YEAH MAN HELL YEAH, HELL YEAH. DE'AARON FOX, MARVIN BAGLEY, BOGDAN BOGDANOVIC, FRICKIN 'HARRY GILES. FRICKIN 'BUDDY HIELD. HELL YEAH. HELL YEAH.

Sono buoni?
NON DAVVERO UOMO MA QUALUNQUE, DIAVOLO YEAH. HANNO PERDUTO PER IL DANNATO FENICE SOLI PER 29 FANTASTICI PUNTI LA SCORSA NOTTE E HO DOVUTO REVOCARE IL LORO STATO DANNATISSIMO, MA SIAMO TROPPO LONTANI IN QUESTA COSA E NON C'È TORNARE INDIETRO, INFERNO YEAH.

Dovrei guardarli?
HELL DAMN YEAH.

Playoff?
UOMO DI MERDA PROBABILMENTE NO.

Questa foto simboleggia i temi, possibilmente per quanto riguarda la fama e la società. Non so amico, questo blog è davvero lungo.

Qual è il loro affare?
Un altro anno, un altro roster degli Spurs impoverito pieno di stravaganti e mutanti che non sembra sulla carta come se dovesse finire più in alto del 12 ° in Occidente, un'altra apparizione nei playoff. Il 2017-18 è stata la prima volta dalla stagione 1998-19, ridotta al lockout, che gli Spurs non sono riusciti a vincere almeno 50 partite e solo la terza volta dal fottuto 1990 che gli Spurs non sono riusciti a vincere almeno il 60% delle loro partite. La scorsa stagione hanno fatto di nuovo entrambe le cose, finendo con 48 vittorie e una percentuale di vittorie .585. Quindi le linee di tendenza sembrano andare in genere verso il basso per questa invincibile macchina del successo. D'altra parte, i Washington Wizards hanno vinto fino a 48 partite esattamente una volta in tutti i miei dannati 38 anni di vita. Quindi, uh, è tutto relativo.

Chi sono i loro ragazzi?
Nonostante il consueto armeggiare al di fuori del nucleo - DeMarre Carroll e Trey Lyles dentro, Dāvis Bertāns fuori - nonostante, gli Spurs fondamentalmente lo stanno facendo tornare indietro con DeMar DeRozan, LaMarcus Aldridge, Rudy Gay, Derrick White e un ritorno in piena salute per 23 anni -la vecchia guardia Dejounte Murray, che tutti si aspettavano che fosse il breakout Spur della scorsa stagione prima che strappasse il suo ACL in una partita di preseason. (Fin qui tutto bene: nella loro vittoria di apertura di stagione sui Knicks, Murray ha segnato 18 punti con il 70% di tiro in 23 minuti e non ha lasciato cadere nessun arto.) Questo è un buon gruppo! Un sacco di professionisti solidi, nessuno dei quali mi richiede di trovare un video clou di lui che fa cose interessanti. Questo è quello che diavolo cerco in una squadra NBA in fondo all'ordine alfabetico.

Sono buoni?
Certo che sono bravi. Il sole sorge, il sole tramonta, gli Spurs sono buoni. Giocano a basket ostinatamente anacronistico, evitando in gran parte i tre punti e pompando più saltatori di fascia media di chiunque altro nello sport, ma sono bravi. Saranno sempre bravi.

Dovrei guardarli?
Perché? Li hai già visti otto miliardi di volte.

Playoff?
Che diavolo. Sicuro. Sono abbastanza sicuro di avere 15 squadre dell'Ovest che vanno ai playoff, e come quattro squadre dell'Est. È così che dovrebbe essere.

Nessuno sa quali uniformi indosseranno questi due a marzo.

Qual è il loro affare?
Sono i campioni in carica! Dopo anni di comici fallimenti post-stagionali, i Raptors finalmente sfondarono sulla schiena di Kawhi Leonard, vaporizzarono i 76ers più giovani e più sexy, punirono e licenziarono i Bucks migliori e schiacciarono i Warriors nel cassonetto. Una base di fan che ha combattuto lo sconforto e la disperazione anno dopo anno ha finalmente ottenuto un campionato da celebrare; un front office che ha rifiutato un numero qualsiasi di opportunità per farlo saltare in aria ha fatto la sua fortuna e ha ottenuto il miglior tipo di rivendicazione. Onestamente, ha governato.

Suppongo che sia un po 'amaro che, appena meno di un mese dopo che i Raptors hanno issato il trofeo, Kawhi si è lanciato per Los Angeles e si è fatto subito un favorito per il campionato con il suo migliore amico Paul George. Dubito che molti fan dei Raptors siano tutti così a pezzi per questo: hanno ancora il loro viaggio in cima alla montagna! Ma, realisticamente parlando, la sua partenza significa che i Raptors non hanno quasi nessuna possibilità di guadagnarsi nemmeno un'opportunità per difendere il loro titolo nelle finali del 2020. Inoltre, e un po 'più sconvolgente, significa che ci sono ottime possibilità che se i Raps inciamperanno nella prima metà di questa stagione in sua assenza, il loro front office svenderà alcuni dei volti anziani di quel campionato: Marc Gasol, Serge Ibaka e, cosa più dolorosamente, Kyle Lowry. Questo è un motivo per tifare per i Raptors, a mio modo di pensare. La ricompensa per la consegna di un titolo non dovrebbe essere un trasferimento forzato di mezza stagione.

Chi sono i loro ragazzi?
Lowry, Ibaka e Gasol sono ancora lì, per ora. Ma anche se quei tre non vengono scambiati a metà stagione, i Raptors stanno rapidamente diventando la squadra di Pascal Siakam e Fred VanVleet e, se il suo sviluppo continua a ritmo sostenuto, l'ala 22enne OG Anunoby, che ha saltato la corsa post-stagione della scorsa primavera in ripresa. da un'appendicectomia di emergenza. Siakam è un gigantesco attaccante tuttofare, una sorta di ingresso più crudo, un po 'meno fisicamente impossibile nella categoria Giannis Antetokounmpo, come un punto medio minore tra lui e Ben Simmons. VanVleet è solo una brava guardia che ha dato l'inferno a Steph Curry nelle finali.

Che diavolo. Ecco un video.

Che piccolo furfante impetuoso!

Sono buoni?
Sono bravi. Probabilmente non buono come la maggior parte dei campioni NBA in carica, ma decisamente buono.

Dovrei guardarli?
Sarà affascinante vedere i Raptors, una squadra intelligente, altruista ed esperta i cui ragazzi chiave sono stati insieme durante una corsa per il campionato, cercare di capire se stessi in assenza di Leonard, la cui difesa personale e inquietante erano così importante la scorsa stagione. E Siakam è un sacro terrore. Saranno belli da guardare, finché staranno insieme.

Playoff?
Sì. Non riesco a immaginare che ci siano otto squadre che finiscono davanti a loro in una conferenza che ha solo quattro buone squadre.

Quando sei lo Utah Jazz e la squadra NBA in visita ha alcuni giocatori neri

Qual è il loro affare?
Il Jazz ha vinto 50 partite la scorsa stagione, ha rivendicato il terzo seme dell'Occidente per il terzo anno consecutivo ed è entrato nei playoff cercando di superare le uscite del secondo turno delle due primavere precedenti. Poi James Harden li macinò nel cibo per cani e li rimandò a casa dal primo turno in cinque partite. Oof.

Ora stanno oscillando per i dannati recinti! Uno scambio per Mike Conley ha dato loro un enorme aggiornamento come playmaker; l'aggiunta di Bojan Bogdanović in free agency ha dato loro una delle migliori fasce da gol in campionato come terza opzione. Dopo anni di avara difesa che sostiene il grinding, l'offesa lenta, in realtà ... hanno molta potenza di fuoco? Nello Utah? È anche possibile? Comunque, va bene. Ci sto. Sono tutti d'accordo per ottenere un anello per, ah, la base di fan così razzista che il proprietario è dovuto uscire sul pavimento e chiedere loro di smettere di fare la merda con i giocatori di colore.

(Ieri l'NBA ha annunciato che Salt Lake City ospiterà il 2023 All-Star Game . LOL. Sono sicuro che questo dà ai leader civici un sacco di tempo per, uh, aggiustarlo.)

Chi sono i loro ragazzi?
Ti ricordi Rudy Gobert, il francese incredibilmente gigantesco che ha vinto gli ultimi due premi DPOY della NBA. E ti ricordi Donovan Mitchell, la deliziosamente adolescente che ha segnato e distrutto in modo memorabile l'Oklahoma City Thunder nel primo round dei playoff del 2018. E forse ti ricordi Joe Ingles, l'esuberante ala australiana che parla di merda. O, in ogni caso, faresti meglio a ricordare i loro culi, perché sto andando avanti!

Sono buoni?
I Jazz sono estremamente buoni. Avrebbero bisogno di alcune pause fortunate per superare i Clippers, ma così faranno letteralmente tutti gli altri. Avrebbero bisogno di qualche pausa più modesta per superare i Nuggets, credo. Se quella frase non sarà pubblicata, sarà perché il vile Tom Ley l'ha cancellata.

Dovrei guardarli?
Sarà bello vedere Conley lontano dai Memphis Grizzlies. Niente contro i Grizzlies! Ma erano in declino per ognuno dei suoi ultimi 53 anni lì. Ora è in quella che dovrebbe essere una delle vere squadre dei pesi massimi della lega.

Ah, ma, giusto, la domanda era se dovresti guardarli. Rivisitiamo questa domanda tra poche settimane! I Jazz hanno giocato a basket austero, robotico e terribile praticamente per tutta la mia vita, e non sono ancora pronto a prescriverli per i poveri occhi di nessuno.

Playoff?
Playoff.

Queste sono tutte le squadre NBA. Grazie.

Suggested posts

Brooklyn tornerà di nuovo

Brooklyn tornerà di nuovo

Non hai visto l'ultimo di questi ragazzi. Conosci il vecchio detto: “Ecco perché giocano ai giochi.

La UEFA indaga sulla fascia arcobaleno di Neuer mentre gli scagnozzi fascisti marciano sulla partita Ungheria-Francia [Aggiornato]

La UEFA indaga sulla fascia arcobaleno di Neuer mentre gli scagnozzi fascisti marciano sulla partita Ungheria-Francia [Aggiornato]

La fascia da capitano arcobaleno di Manuel Neuer è al vaglio della UEFA. Se l'intera debacle della Super League ha messo le persone nella posizione molto imbarazzante e scomoda di dover schierarsi con la UEFA, possono stare certi che la UEFA avrebbe sempre fatto tutto il possibile per sperperare quel capitale.

Related posts

Il lanciatore di baseball del college Sang Ho Baek muore dopo le complicazioni dell'intervento chirurgico di Tommy John

Il lanciatore di baseball del college Sang Ho Baek muore dopo le complicazioni dell'intervento chirurgico di Tommy John

Sang Ho Baek aveva solo 20 anni. Sang Ho Baek, un lanciatore di college alla George Mason University, è morto dopo complicazioni dovute alla ricostruzione del legamento collaterale ulnare, altrimenti noto come chirurgia di Tommy John.

L'hockey non è più bravo del basket a scegliere il suo difensore dell'anno

L'hockey non è più bravo del basket a scegliere il suo difensore dell'anno

Aleksander "Sasha" Barkov era davvero la scelta migliore per il Trofeo Selke? Di recente, la discussione nel basket è stata Defensive Players Of The Year e come esattamente alcuni giocatori siano finiti con quel premio. Mentre guardavamo Rudy Gobert fissare con sguardo assente dalla corsia i Clippers mentre calciavano costantemente la palla a chi avrebbe dovuto fare da guardia fuori dalla linea dei tre punti, o guardando Giannis Antetokounmpo fare qualunque cosa fa sul lato difensivo di alcuni hanno chiesto a entrambi di restituire quei trofei (il mio collega Carron ha passato diverse riunioni del personale a denunciare come Draymond Green sia stato derubato, anche se stavamo parlando di picnic del personale).

Pronostico College World Series: imprevedibilità

Pronostico College World Series: imprevedibilità

Vanderbilt numero 4 è il favorito per vincere tutto, grazie in gran parte al lancio eccezionale della squadra.

L'ultimo anno di Bonds e Clemens nella scheda elettorale della Hall of Fame costituirà un precedente per i lanciatori di Spider Tack di oggi

L'ultimo anno di Bonds e Clemens nella scheda elettorale della Hall of Fame costituirà un precedente per i lanciatori di Spider Tack di oggi

Dato l'attuale scandalo di imbrogli, Gerrit Cole avrà una possibilità un giorno nella Hall of Fame? Il 2022 sarà l'ultimo anno di Barry Bonds e Roger Clemens nella scheda elettorale della Hall of Fame. Le due superstar del baseball degli anni '90 e '00 hanno raccolto sempre più voti ciascuno degli ultimi otto anni al ballottaggio, aumentando le loro percentuali da circa il 35% ciascuna nel 2014 a circa 61.

MORE COOL STUFF

Tom Hiddleston parla della morte di Loki della Marvel in "Thor: The Dark World" per accontentare i fan - "Era bizzarro"

Tom Hiddleston parla della morte di Loki della Marvel in "Thor: The Dark World" per accontentare i fan - "Era bizzarro"

Tom Hiddleston condivide i suoi pensieri sulla Marvel che cambia il destino di Loki in "Thor: The Dark World" a causa di scarsi test sullo schermo.

Come la figlia della principessa Anna Zara Tindall e il marito Mike Tindall fanno funzionare il loro matrimonio di 10 anni

Come la figlia della principessa Anna Zara Tindall e il marito Mike Tindall fanno funzionare il loro matrimonio di 10 anni

La figlia della principessa Anna, Zara Tindall, e suo marito, Mike Tindall, festeggiano quest'anno il loro decimo anniversario di matrimonio.

'Loki': Quanti anni ha Mobius? Ecco cosa dice la regista della serie Kate Herron

'Loki': Quanti anni ha Mobius? Ecco cosa dice la regista della serie Kate Herron

Molti spettatori si sono chiesti quanti anni ha Mobius M. Mobius, e la regista di "Loki" Kate Herron potrebbe avere un indizio.

'The Challenge' 37: Un drammatico concorrente sembra essere il motivo per cui 2 concorrenti principali sono stati squalificati

'The Challenge' 37: Un drammatico concorrente sembra essere il motivo per cui 2 concorrenti principali sono stati squalificati

La stagione 37 di "The Challenge" è attualmente in fase di riprese e le voci sui concorrenti squalificati stanno già iniziando a inondare Internet.

Un diluvio di 100 anni non significa che non ne vedrai uno per 99 anni

Un diluvio di 100 anni non significa che non ne vedrai uno per 99 anni

La verità è che le tue possibilità di avere una di queste mega inondazioni sono le stesse ogni anno: l'1%.

Come la carne coltivata in laboratorio potrebbe cambiare il mondo del cibo per animali domestici

Come la carne coltivata in laboratorio potrebbe cambiare il mondo del cibo per animali domestici

Sta arrivando una nuova era di alimenti per animali domestici creati in laboratorio, in modo sostenibile e a ridotto impatto ambientale. Ma piacerà agli animali domestici e ai loro umani?

Vuoi un perfetto Cuppa Joe? Arrostisci i tuoi chicchi di caffè

Vuoi un perfetto Cuppa Joe? Arrostisci i tuoi chicchi di caffè

Hai cercato nel mondo quella tazza di caffè perfetta? Forse imparare l'arte e la scienza della torrefazione dei chicchi di caffè è la strada da percorrere.

Chi era il misterioso Melchisedec nella Bibbia?

Chi era il misterioso Melchisedec nella Bibbia?

Fa solo una breve apparizione in Genesi, eppure è stato visto come un precursore di Gesù Cristo. Che cosa era veramente e come si è associato a Gesù?

Chip Gaines lascia che le sue figlie gli intrecciano i capelli mentre la moglie Joanna lo loda per la festa del papà: "Il miglior tipo di papà"

Chip Gaines lascia che le sue figlie gli intrecciano i capelli mentre la moglie Joanna lo loda per la festa del papà: "Il miglior tipo di papà"

"Di sicuro ti amiamo", ha scritto Joanna Gaines al marito Chip in un dolce post per la festa del papà mentre lasciava che le figlie Ella ed Emmie gli intrecciassero i capelli

Nick Cannon conferma che aspetta il quarto bambino in un anno nel post per la festa del papà

Nick Cannon conferma che aspetta il quarto bambino in un anno nel post per la festa del papà

"Ti festeggio oggi", ha scritto Alyssa Scott sulla sua Instagram Story, condividendo una foto di maternità di se stessa e Nick Cannon per la festa del papà

Khloé Kardashian è "felice" di avere Tristan Thompson a Los Angeles per celebrare la festa del papà: fonte

Khloé Kardashian è "felice" di avere Tristan Thompson a Los Angeles per celebrare la festa del papà: fonte

"Ha trascorso molto tempo lontano da Los Angeles durante la stagione [di basket]", ha detto una fonte a PEOPLE

Sophie Turner rende omaggio a "Best Baby Daddy" Joe Jonas per la sua prima festa del papà

Sophie Turner rende omaggio a "Best Baby Daddy" Joe Jonas per la sua prima festa del papà

"Buona festa del papà al papà definitivo e a tutti i papà là fuori", ha scritto Sophie Turner in occasione della prima festa del papà del marito Joe Jonas dopo aver dato il benvenuto alla figlia Willa lo scorso luglio

Come Kuula TV sta sconvolgendo un'industria sulla scia della pandemia

Mariel Witmond sta trasformando gli insegnanti di yoga in imprenditori

Come Kuula TV sta sconvolgendo un'industria sulla scia della pandemia

Adoro ospitare altri dei miei podcast. lo faccio davvero.

La verità è là fuori, ma a chi importa?

Cosa succede quando i fatti non contano più?

La verità è là fuori, ma a chi importa?

La stupidità ci ha messo in questo pasticcio, perché non può tirarci fuori? — Will Rogers The X-Files era uno dei miei programmi TV preferiti, ma non è invecchiato molto bene. David Duchovny e Gillian Anderson hanno recitato nei panni degli agenti dell'FBI Fox Mulder e Dana Scully, e sono stati assegnati dall'agenzia per indagare su casi bizzarri che non sono mai stati risolti.

17 blocchi di codice da conoscere per ogni data scientist

Discutere i 17 blocchi di codice che ti aiuteranno ad affrontare efficacemente la maggior parte delle attività e dei progetti come data scientist

17 blocchi di codice da conoscere per ogni data scientist

Python offre alcuni dei codici semplici e versatili per implementare problemi complessi all'interno di blocchi di codice minimi. Mentre altri linguaggi di programmazione hanno annotazioni più complesse per risolvere un particolare compito, Python offre una soluzione più semplice per la maggior parte del tempo.

Perché gli insegnanti hanno bisogno di una pausa estiva?

Soprattutto quest'anno.

Perché gli insegnanti hanno bisogno di una pausa estiva?

Ieri ero in un grande magazzino con lo scopo di trovare un paio di cuscini per dei mobili da esterno. Mi diressi direttamente alla sezione del negozio dove si poteva trovare una cosa del genere e non trovai altro che scaffali spogli.

Language