Astronomía

La sonda spaziale Juno ha effettuato il volo più vicino a Giove nella storia umana

La sonda spaziale Juno ha effettuato il volo più vicino a Giove nella storia umana

Immagine: NASA. La sonda spaziale Juno della NASA ha finalmente completato il volo spaziale più vicino al nostro amato pianeta gassoso, a una distanza di circa 4.

Ci sono altre mini-lune in orbita attorno alla Terra, anche se per ora ne abbiamo trovata solo una

Ci sono altre mini-lune in orbita attorno alla Terra, anche se per ora ne abbiamo trovata solo una

Di tanto in tanto, il nostro pianeta cattura una "mini-luna", un piccolo asteroide che galleggia nella nostra orbita prima di avventurarsi nelle profondità dello spazio. Una nuova ricerca suggerisce che questi piccoli satelliti naturali e temporanei presentano enormi opportunità scientifiche e commerciali, ma la cosa difficile sarà trovarli.

Dimostrano che uno dei miracoli più famosi della Bibbia è stato in realtà il primo record conosciuto di un'eclissi

Dimostrano che uno dei miracoli più famosi della Bibbia è stato in realtà il primo record conosciuto di un'eclissi

L'eclissi anulare del 21 agosto scorso. Foto: AP Images L'Antico Testamento è pieno di presunti miracoli, ma ce n'è uno in particolare che si è rivelato vero, anche se non esattamente soprannaturale.

È ufficiale: c'è un nuovo pianeta nano nel Sistema Solare e gli astronomi lo conoscono come Goblin

È ufficiale: c'è un nuovo pianeta nano nel Sistema Solare e gli astronomi lo conoscono come Goblin

Il suo nome tecnico è 2015 TG38, ma gli astronomi lo chiamano Goblin perché la prima volta che l'hanno visto coincideva con la festa di Halloween del 2015. Tre anni dopo, Goblin ha già ricevuto il riconoscimento ufficiale, ma la cosa migliore non è quella.

Questo nuovo esopianeta è così caldo che la sua atmosfera è composta da ferro vaporizzato e titanio.

Questo nuovo esopianeta è così caldo che la sua atmosfera è composta da ferro vaporizzato e titanio.

Il rendering artistico della superficie di KELT-9b, con la sua stella sullo sfondo KELT-9b, è appena entrato nella lista dei pianeti extrasolari veramente esotici per due motivi. Il primo è che è il più caldo che gli astronomi abbiano mai trovato.

Le migliori foto astronomiche di quest'anno ti porteranno in un altro mondo

Le migliori foto astronomiche di quest'anno ti porteranno in un altro mondo

Foto: Nicholas Roemmelt. Il Royal Greenwich Observatory nel Regno Unito ha selezionato i candidati per il suo concorso per la migliore foto astronomica dell'anno, tra cui splendide aurore, stelle viste attraverso i brillamenti solari e nebulose.

La missione spaziale di Rosetta, spiegata a tutti con la plastilina

La missione spaziale di Rosetta, spiegata a tutti con la plastilina

Circa un anno fa l'Agenzia spaziale europea ha raggiunto una delle più grandi pietre miliari nell'esplorazione spaziale: il nostro primo atterraggio su una cometa. Noi europei e l'intera umanità in generale possiamo essere orgogliosi della missione Rosetta.

La curiosa storia di quando Urano veniva semplicemente chiamato "George"

La curiosa storia di quando Urano veniva semplicemente chiamato "George"

Urano ha: l'atmosfera più fredda dell'intero Sistema Solare, un sistema ad anelli come quello di Saturno (che di solito non si vede facilmente) e un periodo di rotazione attorno al Sole che dura all'incirca come una vita umana, 84 anni. Ha anche un passato nascosto, prima di essere chiamato semplicemente "George".

Cattive notizie su Proxima b, l'esopianeta più vicino alla Terra

Cattive notizie su Proxima b, l'esopianeta più vicino alla Terra

La scoperta di Proxima b è stata annunciata come una delle notizie del secolo, ma l'esopianeta più vicino alla Terra potrebbe essere meno abitabile di quanto vorremmo, secondo una nuova ricerca della NASA, suggerisce uno studio pubblicato su The Astrophysical Journal Letters. orbitando in una zona abitabile di una nana rossa, come Proxima b, perdono troppo ossigeno dalla loro atmosfera per formare acqua liquida e potrebbero non essere compatibili con la vita come la conosciamo.

La stella che ospita la presunta megastruttura aliena potrebbe avere un esopianeta ad anello

La stella che ospita la presunta megastruttura aliena potrebbe avere un esopianeta ad anello

Uno degli esopianeti ad anello scoperti da Keplero. Illustrazione: Gli astronomi della NASA / JPL hanno cercato dal 2015 di trovare una spiegazione coerente per i misteriosi cambiamenti nella luminosità della stella KIC 8462852.

I misteriosi punti luminosi di Cerere, più vicini che mai

I misteriosi punti luminosi di Cerere, più vicini che mai

Cerere è il più piccolo pianeta nano del Sistema Solare e il più vicino alla Terra. Ci sono molte ragioni per studiarlo, ma ciò che ci ha affascinato sono quei due punti molto luminosi a cui la sonda Dawn della NASA si è avvicinata a poco a poco.

Un altro passo per rendere i viaggi nello spazio più economici: SpaceX lancerà per la prima volta una navicella spaziale Dragon usata

Un altro passo per rendere i viaggi nello spazio più economici: SpaceX lancerà per la prima volta una navicella spaziale Dragon usata

Foto: NASA / ESA / Sam Cristoforetti. SpaceX, la compagnia spaziale di Elon Musk, continua la sua missione di rendere i viaggi nello spazio sempre più economici.

Propongono un nuovo tipo di sfera di Dyson virtualmente non rilevabile

Propongono un nuovo tipo di sfera di Dyson virtualmente non rilevabile

La sfera di Dyson è uno dei concetti più affascinanti della fisica e della fantascienza. E se una civiltà aliena fosse abbastanza avanzata da costruire una megastruttura attorno a una stella per sfruttare la sua energia? Due scienziati hanno una nuova teoria al riguardo.

Il lancio di un razzo riproposto costa a SpaceX solo la metà del lancio di un nuovo Falcon 9

Il lancio di un razzo riproposto costa a SpaceX solo la metà del lancio di un nuovo Falcon 9

SpaceX ha fatto la storia riutilizzando per la prima volta uno dei suoi razzi per mettere in orbita un satellite. L'idea di Elon Musk è di abbassare i costi dei viaggi spaziali in modo che siano sempre più economici e accessibili.

La maestosa bellezza del sorgere di Plutone, un nuovo dono di New Horizons

La maestosa bellezza del sorgere di Plutone, un nuovo dono di New Horizons

La NASA ci lascia di nuovo a bocca aperta con una nuova immagine di Plutone. Il 14 luglio 2015, quando la sonda New Horizons si stava già allontanando dal pianeta nano, si è guardata indietro e ha scattato delle foto in controluce.

Tutte le fasi che avrà la Luna nel 2016 sono raccolte in questo video ipnotico

Tutte le fasi che avrà la Luna nel 2016 sono raccolte in questo video ipnotico

Purtroppo nel 2016 la Luna non ci produrrà con una tripla eclissi epica come quella che abbiamo visto lo scorso settembre, ma se si eccettua quel dettaglio il nostro satellite continuerà, giorno dopo giorno, ad orbitare con il suo fascino particolare. E anche se quando guardiamo sembra in generale essere sempre lo stesso, la realtà è che ogni notte varia un po '.

Questo è il sistema di trasporto interplanetario, il razzo SpaceX che porterà l'umanità su Marte

Questo è il sistema di trasporto interplanetario, il razzo SpaceX che porterà l'umanità su Marte

Elon Musk ha una grande ambizione: colonizzare Marte. Per questo, l'imprenditore / visionario ha preparato da tempo la sua compagnia di viaggi spaziali SpaceX.

La nuova sonda della NASA si avvicinerà al Sole più di qualsiasi altra missione nella storia

La nuova sonda della NASA si avvicinerà al Sole più di qualsiasi altra missione nella storia

GIF: Mercurio della NASA, il pianeta più vicino al Sole, orbita intorno a 57,91 milioni di chilometri dalla nostra stella. La sonda che si è avvicinata di più al Sole nella storia dell'esplorazione spaziale è Helios-2, che nel 1976 ha raggiunto i 43 milioni di chilometri.

La migliore spiegazione finora per la presunta megastruttura aliena non ha nulla a che fare con gli alieni

La migliore spiegazione finora per la presunta megastruttura aliena non ha nulla a che fare con gli alieni

Illustrazione: La stella della NASA / JPL-Caltech / T.Pyle Tabby è stata uno dei grandi misteri astronomici del 2016.

Questo nuovo esopianeta potrebbe essere il miglior candidato finora per la ricerca di vita extraterrestre

Questo nuovo esopianeta potrebbe essere il miglior candidato finora per la ricerca di vita extraterrestre

Sembra che ogni settimana ci sia un nuovo candidato esopianeta più caldo quando si tratta di cercare alieni. Per quelli di noi che vogliono credere, è un ciclo emotivamente drenante: ci eccitiamo e ci deludiamo continuamente.

Language