la suoneria

La ciarlataneria del dottor Oz è oggetto di una catartica fase di mantenimento

La ciarlataneria del dottor Oz è oggetto di una catartica fase di mantenimento

La modalità binge sta andando forte da anni ormai; dopo la sua stagione di debutto incentrata su Game Of Thrones nel 2017, i conduttori Mallory Rubin e Jason Concepcion hanno seguito Harry Potter, Star Wars e ora il Marvel Cinematic Universe, fornendo commenti su questi franchise e offrendo approfondimenti sul tipo di media che significa così tanto per così tanti. In questo episodio, i conduttori riprendono la loro discussione su Avengers: Endgame, il megafilm che porta a una conclusione commovente archi narrativi lunghi molti anni.

Forse non è così complicato

Forse non è così complicato

Negli ultimi giorni, molte persone nell'NBA e nel mondo dei media sportivi hanno stabilito un punto di discussione di base quando hanno discusso dell'incidente internazionale in corso che il GM dei missili Daryl Morey ha dato il via quando ha twittato un messaggio di sostegno per i manifestanti pro-democrazia a Hong Kong: È complicato. Ma è tutto così complicato? I vari fattori sociali e storici che motivano sia i manifestanti di Hong Kong che la risposta violenta del governo cinese a loro sono certamente complicati, ma non c'è molta foschia che copre i punti in cui l'NBA interseca questa storia.

Malcolm Gladwell partecipa al podcast di Bill Simmons per rispolverare la più vecchia e stupida difesa di Joe Paterno

Malcolm Gladwell partecipa al podcast di Bill Simmons per rispolverare la più vecchia e stupida difesa di Joe Paterno

Non c'è più una buona ragione per considerare Malcolm Gladwell uno scrittore o un pensatore serio, grazie in gran parte alle cose che Gladwell continua a scrivere e pensare. Nonostante ciò, gli è stato permesso di scrivere un nuovo libro: se vuoi saperne di più, ti suggerisco di fare clic su questa recensione in The Atlantic e di fare una ricerca Ctrl + F per "poets die young" - il tour della stampa lui al podcast di Bill Simmons.

Cosa pensa Bill Simmons della Ringer Union? [Aggiornare]

Cosa pensa Bill Simmons della Ringer Union? [Aggiornare]

La redazione di The Ringer ha annunciato questa mattina di aver formato un'unione con la WGA East. Nella loro lettera di intenti, i membri dello staff di Ringer hanno affermato di voler negoziare con la direzione per miglioramenti in aree come compensi, benefici, licenziamento, diversità e l'istituzione di un programma 401k.

Larry Wilmore dà il benvenuto all'utente Twitter preferito di Mosque Shooter al suo podcast su suoneria

Larry Wilmore dà il benvenuto all'utente Twitter preferito di Mosque Shooter al suo podcast su suoneria

Cosa c'è da guadagnare dall'avere Ben Shapiro sulla tua piattaforma preferita? È possibile che condivida la sua apparizione con il suo pubblico e, si spera, che parte di quel traffico goccioli fino a te? Ne vale la pena? Nell'ultimo episodio del suo podcast per The Ringer, Larry Wilmore ha scelto di avere l'agitatore islamofobico per collegare il suo libro e impegnarsi nel dibattito, e la conversazione di un'ora non è andata da nessuna parte. Era inutile! Come dice Wilmore all'inizio dell'intervista, Shapiro era in onda perché Wilmore era in precedenza sul podcast di Shapiro.

Eric Weinberger, ex dirigente della NFL e Ringer Executive caduto in disgrazia, vuole tornare in gioco

Eric Weinberger, ex dirigente della NFL e Ringer Executive caduto in disgrazia, vuole tornare in gioco

Eric Weinberger, che l'anno scorso ha dovuto lasciare il suo lavoro come presidente di The Ringer perché è stato accusato di molteplici casi di cattiva condotta sessuale eclatante mentre era un dirigente presso NFL Network, sta cercando di tornare nei media. Attraverso un comunicato stampa ha annunciato oggi di aver formato una società di produzione dal nome appropriato: EW Productions.

Integrami naturalmente in un buco, per favore

Integrami naturalmente in un buco, per favore

Poiché sei normale, probabilmente non hai letto una sessione di domande e risposte con il CEO di Ringer Bill Simmons che è stata pubblicata ieri. Abbi pazienza per un momento, però, e dai un'occhiata alla domanda e alla risposta finale, riguardo alle partnership pubblicitarie di The Ringer: per ragioni che hanno molto poco a che fare con ciò che è meglio per i lettori e molto a che fare con ciò che è meglio per i marchi , i media digitali hanno passato gli ultimi anni a cercare di trovare modi per l'industria della pubblicità di sovvenzionare il lavoro editoriale che vada oltre il normale posizionamento degli annunci di un tempo.

Tutto quello che ha fatto Anthony Davis è stato richiedere uno scambio

Tutto quello che ha fatto Anthony Davis è stato richiedere uno scambio

Il 3 ottobre 1974, Kareem Abdul-Jabbar, allora il 27enne MVP in carica della NBA e la più grande star che lo sport del basket avesse mai visto, disse all'ottone dei Milwaukee Bucks che non voleva giocare più per loro e ha chiesto uno scambio.

ESPN ha creato un altro ciclo di notizie fasulle dalla sua scoreggia

ESPN ha creato un altro ciclo di notizie fasulle dalla sua scoreggia

"Il discorso commerciale di Anthony Davis è la più grande storia della NBA", strilla il titolo in questo articolo di Zach Lowe su ESPN.com.

Mike Lombardi ha scritto a Doug Pederson una lettera in cui si scusava per essere un manichino

Mike Lombardi ha scritto a Doug Pederson una lettera in cui si scusava per essere un manichino

Il conoscitore del calcio Mike Lombardi ha detto che il capo allenatore degli Eagles Doug Pederson era "meno qualificato per allenare una squadra di chiunque abbia mai visto" prima dell'inizio della scorsa stagione. Pederson ha vinto il maledetto Super Bowl, e da allora Lombardi ha sempre mangiato il corvo.

Scientificamente parlando: quand'è che uno spettacolo televisivo è al suo meglio?

Scientificamente parlando: quand'è che uno spettacolo televisivo è al suo meglio?

Abbiamo avuto tutti l'esperienza di guardare un programma televisivo amato solo per renderci conto che i migliori episodi di detto programma televisivo sono già alle nostre spalle. In questi casi, di solito finiamo a malincuore la serie a causa di un senso di lealtà fuori luogo o perché non siamo consapevoli dell'errore del costo irrecuperabile.

Bill Simmons e The Ringer ottengono un ordine restrittivo contro l'ex produttore Joe Fuentes

Bill Simmons e The Ringer ottengono un ordine restrittivo contro l'ex produttore Joe Fuentes

The Ringer ha ottenuto un ordine restrittivo nei confronti dell'ex produttore audio Joe Fuentes, che è stato licenziato dalla compagnia il 25 aprile. L'ordine restrittivo, riportato per la prima volta da The Blast, è stato concesso questa mattina.

Come non scrivere sui film

Come non scrivere sui film

Black Panther è il più grande successo del 2018 ed è pronto a diventare uno dei cinque film di maggior incasso nella storia di questo continente. È un film raro che funge da successo sia artistico che finanziario e ha assolutamente distrutto qualsiasi idea preconcetta da sala del consiglio su un film con un cast quasi completamente nero e diretto da un uomo di colore con un appello commerciale limitato.

Perché The Ringer sta pubblicando le cazzate Craven di Jeb Bush Flunky?

Perché The Ringer sta pubblicando le cazzate Craven di Jeb Bush Flunky?

Uno degli effetti collaterali più fastidiosi dell'ascesa di Donald Trump al vertice della struttura di potere del partito repubblicano è stato osservare i politici e gli operativi conservatori che si contano nella brigata #NeverTrump che si arrampicano per assicurarsi che il fetore dell'uomo non si trasferisca su loro. Il partito che hanno costruito e la base che hanno coltivato selezionando un leader suprematista bianco non ha nulla a che fare con loro, sono ansiosi di assicurare a chiunque ascolterà.

Bill Simmons non è "cool e tagliente", New York Times

Bill Simmons non è "cool e tagliente", New York Times

Bill Simmons, il gigante dei media sportivi / alto wafer di Nilla, è oggetto di un breve profilo sul New York Times di oggi, sotto il titolo "Bill Simmons Prepares To Stand Up To Sports Incorporated". Inizia descrivendo Simmons come "figo e tagliente", passa a un confronto con Bill Maher, e poi etichetta Simmons come un "marchio del fuoco".

Bill Simmons su ESPN: "Chi lavorerebbe lì che rispetti in questo momento?" (AGGIORNARE)

Bill Simmons su ESPN: "Chi lavorerebbe lì che rispetti in questo momento?" (AGGIORNARE)

Un anno dopo aver appreso su Twitter che ESPN lo ha licenziato, Bill Simmons è chiaramente ancora amareggiato. "Ora si sono sbarazzati di tutti quelli che sono un po 'fuori mano", dice in una cover story di Hollywood Reporter.

Language