Immaginare un disastro

"Tutti quelli che conosco stanno cercando di dormire di meno", dice il narratore del nuovo libro di Jenny Offill, Weather. “L'insonnia come distintivo d'onore. Prova che stai prestando attenzione. " L'attenzione è al centro dell'ultimo romanzo di Offill composto da una scrittura frammentata ed epigrammatica, ma è spesso presentato in una forma conflittuale e ansiosa.

La protagonista di Offill, Lizzie, lavora come bibliotecaria e vive con suo marito, il giovane figlio Eli e il cane. È vicina a suo fratello, che ha problemi di dipendenza, e calma la madre in pensione al telefono. Lizzie teme che quando ha un dolore al ginocchio potrebbe essere un cancro; suo figlio si preoccupa di essere lasciato solo a scuola. All'inizio del libro, Lizzie riceve una newsletter dalla vecchia scuola materna di suo figlio che elenca le paure dei bambini che la frequentano: “L'oscurità non fa il taglio. Sangue, squali e solitudine sono 8, 9 e 10. " Le paure di Lizzie sono un po 'più astruse: “La mia paura numero 1 è l'accelerazione dei giorni. Nessuna cosa del genere presumibilmente, ma giuro che posso sentirlo. " Mentre lavora per la sua amica e mentore Sylvia, rispondendo alle e-mail inviate dagli ascoltatori al podcast di Sylvia Hell or High Water, uno spettacolo che sembra riguardare la fine dei tempi, inizia a sentire persone preoccupate e ansiose. La paura di Lizzie per il futuro inizia a sembrare diversa e inizia a frequentare i siti web di prepper, che offrono suggerimenti su come prepararsi per le ondate di catastrofi che colpiranno il mondo in via di riscaldamento. Le persone con i bunker e le scorte di prodotti in scatola sembravano paranoiche; ora sembra, almeno a Lizzie, che potrebbero avere l'idea giusta.

Il libro è composto da diversi brevi paragrafi, composti da barzellette, consigli, aneddoti, citazioni, domande e risposte. Sebbene sia scritto dalla prospettiva in prima persona, Weather è curiosamente corale in alcuni punti, prendendo in prestito citazioni da discorsi, poesie e altrove. Come il precedente romanzo di Offill, Dept. of Speculation del 2014 di enorme successo , c'è qualcosa di speciale qui, che suggerisce che molto è stato ridotto. Questi frammenti danno anche un senso del modo in cui riceviamo le informazioni e di come potremmo vivere momenti fugaci di panico o rovina. È difficile unire ogni sezione insieme per suggerire una narrazione fluida; proprio come avremmo potuto assorbire un'idea, il romanzo passa a un'altra. Questa confusione di informazioni replica il modo in cui riceviamo le notizie in modo frammentario. Ciò che potrebbe essere descritto come una sorta di apatia di fronte all'enormità del cambiamento climatico, può anche trasformarsi in irritazione o licenziamento: "Gli ambientalisti sono così tristi", dice Lizzie a un certo punto. Perseveriamo nella lettura e nella conoscenza delle varie crisi del cambiamento climatico, o alziamo le mani in aria rassegnati?

Offill ammette, in un'intervista con The Guardian , che la sua ricerca per Weather è nata dalla sua mancanza di interesse per l'argomento. Questa lotta per venire a patti con la questione è presente nel romanzo, attraverso le domande dominanti che pone: cosa significa familiarizzare con una conoscenza che ti rende preoccupato, ansioso e spaventato? Ci sono limiti a ciò che possiamo gestire? Negli ultimi mesi i titoli dei giornali sono stati dominati dalle notizie di una pandemia mortale e di tempeste e incendi da tutto il mondo, ma le risposte di alcuni politici e personaggi pubblici spesso sembrano superficiali e preoccupantemente semplicistiche, se non del tutto sprezzanti. Alla Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici nel febbraio 2020, il primo ministro conservatore Boris Johnson si è impegnato a impegnarsi per un'emissione di carbonio netta a zero per il Regno Unito entro il 2050 e ha promesso circa $ 136 miliardi  per affrontare il cambiamento climatico, ma è a capo di un partito che ha costantemente tagliato finanziamenti per fonti energetiche alternative, oltre a concedere agevolazioni fiscali alle grandi aziende inquinanti. Anche i multimiliardari stanno salendo a bordo, con Jeff Bezos che ha donato 10 miliardi di dollari alle "cause del cambiamento climatico" mentre utilizza simultaneamente pratiche di occupazione punitive e di sfruttamento per oltre mezzo milione di dipendenti. La posizione di Donald Trump sul cambiamento climatico è difficile da accertare, si va da lui che lo denuncia come un complotto cinese, a descriverlo, in tempi più recenti, come un argomento “serio” che è “importante” per lui. Come ci collochiamo tra questi approcci e posizioni estremamente diversi?

Sebbene ci siano quelli che rimangono scettici, più ovviamente per ragioni politicamente opportune, la conversazione è cambiata radicalmente negli ultimi anni. Gli scioperi climatici del settembre 2019, che hanno visto decine di migliaia di studenti marciare in oltre 1.000 località negli Stati Uniti e molte centinaia di migliaia in tutto il mondo, indicano un profondo cambiamento soprattutto nelle giovani generazioni. Ma queste azioni non sono prive di tensione emotiva e possono provocare una forma di ansia concertata e non diretta, e una sensazione dell'enormità schiacciante del compito che li attende. Forse sentiamo la nostra piccolezza in questi momenti più che in qualsiasi altro momento della nostra vita, e sentirsi piccoli e insignificanti non galvanizza l'azione. Potremmo pensare che questa sensazione della nostra piccolezza di fronte alla complessità del mondo non sia nuova: la paura dominante dell'Occidente nella seconda metà del XX secolo era la minaccia imminente di una bomba nucleare. Ma anche se potremmo volerle leggere come paure simili, l'ansia del cambiamento climatico è diversa, perché sappiamo che mentre le guerre finiscono, i disastri naturali estremi sono e continueranno a verificarsi.

Il libro di Offill dà un senso di quella piccolezza e di come misuriamo le nostre vite rispetto alla scala del disastro, in cui una fine è difficile da capire. Ma Weather contrasta queste paure contemporanee molto specifiche con vari rituali, storie religiose e misticismi di diversi periodi di tempo e religioni, dando la sensazione che la paura esistenziale, non solo della morte, ma anche il significato della vita sia un aspetto duraturo dell'esperienza umana. In questo libro, tuttavia, Offill cerca di considerare i contesti politici di quell'esperienza, per vedere il modo in cui i disastri globali hanno conseguenze disomogenee.

Non è l'unica scrittrice che ha guardato oltre gli orrori immediati del cambiamento climatico a ciò che c'è dietro; Don DeLillo stava pensando a questo tipo di paura nel suo romanzo del 1985, White Noise . Sebbene la preoccupazione dominante di questo romanzo sia una fuoriuscita di sostanze chimiche, chiamata eufemisticamente "evento tossico aerodisperso", la sua scrittura è anche profondamente interessata all'intersezione tra diverse forme di lotta politica. Ad un certo punto il protagonista, Jack Gladney, dice alla moglie: “Queste cose accadono a persone povere che vivono in zone esposte… Sono un professore universitario. Hai mai visto un professore universitario remare su una barca lungo la sua strada in uno di quegli allagamenti televisivi? " In molti modi, il libro di Offill sembra essere una risposta contemporanea al suo, nella sua rappresentazione di una famiglia bianca della classe media che guadagna una ricchezza di informazioni e notizie terrificanti. Ma anche la tempistica del libro è di fondamentale importanza, fissata nel 2016, che porta alle elezioni presidenziali.

Qui, in questo momento controverso dell'America, Offill pone le ansie dei suoi protagonisti tra tante più vaste questioni. Parte del problema con le discussioni sul cambiamento climatico è che può concentrarsi sulle preoccupazioni per la morte, invece che su più ampie ingiustizie e catastrofi in luoghi lontani da dove viviamo. Offill dà un'idea di come ciò avvenga e di come questa ansia sia spesso molto isolata e coinvolgente, limitata a se stessi e alla propria famiglia. Mentre accompagnava Sylvia nel suo tour di conferenze, la protagonista di Offill osserva che "le persone sono davvero stufe di ricevere lezioni sui ghiacciai ..." Ascolta, ho sentito tutto ", dice questo uomo dalla faccia rossa. "Ma cosa succederà al clima americano?" ”Il cambiamento climatico va bene fintanto che sta accadendo altrove.

Parte del problema di immaginare queste catastrofi è la nostra incapacità di immaginare che ciò accada a noi . Il cambiamento climatico, in particolare per i lettori in aree che non sembrano essere immediatamente colpite da esso, è difficile da vedere effettivamente. Alcuni di questi problemi possono derivare dai modi in cui lo leggiamo e ne sentiamo parlare: attraverso i giornali, la TV e la radio, a distanza di sicurezza da noi. Il lavoro dello scrittore Amitav Ghosh The Great Derangement si sofferma sul problema della capacità immaginativa del romanzo e suggerisce che c'è stata una carenza di narrativa che rappresenta adeguatamente il cambiamento climatico. Ghosh osserva che "quando i romanzieri scelgono di scrivere sul cambiamento climatico è quasi sempre al di fuori della finzione". Ciò potrebbe dipendere dall'assunto culturale che i romanzi in qualche modo non siano così seri come le loro controparti di saggistica: i romanzi mostrano, i saggi raccontano. Potrebbe anche essere una questione di come il pubblico dei lettori veda l'autore di saggistica rispetto a quello di narrativa, che i lettori considerino l'autore di saggistica come dotato di un'autorità intellettuale che il romanziere non ha, e che si presume che il romanzo sia troppo introverso, unicamente concentrato su una vita.

La mancanza di rappresentazione che Ghosh lamenta riguarda più specificamente la rappresentazione della politica nella narrativa in generale. Dopo l'elezione di Trump, Lizzie di Offill viene a sapere di un negozio di alimentari che ha messo un cartello sulla finestra con la scritta "Niente politica, per favore". Separare le aree della vita in cui la vita può e non può essere politica è una dimensione importante per questo romanzo, che parla delle preoccupazioni della narrativa sul cambiamento climatico. Nel libro di Offill, le preoccupazioni più nebulose di Lizzie sono presentate in contrasto con questioni come il razzismo, la dipendenza, i senzatetto, la cattiva salute mentale. A un certo punto, Lizzie vede un collega, un professore a contratto, e pensa: “Sembra pallido. Temo che stia vendendo di nuovo il suo plasma ”, un riferimento ai bassi salari e alla precarietà degli accademici all'inizio della carriera. La madre in pensione, che vive di pensione, inizia a comprare calzini per il numero sempre crescente di senzatetto che vede intorno a lei. Sebbene la prosa scarna del lavoro di Offill crei una narrativa frammentata, il mondo di Lizzie è quello in cui il cambiamento climatico non può essere districato dal rapace capitalismo. In questa iterazione, non c'è una singolare finzione sul cambiamento climatico, solo finzione che cerca di dare nuova coerenza alle fratture che vediamo intorno a noi.

Il tempo fa emergere queste fratture multiple, rivelando che non esiste un modo per affrontare le complessità del cambiamento climatico. Nell'attuale pandemia, questo libro assume un'altra dimensione e molte delle preoccupazioni di Lizzie riguardo alla preparazione per la fine del mondo sembrano stranamente preveggenti. Pensando al romanzo nell'attuale forma strana delle nostre vite, ciò che sottolinea sia il cambiamento climatico che la pandemia di coronavirus sono idee di controllo individuale.

A un certo punto, Lizzie prende in giro suo fratello per aver apprezzato i film in cui "c'è sempre qualche grande disastro in procinto di accadere e solo una persona improbabile che può fermarlo", ma questa ricerca di un eroe e la promessa dell'agenzia di fronte a l'enorme portata di questi eventi, non sono desideri sorprendenti. Il romanzo di Offill mostra l'interconnessione tra le nostre paure e che vivere vite individualizzate e atomizzate le aggrava. Attraverso i tanti momenti di connessione nel romanzo, sia momenti di gentilezza tra i suoi vari personaggi che le più ampie connessioni tematiche che esplora, Offill non presenta un modello per il cambiamento, ma un tentativo di farci sentire meno soli.

Katie Da Cunha Lewin è una scrittrice, ricercatrice e insegnante con sede a Londra. Ha un dottorato di ricerca nel lavoro di Don DeLillo e JM Coetzee presso l'Università del Sussex. Il suo lavoro può essere visto in Hotel, The London Magazine, Times Literary Supplement, Irish Times, The White Review e Los Angeles Review of Books , tra gli altri posti. Ha scritto una voce per il Dictionary of Literary Biography su DeLillo ed è co-editrice di Don DeLillo: Contemporary Critical Perspectives , pubblicato da Bloomsbury nel 2018.

Suggested posts

L'ondata di caldo torrido provoca la formazione di bolle antiestetiche in tutto il sud-ovest

L'ondata di caldo torrido provoca la formazione di bolle antiestetiche in tutto il sud-ovest

SANTA FE, NM—Suggerendo ai residenti di evitare attività all'aperto prolungate, il National Weather Service ha riferito venerdì che un'ondata di caldo torrido aveva causato la formazione di vesciche antiestetiche in tutto il sud-ovest americano. "Sebbene la regione sia nota per le sue riacutizzazioni in questo periodo dell'anno, queste sono alcune delle vesciche più gravi che abbiamo mai registrato", ha affermato il meteorologo Hank Getty, che ha ipotizzato che se le vesciche si infettassero la nazione potrebbe "perdere alcuni stati.

Biden insiste sulla replica cibernetica di Biden sulla crescente minaccia dell'automazione

Biden insiste sulla replica cibernetica di Biden sulla crescente minaccia dell'automazione

WASHINGTON - Esprimendo preoccupazione per il fatto che la mancanza di restrizioni nel fiorente campo tecnologico possa portare a conseguenze significative lungo la strada, il presidente Joe Biden ha riferito di aver premuto una replica cibernetica di se stesso giovedì sulla crescente minaccia dell'automazione. "Il presidente Biden ha avuto una conversazione delicata ma importante con il suo doppelgänger automatizzato in merito agli sviluppi non regolamentati dell'intelligenza artificiale che rappresentano una potenziale minaccia per la sicurezza americana su tutta la linea, e il doppelgänger è stato molto ricettivo", ha affermato il segretario stampa della Casa Bianca Jen Psaki, aggiungendo che la replica che ha condiviso tutti i ricordi e i punti di giudizio del presidente si è seduto rispecchiando Joe Biden per un incontro produttivo di 90 minuti.

Related posts

Ottieni subito un'assicurazione contro le inondazioni prima che le tariffe mensili cambino in ottobre

Ottieni subito un'assicurazione contro le inondazioni prima che le tariffe mensili cambino in ottobre

Se stavi prendendo in considerazione un'assicurazione contro le inondazioni gestita dalla FEMA per la tua casa, vorrai ottenerla prima del 1 ottobre, quando i premi mensili potrebbero aumentare fino al 77% degli assicurati. Sottoscrivendo una polizza prima di tale data, le tue tariffe saranno bloccate per un anno dopo l'entrata in vigore del nuovo prezzo per le nuove polizze.

Il più grande fan di "Avatar" del mondo non potrebbe essere più entusiasta dell'annuncio di "Frontiers Of Pandora"

Il più grande fan di "Avatar" del mondo non potrebbe essere più entusiasta dell'annuncio di "Frontiers Of Pandora"

WELLINGTON, NUOVA ZELANDA—Esprimendo gioia nel vedere il ritorno del suo franchise preferito dopo così tanti anni, un uomo di 66 anni che è considerato di gran lunga il più grande fan al mondo di Avatar ha detto ai giornalisti lunedì che non potrebbe essere più entusiasta del prossimo videogioco Frontiers Of Pandora. "Oh cavolo, è passato così tanto tempo da quando abbiamo esplorato Pandora, quindi rivedere tutti i miei personaggi preferiti sarà fantastico", ha detto l'ex residente di Los Angeles, che indossa regolarmente abbigliamento Avatar, ha visto il film originale nelle sale per oltre un dozzine di volte, e parla ancora a lungo con gli amici delle sue teorie sulle origini dell'umanoide blu Na'vi.

La donna detenuta dall'ICE a tempo indeterminato per il reato di lancio di una roccia spera nell'asilo sotto Biden

La donna detenuta dall'ICE a tempo indeterminato per il reato di lancio di una roccia spera nell'asilo sotto Biden

Mentre il presidente Joe Biden dichiara pubblicamente il suo sostegno ai diritti dei trans - e riconosce direttamente la necessità di protezioni per i trans nelle scuole, nelle carceri e all'interno del sistema sanitario - Maura Martinez, una donna trans del Nicaragua, è stata in custodia dell'ICE per due anni per il crimine di difendersi da un aggressore e di non essere nato negli USA

MORE COOL STUFF

Le ciambelle preferite di "La donna pioniera" di Ree Drummond

Le ciambelle preferite di "La donna pioniera" di Ree Drummond

La Pioneer Woman Ree Drummond a volte ama avere un dolce regalo. Scopri quale ciambella è la sua preferita.

"Below Deck Sailing Yacht": Sydney Zaruba rivela che non tornerà per la stagione 3

"Below Deck Sailing Yacht": Sydney Zaruba rivela che non tornerà per la stagione 3

Sydney Zaruba non tornerà per la terza stagione di "Below Deck Sailing Yacht", ma chi potrebbe (e non potrebbe) tornare?

"Fly Away" di Lenny Kravitz è stato quasi lasciato fuori dal suo album

"Fly Away" di Lenny Kravitz è stato quasi lasciato fuori dal suo album

"Fly Away" di Lenny Kravitz è stato quasi lasciato nel suo album 5. Ecco perché la canzone è stata infine inclusa nel disco.

La star originale di "Queer Eye" Thom Filicia ritornerebbe per un reboot se fosse "rilevante" (esclusiva)

La star originale di "Queer Eye" Thom Filicia ritornerebbe per un reboot se fosse "rilevante" (esclusiva)

Thom Filicia, membro del cast originale di "Queer Eye" dei Fab Five, afferma che lui e gli altri membri del cast hanno considerato un ritorno di "Queer Eye".

Un diluvio di 100 anni non significa che non ne vedrai uno per 99 anni

Un diluvio di 100 anni non significa che non ne vedrai uno per 99 anni

La verità è che le tue possibilità di avere una di queste mega inondazioni sono le stesse ogni anno: l'1%.

Come la carne coltivata in laboratorio potrebbe cambiare il mondo del cibo per animali domestici

Come la carne coltivata in laboratorio potrebbe cambiare il mondo del cibo per animali domestici

Sta arrivando una nuova era di alimenti per animali domestici creati in laboratorio, in modo sostenibile e a ridotto impatto ambientale. Ma piacerà agli animali domestici e ai loro umani?

Vuoi un perfetto Cuppa Joe? Arrostisci i tuoi chicchi di caffè

Vuoi un perfetto Cuppa Joe? Arrostisci i tuoi chicchi di caffè

Hai cercato nel mondo quella tazza di caffè perfetta? Forse imparare l'arte e la scienza della torrefazione dei chicchi di caffè è la strada da percorrere.

Chi era il misterioso Melchisedec nella Bibbia?

Chi era il misterioso Melchisedec nella Bibbia?

Fa solo una breve apparizione in Genesi, eppure è stato visto come un precursore di Gesù Cristo. Che cosa era veramente e come si è associato a Gesù?

Un influencer di TikTok si è preso gioco della musica country: così George Birge ha scritto una canzone che potrebbe renderli delle star

Un influencer di TikTok si è preso gioco della musica country: così George Birge ha scritto una canzone che potrebbe renderli delle star

"Un minuto, mi sono chiesto se avrei più suonato musica dal vivo, e poi un video di TikTok va e convalida completamente tutto", dice George Birge a PEOPLE

Kate Middleton ha una commovente riunione con i genitori che hanno galvanizzato il suo lavoro per plasmare il futuro dei bambini

Kate Middleton ha una commovente riunione con i genitori che hanno galvanizzato il suo lavoro per plasmare il futuro dei bambini

La duchessa di Cambridge ha incontrato le persone che ha incontrato lungo la strada nel suo viaggio decennale culminato nel lancio del rivoluzionario Royal Foundation Center for Early Childhood

44 anni dopo, uomo della Louisiana arrestato per l'omicidio della moglie al ristorante Fried Chicken Chicken

44 anni dopo, uomo della Louisiana arrestato per l'omicidio della moglie al ristorante Fried Chicken Chicken

Diane Ledet Vegas, 32 anni, è morta nel 1977 per una ferita da arma da fuoco alla schiena

Ant Anstead dice di essersi "allontanato completamente" dalla casa di famiglia con Christina Haack dopo la separazione

Ant Anstead dice di essersi "allontanato completamente" dalla casa di famiglia con Christina Haack dopo la separazione

"Quando il mio divorzio è andato a buon fine, ho impacchettato i miei vestiti e mi sono trasferito", dice il conduttore televisivo esclusivamente a PEOPLE

Come smettere di essere il tuo peggior troll

Come smettere di essere il tuo peggior troll

Abbiamo tutti assistito ai troll dei social media. Si intromettono quando avvertono debolezza o solo per lo sport di godersi la tua miseria.

Implementazione del sistema di rilevamento di oggetti in tempo reale utilizzando PyTorch e OpenCV

Guida pratica per implementare un sistema di rilevamento di oggetti in tempo reale utilizzando Python

Implementazione del sistema di rilevamento di oggetti in tempo reale utilizzando PyTorch e OpenCV

L'auto a guida autonoma potrebbe ancora avere difficoltà a comprendere la differenza tra esseri umani e bidone della spazzatura, ma ciò non toglie nulla agli incredibili progressi che i modelli di rilevamento degli oggetti all'avanguardia hanno fatto nell'ultimo decennio. Combinalo con le capacità di elaborazione delle immagini di librerie come OpenCV, oggi è molto più facile costruire un prototipo di sistema di rilevamento di oggetti in tempo reale in poche ore.

Utilizzo della scienza dei dati per prevedere le recensioni negative dei clienti

Aumenta la soddisfazione del cliente ottimizzando la tua attività

Utilizzo della scienza dei dati per prevedere le recensioni negative dei clienti

Se potessi prevedere con sicurezza che un cliente lascerà una recensione negativa, cosa farebbe diversamente la tua azienda? "Le recensioni negative hanno convinto il 94% dei consumatori a evitare un'attività commerciale" — Problema aziendale dei tracker di recensioni: recensioni negative dei clienti Il principale mercato di e-commerce per le piccole imprese in Brasile è Olist. Olist Store consente ai commercianti di tutto il Brasile di vendere e spedire prodotti ai clienti utilizzando i partner logistici Olist.

Sindrome dell'impostore: la sensazione che ci affligge tutti

Cinque modi in cui ho imparato ad affrontarlo.

Sindrome dell'impostore: la sensazione che ci affligge tutti

Ti sei mai sentito come se non fossi abbastanza bravo? Come se fossi un truffatore che non merita di essere nella posizione che sei? Come se non appartenessi a dove sei, sei arrivato lì solo per sfortuna, e quella fortuna finirà presto? Beh, non sei solo. Anch'io mi sono sentito allo stesso modo, molte volte.

Language