Il finale di Game of Thrones ha ottenuto le cose importanti giuste

Daenerys (Emilia Clarke) si sente piuttosto bene dopo il massacro della scorsa settimana.

Il gioco è finito . L'epica saga di Daenerys Targaryen, Jon Snow, Tyrion Lannister e chiunque sia riuscito a sopravvivere a otto stagioni di omicidi e caos si è conclusa ieri sera in un finale che era spesso troppo ovvio e probabilmente troppo felice, ma ha avuto più ragione di quanto non fosse sbagliato . Ancora più importante, era il finale di cui lo spettacolo aveva bisogno e meritato.

Presumo che il finale creerà divisioni, perché i finali degli spettacoli che questo amato lo sono sempre, anche quando non hanno irritato i fan al livello che ha fatto Game of Thrones avanzando rapidamente fino alla conclusione di ieri sera. Ma dati questi problemi, penso che questo sia il finale migliore che avremmo potuto sperare, non necessariamente in termini di narrazione, ma della storia stessa.

In un certo senso, la storia è stata anche il finale “migliore” in cui le persone avrebbero potuto sperare, in quanto era molto più felice di quanto mi aspettassi. Data la propensione dello spettacolo a uccidere i personaggi principali, io, insieme a molte persone, pensavo che ci sarebbe stato un piccolo bagno di sangue per chiudere lo spettacolo. Ma no, le cose sono andate sorprendentemente bene per tutti tranne che per Daenerys e Jon, ed era esattamente ciò di cui Game of Thrones aveva bisogno per andare bene, più di ogni altra cosa.

L'episodio - giustamente intitolato "Il Trono di Spade" - è iniziato alla grande, mentre Tyrion e Jon (e la terza ruota Davos) vagavano tra le ceneri di Approdo del Re, vedendo la distruzione e la carneficina che Daenerys aveva portato in prima persona. È passato molto tempo prima che qualcuno parli, ed è terribilmente efficace, martellando davvero a casa l'orrore senza esagerare, finché Jon e Tyrion incontrano Grey Worm, che sta giustiziando i soldati Lannister catturati secondo gli ordini della sua regina, come se il pubblico avesse bisogno di un altro promemoria che Daenerys ha rotto male subito dopo aver mostrato un bambino morto sulle macerie. Quindi Tyrion si separa per trovare i cadaveri di Jaime e Cersei nel passaggio sotterraneo, non perché ha molto senso per lui presumere che sarebbero stati lì, ma così il personaggio può avere quella chiusura. Ma entrambe le scene sono sostanzialmente buone.

Il discorso di Daenerys alle sue truppe di gridare Dothraki e misteriosamente silenziosi, immobili Unsullied non ha funzionato altrettanto bene, poiché gli showrunner / sceneggiatori / registi finali David Benioff e DB Weiss hanno colpito un po 'troppo il motivo del "dittatore si rivolge alle loro truppe". Dany osserva i suoi eserciti senza coscienza dall'alto, urlando su come libereranno il mondo da tutti i tiranni ovunque e uccideranno chiunque si trovi accidentalmente sulla loro strada. È il modo molto tradizionale per i film e gli spettacoli di raffigurare leader malvagi (ad esempio, il generale Hux che si rivolge al Primo Ordine in The Force Awakens ). Guarda tu stesso:

Ha persino uno stendardo con il sigillo del drago della Casa Targaryen dal culo gigante dietro di lei per completare l'atmosfera del dittatore.

La scena diventa più interessante quando Tyrion le si avvicina, non solo perché si sta essenzialmente suicidando - ha liberato Jaime nell'ultimo episodio, che è stato il suo ultimo atto di tradimento - ma così può ammonire Daenerys per aver massacrato una città piena di gente, e poi lentamente, deliberatamente, si toglie il distintivo della Mano del Re e lo getta giù per le scale. Ovviamente, Daenerys non ha assolutamente dubbi sul fatto che quello che ha fatto e quello che sta facendo sia giusto, quindi non sente nulla di quello che dice, e gli Immacolati lo portano via mentre un Jon sempre più arrabbiato guarda.

Quando Jon lo visita più tardi nella sua cella, Tyrion rende molto esplicito il pericolo di Dany. Anche se Daenerys ha iniziato ad uccidere uomini malvagi - schiavisti, i Dothraki che l'avevano catturata, ecc. - "Ovunque vada, uomini malvagi muoiono, e noi tifiamo per questo e diventiamo più potenti e sicuri che lei sia buona e giusta". Jon cerca disperatamente di convincere Tyrion, ma principalmente se stesso, che Daenerys è ancora bravo. È così disperato che cerca anche brevemente di giustificare le azioni di Dany nel massacrare la gente di Approdo del Re. Probabilmente appartiene al film di Jon Snow Highlight Reel of Stupidity, ma Kit Harington vende davvero quanto Jon sa che questa è una cazzata, ma sta cercando selvaggiamente di trovare un modo per servire la regina a cui ha giurato fedeltà e salvare la donna che ama. È una scena molto bella che lo spettacolo lascia molto tempo per respirare, il che è sempre una piacevole sorpresa in questi ultimi due anni.

Anche la scena seguente tra Daenerys e Jon ha una notevole quantità di tempo, anche se quanto bene funzioni probabilmente dipende in gran parte da quanto hai accettato che le stagioni sette e otto siano state raccontate in avanti veloce. Inizia meravigliosamente quando Daenerys si avvicina al trono di cui le è stato detto dalla nascita, in piedi da sola, intatta, in una sala del trono che altrimenti sarebbe completamente distrutta. (In sostanza non c'è nessun muro dietro di esso.) Dany si avvicina lentamente, con riverenza, come se il trono potesse volare via come una farfalla se lo spaventa. Un piccolo sorriso si apre sul suo viso quando tocca il bracciolo - c'è una recitazione davvero fantastica di Emilia Clarke qui - ma, soprattutto, non si siede. Perché è allora che arriva Jon.

Ancora una volta, se pensi che la svolta di Daenerys la scorsa settimana non sia stata supportata dalla narrazione, immagino che sarai d'accordo che è perché lo spettacolo non ha trascorso abbastanza tempo (o non ha avuto abbastanza tempo, o non si è dato abbastanza tempo ) costruendovi correttamente. Allo stesso modo, immagino che molte persone troveranno l'omicidio di Daenerys in lacrime e agonizzante di Jon ugualmente non supportato, per lo stesso motivo. Tra l'episodio della scorsa settimana e questa settimana, penso che ci siano solo circa 60 minuti di schermo tra Jon in piedi accanto alla sua regina, pronto ad attaccare Approdo del Re, completamente dalla sua parte, a lui che la uccide. È una svolta piuttosto rapida.

Tuttavia, questo è ciò che doveva accadere. Jon ha dovuto parlare con Dany, rendersi conto che lei era il suo fanatico, che non aveva rimpianti o compassione nemmeno per i bambini che ha massacrato la scorsa settimana, e per lui giurare il suo amore per lei anche se le ha infilato un pugnale nel cuore. Sapevamo tutti che stava arrivando, quindi in questo senso è completamente ovvio. Ma è anche così necessario che non importa. È semplicemente come doveva finire la storia di Daenerys; qualsiasi altra cosa sarebbe considerata sbagliata e insoddisfacente.

Non sorprendeva nemmeno che Drogon si rendesse conto che qualcosa non andava, volasse attraverso il buco nella stanza, spingesse sua madre in quel modo straziante che fanno gli animali nei film e nelle serie TV per mostrare che sono troppo puri e innocenti per capire la morte, distruggere. il Trono di Spade nella sua furia ardente, e poi vola via con il corpo di Daenerys. Ma ancora: cos'altro sarebbe potuto accadere che sarebbe sembrato giusto?

È il giorno delle foto di famiglia Stark per Arya (Maisie Williams), Bran (Isaac Hempstead-Wright) e Sansa (Sophie Turner).

Almeno il finale ha avuto una grande sorpresa in serbo. Dopo un flash forward di durata indeterminata, Grey Worm porta Tyrion fuori dalla sua cella nella Fossa del Drago ... dove si trova il cast rimanente di Game of Thrones . È presentato come un incontro dei più potenti lord di Westeros: Sansa, Yara Greyjoy, Gendry, un nuovo ragazzo di Dorne e persino il capo di Delta delle Acque, Edmure Tully, è lì, ma Arya ottiene una sedia, insieme a Samwell Tarly, e Brienne e Davos. Non ha molto senso, tranne per il fatto che lo spettacolo vuole che tutti i personaggi sopravvissuti prendano parte alla decisione di scoprire il nuovo leader di Westeros, anche se, ovviamente, è Tyrion a prenderlo.

È Bran.

Sicuramente non l'avevo previsto, perché pensavo che Bran fosse un ragazzo corvo magico lo squalificò per una carica pubblica. Tyrion spiega ai presenti - e al pubblico - che Bran ha la storia migliore, essere disabile e avventurarsi oltre il Muro e diventare, beh, un ragazzo corvo magico. Peter Dinklage vende abbastanza bene che per il momento ci si rende conto, aspetta un secondo, Jon Snow anche ha una grande storia bella e anche lui è il buon cuore Stark-Targaryen persone ibridi volevano sul trono la scorsa settimana, Tyrion è spostato su come crusca di l'incapacità di avere figli (il che non è necessariamente vero) è in realtà il suo punto di forza, perché far parte di una linea di sangue non rende automaticamente qualcuno un buon sovrano. Quindi, quando Bran morirà, tutti questi signori e signore torneranno insieme alla Fossa del Drago ed eleggeranno un nuovo leader per Westeros.

La trasformazione di Westeros in un ibrido repubblica-monarchia è un risultato molto, molto più positivo di quanto mi aspettassi che Game of Thrones fornisse a Westeros (forse troppo?), Ma c'è comunque una soddisfazione molto necessaria nel rendersi conto che Daenerys è riuscito inavvertitamente a rompere il ruota. Bran nomina Tyrion la sua mano del re, che è anche un finale molto più felice del previsto per il personaggio. Il Verme Grigio non è felice - vuole seguire i desideri della sua regina e ucciderlo - ma il nuovo re può fare queste chiamate e, come dice Bran, “Ha fatto molti errori terribili. Ora passerà il resto della sua vita ad aggiustarli. "

Onestamente, una volta che Daenerys è morto, gran parte del finale è dedicato ai fan. Sansa ottiene la sua indipendenza da Grande Inverno e diventa Regina del Nord, nonostante il fatto che suo fratello sia letteralmente diventato il sovrano dei Sette (Sei?) Regni. Il preferito dai fan Bronn riesce a diventare Lord di Alto Giardino, come ha promesso Tyrion, il che è un po 'assurdo. Si unisce anche al Consiglio del Re, insieme a Davos e Samwell, che sembra essere improvvisamente un arcimaestro. Brienne diventa il nuovo leader della Guardia Reale e finisce di scrivere la biografia di Jaime nel Grande Libro dei membri della Guardia Reale . Samwell dà a Tyrion un nuovo libro scritto sulle guerre intitolato A Song of Ice and Fire , tranne per il fatto che Tyrion non è menzionato in esso (spunto per risate). Forse le persone non speravano necessariamente che Arya sarebbe saltata su una nave per andare ad esplorare oltre il mondo conosciuto, ma ha più senso del suo girovagare per Westeros.

Ricordi quando Jon Snow (Kit Harington) non sapeva nulla? Bei tempi.

Questo lascia solo Jon, ed è qui che il finale di Game of Thrones è perfetto. Imprigionato dagli Immacolati dopo aver ucciso Daenerys, le persone che erano leali a Daenerys, soprattutto gli Immacolati e Yara, vogliono Jon morto. Gli altri vogliono che sia liberato perché ha salvato Westeros da un altro Targaryen pazzo e / o sono imparentati con lui dal sangue. Sebbene King Bran possa ancora fare la chiamata, c'è solo un compromesso che soddisferà tutti e impedirà al regno di precipitare in un'altra guerra: Jon è bandito dai Guardiani della Notte.

La maggior parte delle persone si aspettava che Jon morisse nel finale; è sempre sembrato destinato a sacrificarsi per salvare Westeros (ed è morto una volta). Ma la banalità del fatto che sia costretto a dirigersi verso nord, dove aveva iniziato nella prima stagione, per passare il resto della sua vita a fare un lavoro che presumibilmente non è più necessario (almeno non per qualche migliaio di anni) è tragica in un modo che è molto più brutale, molto migliore e molto più autentico di Game of Thrones . È stato costretto a uccidere la donna che amava per salvare il mondo, e la sua "ricompensa" è effettivamente l'esilio in una vita solitaria di quieta disperazione. È anche ossessionato dalla sua decisione di uccidere Daenerys, non solo perché l'amava, ma perché ancora non è nemmeno sicuro di aver fatto la cosa giusta.

Lo spettacolo prende il suo tempo seguendo il viaggio di Jon fuori da Approdo del Re, verso il Muro e attraverso la Rocca dei Guardiani della Notte che si era lasciato alle spalle molto tempo prima. Ancora una volta, Harington fa un lavoro fantastico qui; proprio ai margini di Jon Stoic Face, puoi vedere che è praticamente malato per la realizzazione di quella che è la sua vita ora. Il suo atto finale, l'unica scelta che può ancora fare per se stesso, è lasciare completamente i Guardiani della Notte (per essere onesti, non sembra che saranno necessari, tranne forse tra qualche migliaio di anni) e unirsi a Tormund e i Wildings mentre viaggiano indietro oltre la Barriera. Questo piagnucolio di un finale per Jon è una tragedia più grande di quanto avrebbe potuto essere la morte di qualsiasi eroe, ed è perfetto, sia per il personaggio che per lo spettacolo. Jon ha vinto innumerevoli battaglie, unito il popolo di Westeros, sconfitto un antico male, cavalcato draghi e persino tornato dalla morte. Ma alla fine, l'unica parvenza di libertà che può avere è lasciare tutto e tutti a Westeros alle spalle, per sempre. È una fine completamente insoddisfacente per Jon, ed è esattamente ciò che lo rende così fantastico.

Certo, non è così bello che in qualche modo risolva tutti i problemi dell'ottava stagione, ma sapere che lo spettacolo ha ottenuto le parti più essenziali della conclusione giusta rende sicuramente quei difetti più facili da sopportare. O forse sono solo sollevato perché ora so che, nonostante tutti i problemi recenti, tutte quelle meravigliose stagioni precedenti alla fine hanno comunque portato a qualcosa che vale la pena arrivare (anche se non fingiamo che tutto ciò che lo show ha fatto prima della settima stagione fosse perfetto in ogni caso. è una serie che spesso è stata molto buona, ma ha sempre avuto i suoi difetti ). Il finale non sarebbe mai stato del tutto soddisfacente - non poteva esserlo - ma è rimasto fedele allo spettacolo di cui ci siamo innamorati, almeno nei suoi aspetti più importanti ed essenziali.

L'eroica regina che avrebbe dovuto salvare Westeros è diventata malvagia. Il re segreto che è stato costretto a uccidere la donna che amava per il bene del mondo intero è stato punito per il suo sacrificio e languirà nell'oscurità, la sua vera eredità sconosciuta. I classici tropi fantasy che Game of Thrones è stato costruito per sovvertire sono stati sovvertiti ancora una volta. Se il destino di Tyrion è stato un po 'troppo roseo - e se lo spettacolo è diventato troppo carino alla fine mentre si sforzava troppo di accontentare i suoi fan - beh, va bene. Va abbastanza bene.

Deve essere così, perché il gioco è finito. Questi round finali sono stati difficili, ma ora che è finito, sono ancora molto contento di aver giocato. Certamente non abbiamo vinto quanto volevamo, ma una vittoria è comunque una vittoria. Ovviamente, come tutti sappiamo, quando giochi a Game of Thrones o vinci o muori. Quindi, data l'alternativa, le cose avrebbero potuto sicuramente andare peggio.

Edmure Tully (Tobias Menzies), doofus dei Sette Regni.

Per ulteriori informazioni, assicurati di seguirci sul nostro nuovo Instagram @ io9dotcom .

Suggested posts

20 delle premesse cinematografiche più fottute di sempre

20 delle premesse cinematografiche più fottute di sempre

Il trailer di Lamb, il bizzarro psicodramma horror di prossima uscita da A24 e dal regista Valdimar Jóhannsson, è uscito ieri, e se sei sui social media, ci sono buone probabilità che tu l'abbia visto, o almeno incontrato persone inorridite, se perplesso , reazioni ad esso. Il che ha molto senso una volta che lo hai visto: A24 ha una certa reputazione per i film straordinariamente suggestivi che colpiscono un particolare punto debole: film che sono generalmente una miscela di arte, intrattenimento, commenti e merda-cosa -ho-ho appena visto?! Pensa a The Lighthouse, The Witch, The Killing of a Sacred Deer e Midsommar (oltre al prossimo Green Knight).

"Anch'io sono stato molestato."

"Anch'io sono stato molestato."

Monte Barrett si sta facendo avanti in modo che gli altri sentano che è giusto che lo facciano. È una festa del papà pre-pandemia alla Community Baptist Church di Englewood, N.

Related posts

Apparentemente HBO ha dato a James Gandolfini 3 milioni di dollari per non fare The Office

Apparentemente HBO ha dato a James Gandolfini 3 milioni di dollari per non fare The Office

James Gandolfini James Gandolfini è morto da otto anni, ma i suoi co-protagonisti dei Soprano sono ancora piuttosto desiderosi di condividere storie sorprendenti su cose che ha fatto (o non ha fatto, in questo caso) per ottenere soldi molto, molto, molto facili. Ad aprile, Edie Falco ha rivelato che lei e Gandolfini hanno entrambi ripreso i loro personaggi dei Soprano per un video nel 2010 che è stato inviato a LeBron James per convincerlo a suonare per i Knicks (un video che vorremmo comunque vedere, se qualcuno è seduto su di esso), e questa settimana, Michael Imperioli e Steve Schirripa hanno affermato che la HBO una volta ha dato a Gandolfini 3 milioni di dollari per rifiutare un'offerta per sostituire Steve Carell in The Office.

Ehi Gottmik, un hot dog è un panino?

Ehi Gottmik, un hot dog è un panino?

Intervistare una drag queen è travolgente in un modo che intervistare poche altre celebrità potrebbe mai essere. Vuoi essere veramente umiliato? Tentativo di fare un selfie con una drag queen.

Megan Rapinoe non è qui per le tue stronzate

Megan Rapinoe non è qui per le tue stronzate

"Abbiamo avuto blocchi di cemento legati ai nostri piedi per tutti questi anni", afferma la star di USWNT Megan Rapinoe. LFG.

Ah, ecco perché il film di Mass Effect non è mai stato realizzato

Ah, ecco perché il film di Mass Effect non è mai stato realizzato

Nel 2010, i fan di Mass Effect hanno avuto una sorpresa selvaggia: l'amato franchise di videogiochi sarebbe stato adattato per il film, con BioWare che avrebbe giocato un ruolo pratico nel suo sviluppo. Dopo l'annuncio, l'adattamento è stato affiancato da un gruppo di nomi entusiasmanti.

MORE COOL STUFF

'Una mamma per amica': hai mai notato che diverse proposte di matrimonio sono nate da discussioni?

'Una mamma per amica': hai mai notato che diverse proposte di matrimonio sono nate da discussioni?

Stars Hollow potrebbe essere la città perfetta per i fan di "Una mamma per amica", ma i residenti non sono stati fortunati in amore. In effetti, c'erano diversi fidanzamenti strani.

Lo staff del palazzo suggerisce che l'accordo Netflix tra il principe Harry e Meghan Markle era in atto nel 2018

Lo staff del palazzo suggerisce che l'accordo Netflix tra il principe Harry e Meghan Markle era in atto nel 2018

L'accordo con Netflix del principe Harry e Meghan Markle potrebbe essere stato in lavorazione diversi anni fa, con sorpresa di tutti.

Il cast e la troupe di "Game of Thrones" non avevano idea Emilia Clarke è sopravvissuta a due emorragie cerebrali mentre lavorava allo show

Il cast e la troupe di "Game of Thrones" non avevano idea Emilia Clarke è sopravvissuta a due emorragie cerebrali mentre lavorava allo show

Emilia Clarke ha avuto a che fare con una complicazione di salute molto seria durante il suo periodo in "Game of Thrones", ma poche persone lo sapevano.

Halsey condivide le location per il suo prossimo film IMAX "Se non posso avere amore, voglio potere"

Halsey condivide le location per il suo prossimo film IMAX "Se non posso avere amore, voglio potere"

Il 28 luglio, Halsey ha rilasciato le location in cui i fan potranno guardare il suo prossimo film IMAX "If I Can't Have Love, I Want Power".

Ecco come la crisi climatica sta impattando sul ciclo dell'acqua

Ecco come la crisi climatica sta impattando sul ciclo dell'acqua

La crisi climatica sta mettendo a dura prova il ciclo dell'acqua. Alcuni posti stanno ricevendo troppa acqua, mentre altri non ricevono affatto acqua. Ti spiegheremo.

Che tipo di uccello è quello? Te lo può dire l'app Merlin Bird ID

Che tipo di uccello è quello? Te lo può dire l'app Merlin Bird ID

Il birdwatching è molto più semplice con l'app Merlin, che può istruirti durante la tua prima avventura di identificazione degli uccelli. Da lì, è semplice.

La scienza dell'acqua delle 'streghe' contro il folklore in cerca di acque sotterranee

La scienza dell'acqua delle 'streghe' contro il folklore in cerca di acque sotterranee

Le streghe mistiche dell'acqua sono molto richieste durante questi periodi di siccità. Ma sono più bravi a trovare le acque sotterranee di un geoidrologo guidato dalla scienza?

È sicuro viaggiare con bambini non vaccinati? 6 domande con risposta

È sicuro viaggiare con bambini non vaccinati? 6 domande con risposta

Quando si pensa di viaggiare con bambini non vaccinati, si dovrebbero considerare due tipi di rischio: il rischio diretto per il bambino e il rischio di trasmissione ad altri.

Sunisa Lee vince l'oro, Jade Carey arriva all'ottavo posto nella ginnastica individuale femminile a tutto tondo

Sunisa Lee vince l'oro, Jade Carey arriva all'ottavo posto nella ginnastica individuale femminile a tutto tondo

Sunisa Lee ha battuto la brasiliana Rebeca Andrade e l'atleta del comitato olimpico russo Angelina Melnikova per assicurarsi il primo posto nell'evento

Rosie O'Donnell ricorda di essere andata a una festa degli Oscar con Madonna e Dennis Hopper: "Era così selvaggio"

Rosie O'Donnell ricorda di essere andata a una festa degli Oscar con Madonna e Dennis Hopper: "Era così selvaggio"

Il momento hollywoodiano più memorabile di Rosie O'Donnell degli anni '90 è stato partecipare a diverse feste degli Oscar con Madonna, che lei ha definito "selvaggio"

Luke Bryan rivela i segreti del suo matrimonio di 14 anni con la moglie Caroline: "Abbiamo solo una palla nella vita"

Luke Bryan rivela i segreti del suo matrimonio di 14 anni con la moglie Caroline: "Abbiamo solo una palla nella vita"

La coppia di Nashville trova il suo ritmo perseguendo le proprie passioni, parlando e facendo quegli scherzi leggendari

Rosie O'Donnell afferma che le è stato chiesto di riportare il suo talk show: "Non si sa mai"

Rosie O'Donnell afferma che le è stato chiesto di riportare il suo talk show: "Non si sa mai"

Il Rosie O'Donnell Show è andato in onda dal 1996 al 2002 su NBC

Angular Server Side Rendering (SSR) vs Pre-Rendering e perché farlo in primo luogo.

Innanzitutto il perché in poche parole: per le app scritte in Angular/ React, javascript fa un ottimo lavoro assicurandosi che la tua app funzioni in modo super efficiente e senza interruzioni. Tuttavia, questo non va bene per la SEO poiché la maggior parte dei motori di ricerca non capisce jack quando si tratta di JS.

Modello di design singolo

Modello di design singolo

Il modello singleton è un modello di progettazione software che limita l'istanza di una classe a una "singola" istanza. Ciò è utile quando è necessario esattamente un oggetto per coordinare le azioni nel sistema.

Digita Cancellazione in Java...

Un modo per alleggerire la tua RAM

Digita Cancellazione in Java...

Il processo di imporre i vincoli di tipo in fase di compilazione e di scartare le informazioni sul tipo di elemento in fase di esecuzione. In altre parole, il compilatore sostituisce un parametro generico con la classe effettiva o il metodo bridge.

Come la filosofia No-Code può trasformare il modo in cui pensi ai dati

Come la filosofia No-Code può trasformare il modo in cui pensi ai dati

È innegabile che la capacità di codificare sia un'abilità incredibilmente potente. Dato che il mondo si è spostato verso il software negli ultimi decenni, abbiamo visto che le capacità che puoi sbloccare comprendendo il funzionamento interno dello sviluppo del software sono vaste.

Language