DAPL

Rapporto: tattiche antiterrorismo sono state utilizzate sui manifestanti della pipeline di accesso Dakota

Rapporto: tattiche antiterrorismo sono state utilizzate sui manifestanti della pipeline di accesso Dakota

Foto: documenti AP ottenuti da The Intercept mostrano che TigerSwan, una società di sicurezza nata come appaltatore arruolato dal Dipartimento di Stato e dagli Stati Uniti

Il Corpo degli Ingegneri dell'Esercito ha bloccato la pipeline di accesso al Dakota

Il Corpo degli Ingegneri dell'Esercito ha bloccato la pipeline di accesso al Dakota

Immagine via AP L'Army Corps of Engineers non concederà al Dakota Access Pipeline il diritto di trivellare sotto il fiume Missouri, il che equivale a un'enorme vittoria per la riserva Sioux di Standing Rock. In una dichiarazione, ha dichiarato l'assistente segretario per i lavori civili Jo-Ellen Darcy che la sua decisione si basa sulla necessità di esplorare percorsi alternativi dall'attraversamento del gasdotto.

Le più grandi vittorie climatiche del 2020

Le più grandi vittorie climatiche del 2020

In qualche modo, non tutto è andato male quest'anno, non fraintendetemi, il 2020 è stato terribile.

Dakota Access Pipeline continuerà a pompare petrolio senza revisione ambientale

Dakota Access Pipeline continuerà a pompare petrolio senza revisione ambientale

Foto: AP Gli oppositori del gasdotto Dakota Access hanno ricevuto un altro duro colpo mercoledì, quando un

Le proteste indigene stanno aprendo una nuova strada per come battere Big Oil

Le proteste indigene stanno aprendo una nuova strada per come battere Big Oil

Nel 2016 Joye Braun è stata tra le prime ad accamparsi nelle pianure del North Dakota sfidando l'oleodotto Dakota Access. Era lì per solidarizzare con la Standing Rock Sioux Tribe.

Keystone XL è bloccato per ora, ma il regolamento SCOTUS aiuta altri 70 oleodotti

Keystone XL è bloccato per ora, ma il regolamento SCOTUS aiuta altri 70 oleodotti

Gli attivisti per la giustizia climatica hanno avuto un inizio di settimana estatico. In un periodo di 24 ore, tre principali oleodotti di combustibili fossili pianificati sono stati ritardati o forse cancellati del tutto: gli sviluppatori hanno annullato l'oleodotto della costa atlantica domenica, un tribunale ha ordinato la cancellazione del Dakota Access Pipeline lunedì e poche ore dopo, l'U.

La cancellazione del gasdotto della costa atlantica mostra quanto siano caduti i combustibili fossili

La cancellazione del gasdotto della costa atlantica mostra quanto siano caduti i combustibili fossili

Dopo una campagna di anni condotta da attivisti per la giustizia ambientale, i giganti dell'energia Duke e Dominion hanno improvvisamente annullato i loro piani per costruire domenica 8 miliardi di dollari, 600 miglia di gasdotto fracked, citando "ritardi continui e crescente incertezza sui costi", nonché " rischio di contenzioso. ”La mossa, giunta solo un giorno prima di un ordine del tribunale per demolire un altro importante oleodotto di combustibili fossili, è un segno dell'importanza dei movimenti di opposizione di base e delle loro battaglie legali.

Il giudice chiude l'oleodotto Dakota Access

Il giudice chiude l'oleodotto Dakota Access

In una straordinaria vittoria per il movimento per la giustizia ambientale, un tribunale ha appena ordinato la chiusura del Dakota Access Pipeline.

La tribù dei Sioux di Standing Rock ha appena vinto una grande vittoria in tribunale sulla condotta di accesso Dakota

La tribù dei Sioux di Standing Rock ha appena vinto una grande vittoria in tribunale sulla condotta di accesso Dakota

Questo segno dal culmine delle proteste nel 2016 dice quello che tutti speriamo. Un tribunale federale ha stabilito mercoledì che il controverso Dakota Access Pipeline è stato costruito in violazione delle principali leggi ambientali.

L'oleodotto Dakota Access è un passo più vicino al pompaggio di più petrolio attraverso le terre tribali

L'oleodotto Dakota Access è un passo più vicino al pompaggio di più petrolio attraverso le terre tribali

In questa foto del 9 maggio 2015, i lavoratori scaricano i tubi per l'oleodotto Dakota Access proposto. Ora funziona, ma gli sviluppatori vogliono spingere più petrolio.

Il Dakota del Nord vuole indietro i 38 milioni di dollari che ha dato fuoco alle proteste dell'oleodotto

Il Dakota del Nord vuole indietro i 38 milioni di dollari che ha dato fuoco alle proteste dell'oleodotto

Questa immagine è stata rimossa per motivi legali Giovedì, il procuratore generale del Nord Dakota Wayne Stenehjem ha citato in giudizio il governo degli Stati Uniti per 38 milioni di dollari in fondi per recuperare i soldi dei contribuenti che lo stato ha versato nel controllo dei manifestanti indigeni sul sito del Dakota Access Pipeline.

L'oleodotto Dakota Access vuole spedire ancora più petrolio attraverso le terre tribali

L'oleodotto Dakota Access vuole spedire ancora più petrolio attraverso le terre tribali

Ricordi quando queste proteste hanno travolto la nazione? Come se l'originale Dakota Access Pipeline non avesse causato abbastanza drammi, il suo sviluppatore ora vuole espandere l'oleodotto del petrolio greggio, che è ancora in attesa di una nuova revisione ambientale federale. Secondo il Bismarck Tribune, presto annuncerei un'espansione del gasdotto lungo 1.172 miglia.

Language