Gli indiani di Cleveland sono bugiardi

Maddie Meyer / Getty Images

I Cleveland Indians sono sul loro più grande palcoscenico nazionale dalla loro ultima visita all'ALCS nel 2007, e il franchise festeggia sfregando il suo razzismo in faccia a ogni persona che si sintonizza per guardare il baseball al culmine della sua stagione. È una cosa molto strana.

Gli indiani hanno scelto di indossare i loro cappelli di Chief Wahoo, che raffigurano una caricatura razzista ampiamente derisa, in ciascuna delle cinque partite che hanno giocato finora nella stagione successiva. Questo è ancora più ridicolo di quanto sembri all'inizio, perché nell'aprile di quest'anno, l'inizio della stagione di baseball, il proprietario indiano Paul Dolan ha detto che la squadra si sarebbe allontanata dall'usare la raffigurazione umiliante di un presunto nativo americano, invece di fare il blocco -lettera "C" logo principale della squadra. Non sono sicuro di quale definizione di "secondario" stiano usando gli indiani, ma centrare l'identità visiva della squadra attorno a Chief Wahoo usandolo sul cap post-season principale della squadra non corrisponde a nessuna definizione di cui sono a conoscenza.

Quando Dolan ha detto per la prima volta che la squadra stava abbandonando l'uso del logo Wahoo, ha detto che la squadra "non aveva intenzione di sbarazzarsi del capo Wahoo, fa parte della nostra storia e della nostra eredità". Qui siamo ad ottobre, però, e nonostante le affermazioni secondo cui il capo Wahoo non è più in prima linea nell'immagine della squadra, è molto facile guardare le divise della squadra e vedere che lo è. Gli indiani non stanno cambiando le cose, e dovrebbero dire altrettanto.

Maddie Meyer / Getty Images

Gli indiani non possono negare che la raffigurazione del capo Wahoo favorisca la mancanza di rispetto per i nativi americani - infatti, la loro affermazione che avrebbero svalutato il logo tacitamente lo riconosceva. Questa non è una cosa astratta; puoi vederlo al loro parco, dove i fan indiani si presentano ai giochi in faccia rossa e copricapo. Qualche squadra della MLB lascerebbe entrare un folto gruppo di fan che si sono presentati in blackface, spingendo i loro codici QRC Stubhub agli acquirenti del biglietto? Probabilmente no; gli indiani, tuttavia, difficilmente hanno un alto livello morale quando vendono immagini di faccia rossa nei negozi e nei chioschi di tutto il parco.

Questa è una funzione di un problema molto più grande, ovvero che il razzismo contro i nativi americani non è visto con la stessa serietà degli altri tipi di razzismo in America. È imbarazzante, ed è ancora più imbarazzante che sia necessario convincere molti americani che il razzismo contro i nativi americani è reale. A noi come paese sono state insegnate storie altamente revisioniste, ma la scomoda verità è che la fondazione e l'espansione del paese sono state il risultato di atti di genocidio, cancellati in gran parte privando i diritti di voto e disumanizzando le vittime. Wahoo, che i devoti fan indiani vogliano ammetterlo o meno, è un simbolo di quel processo, così come lo sono gli usi a cui è destinato.

Maddie Meyer / Getty Images

Il baseball si è già messo in imbarazzo consentendo con nonchalance l'uso di soprannomi umilianti e caricature razziste, ma l'umiliazione più rivelatrice potrebbe essersi verificata la scorsa settimana, quando l'amato Hall of Famer Pedro Martínez ha elogiato gli indiani di Cleveland dopo ALDS Game 3 usando stereotipi dei nativi americani mentre il suo i compagni di pannello risero insieme.

Durante lo spettacolo post-partita TBS, Martínez ha fatto una battuta seriamente sconsiderata sulla "caccia agli indiani" quando era un giocatore attivo, poi ha detto che avrebbe "reso omaggio agli indiani" e si è portato la mano alla bocca, imitando un grido di guerra. Martínez ha tentato di scusarsi rapidamente dopo che la clip è circolata, dicendo: "Mando le mie scuse se sono stato frainteso quando stavo cercando di rendere omaggio agli indiani di Cleveland nello spettacolo post-stagione di TBS". La clip, nel caso in cui pensi che i critici abbiano frainteso:

La presa in giro di Martínez dei nativi americani nel nome degli indiani Cleveland è un esempio lampante di come il franchise "onori" le popolazioni indigene. Martínez viene dalla Repubblica Dominicana, dopotutto, e mentre quel paese, come la maggior parte degli altri paesi dell'America Latina, ha una sua spaventosa storia di maltrattamenti ed emarginazione delle popolazioni indigene, le immagini che sta invocando qui sono altamente e specificamente americane.

Chi pensi che abbia insegnato a Martínez - oa qualsiasi altro immigrato - che segni di ferocia come la parola "caccia" o un'interpretazione infantile di un grido di guerra sono associati agli indiani? Non è cresciuto nel sistema scolastico americano, dove i programmi di studio spesso includono storie dipinte di bianco delle interazioni tra coloni europei e indigeni americani; questi stereotipi e tropi si diffusero tuttavia, attraverso prodotti culturali così distinti come, beh, le squadre sportive. Ecco una conseguenza del trovare scuse su scuse per consentire l'uso di caricature e soprannomi razzisti nello sport: un immigrato che apprende che parte dell'esperienza americana coinvolge gli indiani degradanti.

Niente di tutto ciò influenzerà i fan di Cleveland a smettere di presentarsi in acconciatura e rifarsi alle partite di baseball al Progressive Field, ironicamente chiamato. "I nativi americani hanno altri problemi di cui preoccuparsi", piangeranno e avranno ragione , come molti nativi americani ti diranno. I giochi continueranno.

L'uso di una rappresentazione di merda di un nativo americano come logo principale per una squadra di baseball rimarrà sbagliato e dannoso, tuttavia, in modi che non sono oggetto di dibattito per nessun americano empatico e che pensa in modo critico. C'è un caso che sarà ascoltato dalla Corte Suprema che potrebbe sradicare o confermare un aspetto particolare del diritto dei marchi che tecnicamente non consente la registrazione di marchi denigratori, e la decisione del tribunale può risolvere questo problema. Ma per ora, è la scelta degli indiani di Cleveland di usare il simbolo nonostante le loro nobili affermazioni che ne stanno prendendo le distanze, e quel diritto è stabilito esplicitamente nella Carta dei diritti scritta e firmata sul sacro suolo rubato che è stato ribattezzato "America".

Suggested posts

Ascoltami: se Chris Paul è un vincitore, perché non ha vinto nulla?

Ascoltami: se Chris Paul è un vincitore, perché non ha vinto nulla?

Dimentica Joe Flacco e gli hot dog. Chris Paul è un "vincitore?" Ricordi le auto? Ieri è stato il quindicesimo anniversario del film.

Related posts

Un playoff a 12 squadre non cambierà il fatto che vincono le stesse scuole ogni anno

Un playoff a 12 squadre non cambierà il fatto che vincono le stesse scuole ogni anno

Clemson e Alabama sono due delle quattro squadre che hanno dominato il panorama della CFP. Non è probabile che cambi in un formato espanso.

Se Bo Schembechler ha chiuso un occhio sugli abusi sessuali, il Michigan deve cancellarlo dalla storia della scuola

Se Bo Schembechler ha chiuso un occhio sugli abusi sessuali, il Michigan deve cancellarlo dalla storia della scuola

Bo Schembechler è una figura venerata nel campus del Michigan. Se le accuse contro di lui sono vere, la scuola deve immediatamente tagliare i ponti con la sua eredità.

L'arbitro esordiente lancia la mazza e colpisce al ginocchio José Abreu

L'arbitro esordiente lancia la mazza e colpisce al ginocchio José Abreu

Ahia. So che agli arbitri piace allontanare i pipistrelli quando prevedono un gioco al piatto, ma si potrebbe pensare che lo farebbero con un po' di cautela.

MORE COOL STUFF

"Una mamma per amica: un anno nella vita": Ted Rooney è stato completamente spaventato dalla trama di Rory Gilmore

"Una mamma per amica: un anno nella vita": Ted Rooney è stato completamente spaventato dalla trama di Rory Gilmore

Ted Rooney ha trascorso diversi anni a interpretare Morey Dell in "Una mamma per amica". L'attore non è d'accordo con la trama del revival di Rory Gilmore.

L'unico membro dei Led Zeppelin che ha usato un nome d'arte

L'unico membro dei Led Zeppelin che ha usato un nome d'arte

Tutti i membri dei Led Zeppelin tranne uno usavano il suo vero nome. E il manager dei Rolling Stones ha suggerito il nome.

Il produttore di Elvis Presley, Sam Phillips, sentiva di non avere il talento di questo cantante

Il produttore di Elvis Presley, Sam Phillips, sentiva di non avere il talento di questo cantante

Le canzoni di Elvis Presley erano molto popolari, ma il suo produttore Sam Phillips sentiva che non aveva il talento di quest'altra rock star classica.

'Below Deck Mediterranean' Stagione 4: quanti membri del cast sono ancora nello yachting?

'Below Deck Mediterranean' Stagione 4: quanti membri del cast sono ancora nello yachting?

La quarta stagione di "Below Deck Mediterranean" includeva diversi membri del cast che hanno lasciato lo yachting per nuove carriere, mentre altri sono saliti di livello.

5 cose che dovresti sapere sul "nuovo" Oceano Australe

5 cose che dovresti sapere sul "nuovo" Oceano Australe

L'Oceano Australe è stato finalmente riconosciuto ufficialmente, sebbene gli scienziati lo sappiano da oltre un secolo.

Storia incredibile: quando i prigionieri di guerra della seconda guerra mondiale tennero le Olimpiadi in un campo nazista

Storia incredibile: quando i prigionieri di guerra della seconda guerra mondiale tennero le Olimpiadi in un campo nazista

Per gli ufficiali militari polacchi autorizzati a partecipare, i giochi erano una celebrazione dell'umanità in un'epoca di morte e distruzione. Ma questi giochi dimostrano, fino ad oggi, il fantastico potere curativo dello sport.

La Francia invia "Mini Me" di Lady Liberty a New York New

La Francia invia "Mini Me" di Lady Liberty a New York New

Una statua della Libertà in bronzo di 9 piedi fusa dal modello in gesso originale sta arrivando in America. È in onore della lunga amicizia tra Francia e America e sarà un momento clou della celebrazione del Giorno dell'Indipendenza di New York City.

Come la scala di Mohs classifica la durezza

Come la scala di Mohs classifica la durezza

La scala di durezza Mohs viene utilizzata da geologi e gemmologi come un modo per identificare i minerali utilizzando un test di durezza. Come funziona?

L'America Ferrera celebra il 16° anniversario della sorellanza dei pantaloni da viaggio con il ritorno al passato

L'America Ferrera celebra il 16° anniversario della sorellanza dei pantaloni da viaggio con il ritorno al passato

La sorellanza dei pantaloni da viaggio, con America Ferrara, Amber Tamblyn, Blake Lively e Alexis Bledel, ha debuttato nel 2005

Trooping the Colour Companion della regina Elisabetta: perché la regina scelse il duca di Kent

Trooping the Colour Companion della regina Elisabetta: perché la regina scelse il duca di Kent

Due mesi dopo la morte del principe Filippo, la regina Elisabetta è stata raggiunta da suo cugino al Castello di Windsor per assistere alla sua parata annuale di compleanno in ritardo

Non vedo l'ora che compia 23 anni! Guarda il cast dei preferiti degli anni '90 allora e adesso

Non vedo l'ora che compia 23 anni! Guarda il cast dei preferiti degli anni '90 allora e adesso

Cosa stanno facendo Jennifer Love Hewitt, Ethan Embry e altri, 23 anni dopo la prima di Can't Hardly Wait

5 anni dopo l'uccisione di 49 persone con una sparatoria a impulsi, il proprietario di una discoteca afferma: "Non è più facile"

5 anni dopo l'uccisione di 49 persone con una sparatoria a impulsi, il proprietario di una discoteca afferma: "Non è più facile"

Il cantante Ricky Martin è diventato portavoce nazionale del proposto National Pulse Memorial & Museum a Orlando, in Florida.

Consigli per nuovi o aspiranti leader e manager del design

Consigli per nuovi o aspiranti leader e manager del design

Le persone leader possono essere spaventose e stimolanti, ma possono anche essere eccitanti e gratificanti. Il primo è particolarmente vero quando sei un leader o un manager per la prima volta.

8 grandi libri per i più piccoli di Washington

Per aiutarli a conoscere la loro città

8 grandi libri per i più piccoli di Washington

Se vuoi aiutare il tuo bambino o bambino a conoscere Washington, DC, ci sono molti ottimi libri che possono aiutarti. Non siamo stati molto in giro nell'ultimo anno, quindi leggere di monumenti, musei e altro può aiutarli a sentirsi a casa nella capitale della nazione e ad apprendere i valori positivi e la cultura della città.

Il piacere della nostra realtà virtuale mette a repentaglio la verità?

Può un ambiente erodere i nostri principi?

Il piacere della nostra realtà virtuale mette a repentaglio la verità?

La realtà è qualcosa che filosofi e grandi pensatori hanno cercato di definire fin dai tempi antichi del mondo. Pertanto, è ovvio che l'ultima tecnologia di realtà virtuale potrebbe solo peggiorare le cose.

Il mio rapporto con le batterie...è complicato

Il mio rapporto con le batterie...è complicato

Sto scrivendo questo post sul blog seduto fuori dalla mia paninoteca preferita sul mio Macbook Air di 9 anni. Sono fuori perché ci sono 90 gradi ed è ventilato e non 105 gradi e sembra un forno.

Language