Il giornale di zona corregge il proprio errore con un errore aggiuntivo, stranamente scomodo

Uno dei conduttori del podcast sulla teoria anti-cospirazione QAnon Anonymous non è più così anonimo.

Lo pseudonimo ricercatore contro l'estremismo noto pubblicamente come Travis View fino ad oggi sa di più sulla comunità rabbiosamente pro-Donald Trump QAnon, che crede che i Democratici e le celebrità di Hollywood siano le menti di una demoniaca cabala di pedofili cannibalisti in stile Illuminati , che praticamente chiunque altro. Ha seguito i suoi seguaci per anni mentre il loro numero è esploso su piattaforme come Facebook e il dogma ripugnante della teoria ha unito fazioni disparate del web della cospirazione e si è diffuso in tutto il Partito Repubblicano, e ben prima che la sua violenta retorica contribuisse alla morte di cinque persone durante un tentativo di colpo di stato eseguito goffamente al Campidoglio a gennaio.

In un flusso di Twitch andato in onda la scorsa settimana, View ha rivelato la sua identità legale di ex marketer californiano di nome Logan Strain, apparentemente sotto la minaccia del Washington Post di farlo per lui. Giovedì, il Post ha pubblicato un articolo profondamente strano e francamente sconcertante che strombazzava la sua rivelazione dell'identità della vita reale di Strain come uno scoop e sostenendo che il suo uso di uno pseudonimo per motivi di sicurezza poneva importanti preoccupazioni etiche per il giornalismo.

Perché era nell'interesse pubblico doxx Strain, che usa il suo pseudonimo per proteggersi mentre copre un gruppo di estrema destra palesemente violento che il comitato editoriale del Post ha avvertito è noto per le feroci molestie nei confronti dei critici e dei loro cari? Bella domanda, non lo è! Il Post apparentemente ha citato Strain come esperto di QAnon in una serie di articoli e lo ha persino portato come editorialista, tutti sotto il nome di Travis View, senza mai accorgersi che avrebbero dovuto chiedere se fosse il suo vero nome. Il giornale sembra quindi essersi affrettato a coprirsi il culo.

Sebbene Strain non abbia mai nascosto il fatto che usa uno pseudonimo, il Post ha realizzato il suo errore solo tardivamente dopo la sua apparizione nel recente documentario della HBO Q: Into the Storm , che ha debuttato il 21 marzo . Ciò ha messo la sua copertura precedente in violazione delle politiche editoriali secondo cui il giornale "non usa pseudonimi e non fuorviamo i nostri lettori sulle identità delle persone che appaiono nelle nostre storie" e nelle "rare situazioni in cui decidiamo di identificare qualcuno con un nome diverso dal loro nome completo, lo facciamo in modo semplice. "

Sarebbe difficile trovare un ascoltatore QAA , un aderente QAnon o un giornalista sul ritmo anti-estremismo che non sia a conoscenza che Travis View non è il vero nome del co-conduttore: Strain ha spesso menzionato che è uno pseudonimo sul podcast, non Ho nascosto questo fatto agli intervistatori e ci scherzano regolarmente su Twitter. Nonostante ciò, l'articolo del Post che rivelava il suo nome recitava con il sottotitolo "Il co-conduttore di QAnon Anonymous, cavalcando un'ondata di fama ritrovata, riconosce di aver sempre utilizzato uno pseudonimo". Afferma inoltre che il Post non sapeva che "il personaggio di Travis View era un'invenzione, creata per il mondo di Internet nel 2017", come se in qualche modo non fosse di conoscenza comune. Solo a metà dell'articolo il Post ha riconosciuto che stava aggiornando tutta la sua precedente copertura con Strain, apparentemente perché non aveva mai avuto abbastanza familiarità con lui da preoccuparsi di chiedere quale fosse il suo vero nome. Parla di seppellire la lede.

Strain ha detto a Gizmodo in un'intervista telefonica che quando è stato contattato dal Post, ha detto loro: “Ovviamente uso uno pseudonimo. Sono stato aperto su questo. Non ho mai ... nascosto il fatto di utilizzare uno pseudonimo. "

"L'ho menzionato spesso su Twitter, spesso sul mio podcast, inoltre è stato menzionato almeno una volta quando stavo [commentando] l'Associated Press che Travis View è uno pseudonimo", ha detto Strain. "Quindi è stato detto, tipo, nel registro pubblico che questo è uno pseudonimo."

Strain ha aggiunto che il Post sembrava essere "colto alla sprovvista" quando ha chiarito loro il personaggio di Travis View, ma, "Se questa era una sorta di violazione delle loro politiche, non credo che sia dovuto a una mancanza di trasparenza su la mia parte." A Strain non è mai stato chiesto della sua identità da nessuno al Post e ha persino compilato un contratto di collaboratore con il Post utilizzando il suo vero nome e indirizzo.

"Sembra che non l'hanno chiesto o non importa o altro", ha detto Strain, aggiungendo: " Non credo che View sia nemmeno un vero cognome in nessuna cultura o lingua. Voglio dire, non l'ho controllato, ma si. Onestamente, ho sempre pensato che Travis View fosse ovviamente un nome falso. "

L'autore del pezzo Post, Craig Timberg, Strain citato sotto lo pseudonimo di “Travis View” in in almeno cinque precedenti articoli , ognuno dei quali è stato aggiornato con una “Nota del redattore” che infanga le acque intorno che effettivamente violato i criteri di post editoriale e sembra implicare che fosse ...

Le politiche post editoriali sono estremamente chiare su chi sia effettivamente responsabile di assicurarsi che le storie non violino le linee guida, tuttavia:

Per dirla in un altro modo, sarebbe assolutamente impossibile per Strain violare le politiche editoriali del Post in quegli articoli in cui è stato semplicemente citato, poiché si applicano ai giornalisti, non a qualsiasi persona a caso con cui scelgono di parlare. E mentre gli standard del Post richiedono che le correzioni e gli aggiornamenti siano visibili e resi accessibili ai lettori, da nessuna parte viene specificato che sono tenuti a scrivere un articolo di 1.300 parole cercando di segnare pacche sulla schiena per correggersi.

" La nostra storia sull'uso dello pseudonimo di Travis View da parte di Logan Strain - e la pubblicazione simultanea di nove note del redattore su pezzi che ha scritto o in cui è stato citato - è stato un atto di trasparenza con i nostri lettori", Molly Gannon Conway, responsabile delle comunicazioni al Post, ha detto in una e-mail. “ Non sapevamo che View fosse uno pseudonimo fino a quando il documentario della HBO è stato rilasciato a marzo. Quando lo abbiamo contattato per la verifica, ha accettato di partecipare alla storia. "

L'articolo di Post sul nome di Strain afferma che "esperti di etica giornalistica" affermano che l'uso di uno pseudonimo da parte di Strain "ha creato problemi etici complessi per le testate giornalistiche che lo hanno citato". Per uno, è il Post che ha creato quei dilemmi etici apparentemente intriganti mancando i propri standard. Due, non è chiaro perché a Timberg, che, secondo una ricerca su Google, sembra aver citato Strain con il suo pseudonimo più volte di qualsiasi altro giornalista del Post, sia stato autorizzato a scrivere un articolo trasformando la propria etica giornalistica in ultime notizie.

Ma ciò che è chiaro è che Timberg o chiunque abbia modificato l'articolo sembra avere una sorta di ascia da macinare su di esso perché il pezzo implicava fortemente l'uso di uno pseudonimo da parte di Strain significa che il reddito che QAA genera su Patreon è in qualche modo eticamente compromesso o altrimenti illegittimo:

Mette a dura prova la credulità immaginare che tutti gli abbonati al QAA che sono riusciti a perdere il promemoria vorranno indietro i loro soldi.

"Ho smesso di lavorare al mio lavoro precedente alla fine dello scorso novembre", ha detto Strain . "Ma prima, ho sempre detto, tipo, sai, sono un marketer digitale di San Diego. Tutto sulla mia persona. Non ho mai mentito sulle mie credenziali che ho o su chi sono o altro. Ho appena operato con uno pseudonimo ... [esso] non induce in errore le persone a dare, le persone che contribuiscono al Patreon o qualcosa del genere. "

Un'altra cosa strana: gli esperti che presumibilmente hanno detto al Post che Strain "creava complesse questioni etiche" sembravano piuttosto scettici sul fatto che il suo uso di uno pseudonimo fosse sorprendente o ingannevole:

Michael E. Hayden, esperto del movimento neonazista e reporter investigativo senior per il Southern Poverty Law Center, ha detto a Gizmodo che ci sono motivi legittimi per cui il Post non ammette gli pseudonimi in generale.

"A volte le grandi pubblicazioni come WaPo hanno una divisione standard e pratiche che non consente l'uso di pseudonimi per motivi legati all'etica", ha scritto Hayden. “Ad esempio, se ABC News sta per scoprire chi è un account di estrema destra per la trasparenza, è difficile sostenere l'equilibrio se non dovrebbero fare uno sforzo simile con gli account antifa. Hanno un obiettivo diverso da [un'organizzazione come] l'SPLC. "

Ma Hayden ha aggiunto che la storia ben documentata di violenza di QAnon è una ragione più che sufficiente per la squadra di QAA per offuscare dettagli che potrebbero portare a confronti pericolosi.

"Penso che Travis View abbia il diritto di riconoscere che ha problemi di sicurezza e chiedere che utilizzi uno pseudonimo per questo motivo", ha aggiunto Hayden. "SPLC ha numerosi dipendenti che scelgono di rimanere anonimi al pubblico per questo motivo ... QAnon è violento e ci sono ragionevoli ragioni per cui le persone che lo coprono potrebbero scegliere di farlo con uno pseudonimo."

"Pensavo che alla fine sarei stato derubato ... voglio solo che finisca , quindi è una questione di pubblico dominio e posso passare a, penso, cose più rilevanti di quello che il mio vero nome è ", ha detto Strain . "Immagino che vedremo nelle prossime settimane se questo ha portato a un aumento delle molestie personali o di qualsiasi altro tipo di problema di sicurezza, preoccupazioni. Ma dal momento che è uscito proprio oggi, voglio dire, non ho ancora visto nulla. "

"Penso che questo indichi che gli standard del Washington Post sugli pseudonimi sono arcaici nel tempo in cui gli pseudonimi A) sono estremamente comuni e normali quando operano online e B), quando sono molto utili per i ricercatori antiestremismo per proteggersi", Strain ha detto a Gizmodo. "E perderai molte informazioni estremamente preziose da quelle risorse se ... chiedi che operino con il loro nome per distribuire le informazioni che forniscono."

Julian Feeld (lo pseudonimo di uno dei co-conduttori di Strain) ha detto a Gizmodo tramite Twitter DM che l' articolo del Post era "per lo più giusto", ma ha aggiunto che "sembrava convenientemente tralasciare che Logan è stato pagato quattro volte dal loro giornale per le colonne sotto il suo reale nome."

"Il Washington Post sembrava intenzionato a ridurre al minimo la loro incapacità di aderire ai propri protocolli", ha aggiunto Feeld. "Tuttavia, li ha costretti almeno a riconoscere il nostro successo: accogliamo con favore un profilo in buona fede del podcast e della sua importanza."

Suggested posts

Nessuno ha bisogno di questo rilevatore di zucchero nel sangue prodotto dalla Silicon Valley per il "benessere" e lo stile di vita

Nessuno ha bisogno di questo rilevatore di zucchero nel sangue prodotto dalla Silicon Valley per il "benessere" e lo stile di vita

Il rilevatore di glucosio di Sano. Immagine per gentile concessione di Hyper Wellbeing.

Il film per bambini ha un paio di momenti condiscendenti anche per gli adulti

Il film per bambini ha un paio di momenti condiscendenti anche per gli adulti

SUDBURY, MA—Spiegando che è stato bello avere qualcosa per gli spettatori più grandi, i genitori locali Todd e Laila Fischer hanno detto ai giornalisti mercoledì che il film per bambini Peter And The Enchanted Forest ha avuto un paio di momenti che sono condiscendenti anche per gli adulti. "Ovviamente, la maggior parte della spazzatura insipida in questo film è lì solo per bambini come Sydney, quindi è fantastico che possa anche assecondare me e sua madre", ha detto Fischer, spiegando che per quanto capisse che il film era rivolto ai giovani bambini, ha anche apprezzato la scelta dello studio di includere alcune battute idiote su Donald Trump e un riferimento visivo usa e getta alla sitcom degli anni Novanta Seinfeld senza alcuna attinenza con la narrativa del film.

Related posts

L'ultima difesa di Facebook di Mark Zuckerberg non ha alcun senso

L'ultima difesa di Facebook di Mark Zuckerberg non ha alcun senso

Cinque dirigenti dell'industria del tabacco prestano giuramento prima di testimoniare davanti al Comitato per il commercio della Camera degli Stati Uniti a Capitol Hill a Washington, DC. il 29 gennaio 1998.

I film di Daniel Craig Bond, classificati dalla recensione di AV Club

I film di Daniel Craig Bond, classificati dalla recensione di AV Club

Daniel Craig in No Time To Die Quindici anni dopo aver indossato per la prima volta l'iconico abbigliamento maschile e girato per sparare un proiettile direttamente nella telecamera, Daniel Craig si sta ritirando dal gioco di spionaggio. Il suo ultimo ruolo come James Bond, No Time To Die, arriva nelle sale questo venerdì, ponendo fine a un'intera era di avventure leggermente più grintose e serializzate per l'agente segreto più famoso del cinema.

Quando due robot vengono creati per non fare altro che provare emozioni, ovviamente si innamoreranno

Quando due robot vengono creati per non fare altro che provare emozioni, ovviamente si innamoreranno

"ei: intelligenza emotiva" è un bel cortometraggio di Dennis Sungmin Kim realizzato durante il suo primo anno all'Università della Pennsylvania. C'è un tocco di Wall-E qui, certo, ma soprattutto sembra un libro per bambini insolitamente sofisticato.

Affermazioni anonime di fuga di dati sul Texas GOP

Affermazioni anonime di fuga di dati sul Texas GOP

I membri del collettivo di hacker Anonymous affermano di aver fatto trapelare una grande cache di dati appartenenti al Partito Repubblicano del Texas. Si dice che la fuga di notizie, la cui dimensione non è chiara, includa i "documenti privati" dell'organizzazione.

MORE COOL STUFF

I fan di "Ballando con le stelle" adorano i giudici dello spettacolo, Tyra Banks, presentatrice dell'arrosto

I fan di "Ballando con le stelle" adorano i giudici dello spettacolo, Tyra Banks, presentatrice dell'arrosto

Gli spettatori di "Ballando con le stelle" non si sono scaldati per mostrare la conduttrice Tyra Banks. È stata arrostita nella sezione commenti di un post di apprezzamento.

La star di "No Time To Die" Daniel Craig si rammarica per questo commento "ingrato" sull'interpretazione di James Bond

La star di "No Time To Die" Daniel Craig si rammarica per questo commento "ingrato" sull'interpretazione di James Bond

Dopo aver girato 'Spectre', Daniel Craig ha detto alcune cose brutte sul fatto di aver mai interpretato di nuovo James Bond. La star di "No Time To Die" ora se ne pente.

'Nine Perfect Strangers': cosa c'era in Carmel's Eye?

'Nine Perfect Strangers': cosa c'era in Carmel's Eye?

La trama di Carmel in "Nine Perfect Strangers" ha preso una piega scioccante. Ma una cosa che gli spettatori si sono chiesti è il suo occhio.

I fan delle "Regole Vanderpump" noteranno che manca qualcosa nei nuovi piani di ristorazione di TomTom

I fan delle "Regole Vanderpump" noteranno che manca qualcosa nei nuovi piani di ristorazione di TomTom

Le star di "Vanderpump Rules" Tom Sandoval e Tom Scwartz stanno aprendo un nuovo ristorante, ma i loro nuovi piani sembrano tralasciare qualcosa.

La prima TAC è stata 50 anni fa, cambiando la medicina per sempre

La prima TAC è stata 50 anni fa, cambiando la medicina per sempre

La prima TAC ha permesso ai medici di vedere all'interno del cranio di una donna e confermare la sua massa cerebrale cistica. Quello scanner? È stato sviluppato da un eccentrico ingegnere che ha lavorato presso la casa discografica dei Beatles.

Come cambiare il tuo nome su Facebook

Come cambiare il tuo nome su Facebook

Vuoi cambiare il tuo nome su Facebook? È facile da fare in pochi semplici passaggi.

7.000 passi sono i nuovi 10.000 passi

7.000 passi sono i nuovi 10.000 passi

Se non riesci sempre a raggiungere l'obiettivo giornaliero arbitrario di 10.000 passi, abbiamo buone notizie. Anche la tua salute può trarne beneficio se fai meno passi.

Perché non puoi pompare il tuo gas nel New Jersey?

Perché non puoi pompare il tuo gas nel New Jersey?

Il Garden State è l'unico stato negli Stati Uniti in cui è illegale pompare il proprio gas. Cosa dà?

Shameless: Emma Kenney afferma che il set è diventato un "posto più positivo" dopo l'uscita di Emmy Rossum

Shameless: Emma Kenney afferma che il set è diventato un "posto più positivo" dopo l'uscita di Emmy Rossum

L'ex spudorata Emma Kenney ha parlato della sua esperienza di lavoro con Emmy Rossum nella serie Showtime.

Hamilton Star Javier Muñoz sull'essere immunocompromessi nella pandemia: "Ero letteralmente nel terrore"

Hamilton Star Javier Muñoz sull'essere immunocompromessi nella pandemia: "Ero letteralmente nel terrore"

"Non c'era nessuna possibilità da cogliere", dice a PERSONE Javier Muñoz, sieropositivo e sopravvissuto al cancro.

Rachael Ray dice di essere grata di "essere viva" dopo l'incendio in casa e l'inondazione dell'appartamento

Rachael Ray dice di essere grata di "essere viva" dopo l'incendio in casa e l'inondazione dell'appartamento

"Così tante persone mi hanno scritto e mi hanno contattato dicendo che anche noi abbiamo perso così tanto", ha detto Rachael Ray su Extra.

Freida Pinto incinta condivide le foto del suo "dolce" baby shower: "Mi sento così benedetta e fortunata"

Freida Pinto incinta condivide le foto del suo "dolce" baby shower: "Mi sento così benedetta e fortunata"

Freida Pinto, che aspetta il suo primo figlio dal fidanzato Cory Tran, ha festeggiato il suo piccolo lungo la strada con un baby shower all'aperto.

Le conferenze sono il futuro del lavoro?

Cinque cose che i leader aziendali possono imparare dai curatori di conferenze.

Le conferenze sono il futuro del lavoro?

In questa era digitale, partecipare a conferenze nel mondo reale è una gradita deviazione dalle ore in ufficio e un'opportunità sia di networking che di crescita professionale. Mentre le conferenze sembrano stimolarci in un modo in cui il luogo di lavoro quotidiano non lo fa, per molti versi sono anche vivaci e grandi spazi di co-working.

Il Fiscal Conservative Social Liberal è una creatura rara M̶y̶t̶h̶i̶c̶a̶l̶.

Il Fiscal Conservative Social Liberal è una creatura rara M̶y̶t̶h̶i̶c̶a̶l̶.

Quando William Watson del Financial Post ha scritto questa descrizione della frase composta "conservatore fiscale, liberale sociale", mi sono trovato faccia a faccia con uno dei miei vizi conquistati. È il liberalismo sociale combinato con il conservatorismo fiscale: l'idea che il governo dovrebbe lasciare che le persone gestiscano la propria vita personale, ma dovrebbe anche essere modesto nell'intervenire negli aspetti economici della loro vita e quindi non dovrebbe regolamentare, spendere, tassare o prendere in prestito eccessivamente.

Introduzione alla struttura di Coroutine di Android Studio

Usiamo molte applicazioni mobili nella nostra vita quotidiana. Valutiamo le applicazioni che utilizziamo da diverse prospettive.

D3T3CT a PRoT3CT — Dridex Malware

D3T3CT a PRoT3CT — Dridex Malware

tl;dr ⏳ Questo articolo esamina il malware dridex con l'obiettivo di dargli la caccia! Per questo facciamo il contrario per quanto possibile in modo da conoscere alcune sezioni della #killchain mentre il malware attraversa insieme ai suoi IOC & IOA e infine creare logiche di rilevamento che siano in linea con il nostro obiettivo. Rex Dridex🐛 Dridex è un trojan/malware bancario comunemente distribuito tramite campagne di spam tramite e-mail di phishing contenenti documenti #Excel dannosi.

Language