Dove sono i giornalisti neri e marroni che indagano su Trump?

Gran parte dei recenti rapporti investigativi sul presidente Trump riguardano ciò che è avvenuto il 10 maggio in questo incontro della Casa Bianca con i funzionari russi, che è stato chiuso ai giornalisti americani. (Ministero degli Esteri russo)

Si è parlato molto della rivalità tra il New York Times e il Washington Post che ha portato a una serie vertiginosa di scoop nei due giornali la scorsa settimana sui legami del presidente Donald Trump e dei suoi associati con la Russia.

Tali rivelazioni investigative possono avere non solo conseguenze di vasta portata per la nazione, ma anche ricompense per migliorare la carriera dei giornalisti che raccontano le storie.

Nel caso del Times e del Post, tuttavia, nessuno di quei giornalisti è afroamericano o ispanico.

Dana Milbank del Post ha nominato alcuni di loro venerdì.

" Sospetto che non riceveranno presto le medaglie presidenziali della libertà, quindi festeggiamone alcune qui ", ha scritto Milbank.

“Al Post: Adam Entous , Greg Miller , Ellen Nakashima , Matt Zapotosky , Devlin Barrett , Sari Horwitz , Greg Jaffe e Julie Tate , insieme all'editorialista David Ignatius . Al New York Times: Michael Schmidt , Matthew Rosenberg , Adam Goldman , Matt Apuzzo e Scott Shane . I due rivali, messi insieme, hanno prodotto uno scoop mozzafiato dopo l'altro. . . . "

Journal-isms ha chiesto ai dirigenti delle due testate giornalistiche perché pensavano che i giornalisti neri e marroni non fossero nell'elenco di Milbank.

La trasmissione "Today" di lunedì sulla NBC ha visto la partecipazione, da sinistra, dei giornalisti neri Kristen Welker, Lester Holt e Craig Melvin in Medio Oriente. (NBC)

Scott Wilson , redattore nazionale del Post, ha dichiarato via e-mail: "Non credo che guardare [a] un piccolo gruppo di giornalisti sia il modo migliore per valutare la diversità di una redazione grande come la nostra o di uno staff nazionale grande come il nostro, che è ben rappresentato in alcuni dei più grandi ritmi e incarichi da reporter afroamericani e latini. Detto questo, approfondire la diversità del nostro personale è e rimarrà una priorità di The Post. "

Ha detto che il suo staff nazionale ha circa 100 giornalisti, editori e produttori.

Dean Baquet , direttore esecutivo del Times, ha attribuito la scarsa rappresentanza a un problema a livello di settore.

"Non ci sono abbastanza giornalisti investigativi che siano afroamericani o latini", ha detto Baquet via e-mail.

“Ad essere onesti, non ci sono mai stati. Quando ero un giornalista investigativo [andavo] alle conferenze IRE, ed ero l'unico giornalista di colore ", ha scritto, riferendosi a Investigative Reporters & Editors. "Probabilmente è cambiato un po ', o almeno spero che lo sia."

Doug Haddix , direttore esecutivo di IRE, ha dichiarato a Journal-isms via e-mail: “Penso che sia cambiato e continui a migliorare. IRE ha collaborazioni in corso con organizzazioni come NABJ, NAHJ, AAJA e la Ida B. Wells Society per la formazione e le risorse ", riferendosi alle associazioni nazionali di giornalisti americani neri, ispanici e asiatici e alla società recentemente costituita per i giornalisti di colore che promuovono le indagini investigative. segnalazione.

“Offriamo borse di studio e borse di studio sulla diversità alle nostre conferenze e ai nostri bootcamp sui dati. Lavoriamo attivamente per garantire la diversità nei panel alle nostre conferenze nazionali. E il nostro oratore principale alla conferenza nazionale IRE di quest'anno è Nikole Hannah-Jones del New York Times Magazine.

“Quindi, sì, IRE ha fatto progressi nel corso degli anni. Riconosciamo che abbiamo ancora molto lavoro da fare e siamo ansiosi di collaborare con chiunque possa aiutarci a garantire che la nostra organizzazione rifletta l'ampia diversità nel nostro settore e nella società nel suo insieme ".

Al di fuori dei pezzi investigativi, altri giornalisti di colore, come Abby Phillip del Post, Rebecca R. Ruiz del Times e Jeff Pegues di CBS News, hanno riportato parti della storia più ampia. Così hanno molti editorialisti e commentatori.

Ricordando che alcuni lettori potrebbero chiedere cosa sta facendo il Times per aumentare la pipeline di giornalisti investigativi, Baquet ha risposto: "Dovrei sottolineare tre redattori neri: io, [il redattore nazionale] Marc Lacey e [il vicedirettore internazionale] Greg Winter siamo profondamente coinvolti nella copertura Trump ". Ha anche nominato i giornalisti Frances (Frenchy) Robles e Yamiche Alcindor; Erica Green , che copre il segretario all'istruzione Betsy DeVos; Helene Cooper, corrispondente dal Pentagono; e Ron Nixon, che svolge attività investigativa a Washington.

Nel frattempo, la NBC ha schierato tre giornalisti in onda di colore per la visita di nove giorni di Trump in Medio Oriente: Lester Holt , che lunedì ha ancorato "NBC Nightly News" da Gerusalemme; Il corrispondente nazionale di “Today” Craig Melvin , in viaggio con l'ambasciatore delle Nazioni Unite Nikki Haley in Giordania; e la corrispondente Kristen Welker .

Charles M. Blow , New York Times: Blood in the Water

Editoriale, Daily News, New York: Le deportazioni di Trump prendono di mira le persone sbagliate

Editoriale, Baltimore Sun: il presidente Trump non è vittima di una caccia alle streghe; è responsabile dei suoi guai

Editoriale, New York Times: Il presidente Trump cerca di coinvolgere il mondo musulmano

Editoriale, News & Observer, Raleigh, NC: Trump denuncia la divisione USA, ma vi contribuisce

Shaun King , Daily News, New York: Gli afroamericani non continueranno a fidarsi del sistema giudiziario distrutto della nazione ancora per molto

Kurtis Lee , Los Angeles Times: Storicamente i college neri vedono l'amministrazione Trump con cautela, ma anche con un certo ottimismo

Askia Muhammad , Washington Informer: L' interferenza di Trump nell'FBI non può finire bene

Ruben Navarrette Jr. , Washington Post Writers Group: gli Stati Uniti nella crisi dell'informazione

Andrés Oppenheimer , Miami Herald: È tempo che l'America Latina e gli Stati Uniti facciano qualcosa per il bagno di sangue del Venezuela

Thomas E. Patterson , Shorenstein Center on Media, Politics and Public Policy: News Coverage of Donald Trump's First 100 Days

Matt Pearce , Los Angeles Times: Qual è la "più grande caccia alle streghe di un politico nella storia americana"? Abbiamo chiesto agli esperti

Rochelle Riley , Detroit Free Press: Gli americani non hanno bisogno di un altro muro, ne abbiamo già troppi

Eugene Robinson , Washington Post: Trump pensa di essere sotto attacco. È molto pericoloso.

Rubén Rosario , Pioneer Press, St. Paul, Minnesota: un tempo lavoratore migrante, sta rivoluzionando la chirurgia cerebrale e la lotta al cancro

Anthony Salvanto , Kabir Khanna , Jen De Pinto , Fred Backus , CBS News: Sondaggio Nation Tracker: i sostenitori di Trump si scervellano, mentre gli altri si innervosiscono

Jackie Wattles , CNN: Tillerson tiene un briefing in Arabia Saudita senza stampa americana

I "riflettori" brilleranno in molti colori? (9 gennaio 2016)

Roger Wilkins, un orgoglioso ex alunno dell'Università del Michigan, viene ricordato sabato alla Sidwell Friends School di Washington. (Richard Prince)

Per i giornalisti neri del New York Times, Roger W. Wilkins , uno scrittore editoriale lì negli anni '70, era "un padre confessore e un consigliere", Charlayne Hunter-Gault , un ex reporter del Times, ha detto a circa 350 persone riunite per ricordare Wilkins Sabato a Washington.

Per i suoi colleghi del movimento anti-apartheid "Free South Africa" ​​degli anni '80, Wilkins era "un collegamento vitale tra molte, molte comunità", uno che "conosceva persone che conoscevano persone", secondo Cicely Counts , un collega attivista in quella causa.

Wilkins era familiare alla polizia del Distretto di Columbia incaricata di arrestare i manifestanti durante quei sit-in degli anni '80. Ma Wilkins era anche l'uomo che poteva organizzare un aereo per trasportare Nelson Mandela verso le folle di accoglienza negli Stati Uniti dopo che il Sud Africa lo aveva liberato nel 1990, quindi non avrebbe dovuto viaggiare in autobus.

Wilkins è morto il 26 marzo a 75 anni per complicazioni dovute alla demenza. Nel programma del servizio commemorativo, tenuto alla Sidwell Friends School, è stato presentato come "un uomo di visione morale, statista, giornalista, scrittore, leader, professore, organizzatore, padre, marito e amico".

Jack R. Censer , decano del College of Humanities and Human Sciences presso la George Mason University, dove Wilkins ha insegnato storia per 20 anni a partire dal 1987, ha detto che "gli studenti lo adoravano".

La sua figlia più giovane, Elizabeth Wilkins, ha ricordato un padre che potrebbe essere sciocco con lei. Hanno giocato a un gioco ricorrente per vedere chi poteva toccare per primo l'altro e dire "BONG!"

L'appello di Wilkins ha superato le divisioni razziali, con il pubblico del servizio funebre circa il 60% bianco. Alcuni dei partecipanti al lutto, come Eleanor Holmes Norton , la delegata DC al Congresso, erano tra le 380 persone che quella mattina hanno partecipato a un servizio per Eddie N. Williams , presidente di lunga data del Joint Center for Political and Economic Studies , il pensiero afroamericano serbatoio.

Ricordando i suoi giorni al Times con Wilkins, Hunter-Gault ha parlato di sessioni al Sardi's, un abbeveratoio vicino all'edificio del Times, dove giornalisti del Times neri e frustrati potevano parlare con Wilkins per "spuntini".

Hunter-Gault è stata respinta all'inizio degli anni '70 quando ha esortato il Times ad adattarsi ai gusti in evoluzione e a utilizzare "nero" invece di "negro". Wilkins le disse di "resistere" e alla fine la sua posizione ebbe la meglio.

Lena Williams stava lottando come stagista del Times che è stata ripetutamente ignorata mentre i giornalisti bianchi nella sua posizione venivano promossi. "Stava pensando di andare da qualche altra parte", ha detto Hunter-Gault. "Roger ha detto che non ha subito sciocchi o umiliazioni volentieri, e l'ha esortata a fare lo stesso." Williams è rimasto e ha continuato a diventare un giornalista sportivo.

Wilkins sapeva di essere apprezzato molto dalla direzione, quindi ha firmato una causa a sostegno dei neri che sostenevano la discriminazione. Come previsto, la direzione ha preso la causa più seriamente e poco prima dell'inizio del processo è stato raggiunto un accordo.

"Anche oggi, alcune di queste lotte continuano", ha detto Hunter-Gault. “Sono così orgoglioso di trovare una generazione più giovane di giornalisti che approfondiscono la storia dei neri. Roger Wilkins è uno dei giganti sulle cui spalle stanno ".

. . . "Ha cercato di educare" Editore del Washington Post

Prima che Roger Wilkins si unisse al New York Times, era un editorialista per il Washington Post, dove i suoi editoriali durante il Watergate contribuirono a far guadagnare al Post il Premio Pulitzer 1973 per il servizio pubblico.

Wilkins ha anche sostenuto i Metro Seven , giovani giornalisti neri della Metro (incluso questo editorialista) che hanno presentato una denuncia di discriminazione contro il Post nel 1972 davanti alla Commissione per le pari opportunità di lavoro.

Nick Kotz (foto a sinistra),giornalista del National Desk all'epoca, ha ricordato il coinvolgimento di Wilkins in un'e-mail a Journal-isms lunedì. 

“Roger Wilkins, che faceva parte della redazione, e io dello staff nazionale all'inizio degli anni '70, abbiamo parlato spesso di quello che stava succedendo nella tua lotta e di come diversi di noi potrebbero cercare di aiutare.

“Un tema è stato il silenzio della redazione nazionale e della redazione.

“Quindi, a un certo punto, ho chiesto ai giornalisti dello staff nazionale di tenere una cena informale dopo il lavoro in un ristorante vicino per parlare della questione e della necessità che prendessimo una posizione. Circa 8-10 di noi si sono incontrati.

“Ma prima di fare qualcosa di più che parlare, [il redattore esecutivo Benjamin C. ] Bradlee ha sentito parlare della cena e ha fatto sapere a me e ad altri del suo dispiacere per il fatto che ci stavamo immischiando in qualcosa che non era affar nostro.

“Quasi immediatamente, tuttavia, Bradlee ha nominato un gruppo di giornalisti ed editori guidati da Bill Greider , per consigliarlo sulla discriminazione in redazione. Non so cosa sia uscito da quel gruppo.

“Roger, un 'amico sociale' di Bradlee, cercava costantemente di 'istruirlo'. Senza dubbio, sono state la causa e la tua tenacia ad avere finalmente dei risultati.

[Greider aggiunge alla storia in un'e-mail:

[”Bradlee all'inizio degli anni '70 si rende finalmente conto che la questione della disuguaglianza razziale (anche per le donne bianche !!) non stava scomparendo e così nomina un comitato di redazione popolato da sei o otto ben noti cuori sanguinanti, me compreso. Avevo i capelli lunghi e uno sguardo bruno, alcuni colleghi pensavano fossi un indiano.

[”Vorrei ricordare tutti i nomi ma penso di essere stato il presidente nominale. Ci siamo incontrati sotto gli auspici di un caporedattore asst (il cui nome era in realtà Robert E. Lee [ Baker ] ma era un bravo ragazzo serio che ci incoraggiava a fare cose serie ma abilmente). Ci siamo incontrati ogni pochi mesi e abbiamo iniziato con cose ovvie e facili. Ottieni alcuni fatti. Abbiamo convinto la redazione a produrre un sondaggio della redazione che naturalmente ha scioccato e imbarazzato (brevemente) la direzione.

William Greider

[”Quindi [Baker] si è ritirato o ha ricevuto un incarico diverso. È stato rimpiazzato da un imbroglione di società vecchia scuola dal collo duro e lei si è seduta su di noi. Dopo alcuni mesi di futilità, ho proposto di smascherare la farsa rassegnandoci in massa. Tutti nel comitato erano d'accordo. È stato uno sbadiglio in redazione.

[”Potrebbe essere finita lì, tranne che per Peggy Cafritz, che allora era una giornalista televisiva al WTOP (allora di proprietà del Wash Post). Ha deciso di fare un pezzo su questo giornale liberale pro-integrazione e stava intervistando redattori e giornalisti [per un docuentario di un'ora sul personale professionale, dice Cafritz.] Quando è arrivata da me - meraviglia delle meraviglie - le ho appena detto il verità. Sul comitato fallito e sulla nostra mite piccola ribellione. Ha fatto un bel pezzo dritto. sull'integrazione al Wash Post e, chissà, forse il nostro pietoso piccolo comitato ha avuto un certo impatto una volta defunto. . . .]

Kotz ha continuato: “Roger è stata una voce potente per la giustizia e la decenza in tanti modi. Ci siamo conosciuti alla cena del Gridiron nel 1970 e siamo diventati amici di una vita. Dopo quella cena, abbiamo bevuto e parlato per tutta la notte, entrambi increduli e arrabbiati per un duetto al pianoforte eseguito dal presidente Nixon e dal vicepresidente Agnew e per la reazione del tutto bianco (ad eccezione di Roger e del sindaco [del distretto di Columbia] [ Walter E. ] Washington ) folla di giornalisti e leader della politica e degli affari.

“Nixon e Agnew hanno interpretato 'Dixie' - un simbolo della loro 'strategia meridionale' razzista che probabilmente è stata determinante per la vittoria delle elezioni del 1968, e il pubblico è scoppiato a ridere. Roger e io, e si spera altri, non eravamo divertiti.

"Non molto tempo dopo la cena, Roger ha scritto un editoriale per il Post con il titolo" A Black at the Gridiron Dinner ".

"La sua passione ed eloquenza in quel pezzo hanno portato alla sua carriera giornalistica prima al Post e poi al NYT."

David W. Dunlap , New York Times: At The Times, Roger Wilkins ha combattuto l'ingiustizia. E i tempi. (30 marzo)

Steven Gray , NABJ Journal: The Washington Post's Metro 7 (settembre 2002)

Colbert I. King , Washington Post: Celebrando e piangendo due fari nella ricerca dell'uguaglianza razziale

" Tre attuali ed ex dipendenti di Fox News hanno sporto denuncia legale per presunta discriminazione al canale di notizie conservatore ", ha riferito lunedì Kelsey Sutton per mic.com. [ PDF ]

“Le nuove cause, che sono state presentate lunedì contro la società madre di Fox News, la 21st Century Fox, arrivano in mezzo a una sfilza di altre denunce che denunciano una cultura aziendale che tollera la discriminazione di genere, molestie sessuali e discriminazione razziale. . . . "

Sutton ha anche scritto: “Lo studio legale che ha presentato le denunce di lunedì rappresenta anche un impiegato IT nero le cui denunce contro il co- conduttore liberale di Fox News, Bob Beckel, hanno portato alla chiusura di Beckel venerdì.

“Quel dipendente non ha ancora intrapreso un'azione legale. . . "

In un'accusa di discriminazione razziale, lo studio legale Wigdor LLP ha dichiarato in un comunicato stampa: “ Naima Farrow ha lavorato per Fox News come coordinatrice dei conti fornitori da luglio 2014 a novembre 2015.

“Nonostante la sua performance impeccabile, la signora Farrow è stata interrotta meno di 72 ore dopo aver rivelato la sua gravidanza al suo supervisore, Kim Jacobson, responsabile dei progetti speciali di Fox News . La signora Farrow, che è nera, è stata anche soggetta a un ambiente di lavoro razzialmente ostile per mano dell'ex controllore di Fox News, Judith Slater , che ha anche discriminato 15 dei nostri altri clienti.

“Tra gli altri comportamenti discriminatori, la signora Slater spesso ha aperto conversazioni con la signora Farrow affermando, 'hey fidanzata' in una rappresentazione beffarda e stereotipata di una donna nera.

“Oggi, la signora Farrow ha intentato una causa presso il tribunale distrettuale federale per il distretto meridionale di New York. . . . "

Editoriale, Kansas City Star: Roger Ailes ha creato più di una rete

Jason Johnson , TheRoot.com: Politica oltre lo stipendio? La vita di un ospite nero su Fox News

Clarence Page , Chicago Tribune: Roger Ailes, un pioniere polarizzante nei media politici

Madeline Peltz , Media Matters for America: la famiglia di Seth Rich invia il cessate e desistere al collaboratore di Fox News dietro le diffamazioni senza prove

" L'ex governatore della Carolina del Sud, che ora è a capo del Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite, afferma che l'attenzione dei media sul presidente Donald Trump sta distogliendo l'attenzione dal rischio di carestia in Africa e in Medio Oriente ", ha riferito Jamey Keaten il 15 maggio per l'Associated Press.

“'Questa non è una fake news, questa è la realtà', ha detto il direttore generale del WFP David Beasley .

“Beasley, un repubblicano la cui nomina a marzo è stata sostenuta dall'amministrazione Trump, ha parlato ai giornalisti lunedì dopo che la sua organizzazione e l'agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati hanno aggiornato un appello per 1,4 miliardi di dollari per aiutare i rifugiati in fuga dal Sud Sudan.

"Beasley ha citato la necessità di 'superare tutta la confusione', in particolare negli 'stati ad alto donatore' come gli Stati Uniti

"'Voglio dire letteralmente se accendi ABC, CBS, NBC, Fox, CNN - non è altro che Trump, Trump, Trump, Trump, Trump, Trump, Trump!' ha detto, riferendosi alle reti televisive statunitensi. "E pochissime informazioni sulle carestie in Siria, Nigeria nord-orientale, Somalia, Sud Sudan, Yemen." . . . "

“L'ONU afferma che circa 20 milioni di persone in Nigeria, Somalia, Sud Sudan e Yemen stanno affrontando una possibile carestia. L'agenzia per i rifugiati dell'UNHCR afferma che il Sud Sudan è diventato la fonte della "crisi dei rifugiati in più rapida crescita al mondo", con circa 1,8 milioni di persone - incluso 1 milione di bambini - che cercano sicurezza in sei paesi vicini. Quasi 900.000 sono solo in Uganda. . . . "

Mary Papenfuss , HuffPost: 5.000 rifugiati ritirati dal Mediterraneo in soli 2 giorni

Stuart Circle su Monument Avenue a Richmond, Virginia, onora il generale confederato JEB Stuart. (Città di Richmond)

" Charlottesville potrebbe essere la sede dell'Università della Virginia, ma i manifestanti hanno recentemente bocciato il test ", ha scritto giovedì il Times-Dispatch di Richmond (Virginia).

“Un raduno del potere bianco che si è riunito per sostenere statue di eroi confederati ha bruciato torce per illuminare la notte. Mossa stupida. Almeno non indossavano cappucci e vesti bianche. L'immagine era ancora deplorevole.

“Ha anche minato l'argomento secondo cui gli omaggi alla Confederazione sono intesi esclusivamente per onorare l'eredità meridionale piuttosto che l'odio razziale. . . . "

Richmond era la capitale della Vecchia Confederazione e ospita enormi statue di personaggi confederati - attrazioni turistiche - sulla sua Monument Avenue.

Tuttavia, l'editoriale ha concluso, "Ormai, rimangono pochi dubbi sul fatto che lo sforzo in corso per reclamare i totem confederati e riabilitarli come simboli di valore e nobiltà è solo un'altra causa persa".

Separatamente, citando i suprematisti bianchi che hanno manifestato a Charlottesville, Brent Staples ha scritto lunedì sul New York Times: “Il nazismo e la tradizione della supremazia bianca americana che è commemorata nei monumenti del Sud sono il frutto dello stesso albero velenoso . In questa luce, la bandiera confederata può essere legittimamente vista come una versione alternativa dell'emblema nazista. . . . "

Abbie Bennett, News & Observer, Raleigh, NC: "Questa non è Berkeley, sei a Dixieland": gli attivisti si scontrano per l'evento "Confederate Memorial Day" in NC

Jarvis DeBerry , nola.com | Times-Picayune, New Orleans: I sostenitori confederati del monumento dicono le cose più dannate

Editoriale, Washington Post: New Orleans ha demolito i suoi monumenti confederati. Sarà il resto del sud?

Rick Hampson , USA Today: i monumenti confederati, più di 700 in tutti gli Stati Uniti, non scompariranno presto

Daniel Hill , Riverfront Times, St.Louis: Tishaura Jones lancia GoFundMe per rimuovere il Confederate Memorial da Forest Park

Lorna Wyckoff , Richmond (Virginia) Times-Dispatch: cosa fare di Monument Avenue di RVA?

" Quando gli elettori francesi hanno eletto clamorosamente un presidente centrista piuttosto che un antiglobalista di destra questo mese, uno dei motivi potrebbe essere stato i media della nazione ", ha riferito domenica Margaret Sullivan per il Washington Post.

"Come ha commentato un redattore di un quotidiano francese:" Non abbiamo un Fox News in Francia ".

“Gli Stati Uniti ne hanno certamente uno. Molto presto, potrebbe avere l'equivalente di due.

“Sinclair Broadcast Group ha stretto un accordo con Tribune Media per acquistare dozzine di stazioni televisive locali.

“E quello che Fox News è per la TV via cavo, Sinclair potrebbe diventare per la trasmissione: programmazione con un soupcon - o più - di ispirazione conservatrice.

“Già, Sinclair è il più grande proprietario di stazioni televisive locali nella nazione. Se l'accordo da 3,9 miliardi di dollari dovesse ottenere l'approvazione normativa, Sinclair avrebbe 7 americani su 10 nel suo pubblico potenziale.

"'Questo è troppo potere per riposare in un'entità' , mi ha detto Michael Copps , che ha servito nella FCC dal 2001 al 2012. Sinclair avrebbe 215 stazioni, comprese quelle in grandi mercati come Los Angeles, New York City e Chicago, invece delle 173 che ha ora. . . . "

" Le minoranze razziali, in particolare i neri americani, hanno svolto un ruolo fondamentale nelle vittorie presidenziali di Barack Obama del 2008 e del 2012 ", ha riferito giovedì William H. Frey per la Brookings Institution.

"Ora, i dati recentemente rilasciati dal Census Bureau confermano ciò che molti hanno previsto: che l'affluenza alle urne sia delle minoranze che dei neri ha subito una decisa flessione nelle elezioni dello scorso novembre, contribuendo ad aggravare l'impatto dei margini di voto inferiori al 2012 che la democratica Hillary Clinton ha ricevuto nella sua perdita a Donald Trump.

“L'affluenza alle urne delle minoranze e dei neri non è stata solo inferiore nelle statistiche nazionali, ma anche negli Stati chiave. . . . "

Frey ha anche scritto: “Ispanici e asiatici si sono spostati in direzioni diverse, sebbene l'affluenza alle urne sia rimasta al di sotto del 50 per cento. Mentre molti si aspettavano un forte aumento dell'affluenza alle urne in un incontro Trump-Clinton, gli ispanici hanno registrato un modesto calo dello 0,4%. Tra i principali gruppi minoritari, solo gli asiatici hanno aumentato l'affluenza alle urne. . . . "

Allen Johnson , News & Record, Greensboro, NC: Walker non dice quasi nulla sulla decisione del tribunale

Michael Levenson , Boston Globe: I residenti di minoranza in una causa federale di Lowell denunciano elezioni inique

Morgan State University è in trattative con USA Today circa lo sviluppo di un programma di giornalismo d'inchiesta presso la scuola , DeWayne Wickham , decano della Facoltà di Global Journalism & Communication, ha detto Tyler Falk di current.org il Giovedi.

Un tale programma sarebbe uno dei primi, se non il primo, in un college o università storicamente nero. "Siamo ancora nelle prime fasi di questo sforzo", ha detto Wickham a Journal-isms lunedì.

Lo USA Today Network, che comprende giornali di proprietà di Gannett Co., Inc., ha già collaborato con Morgan State " per creare un corso di giornalismo co-tenuto da un redattore del personale e professore universitario ", ha riferito Carlett Spike a febbraio per la Columbia Journalism Review .

“Gli studenti contribuiranno al progetto Policing the USA . Lavorando a stretto contatto con gli studenti interessati al settore, la speranza è duplice, USA Today Standards and Ethics redattore Brent Jones  (foto a sinistra) dice CJR. Aiuta gli studenti a sviluppare competenze e li espone alla massiccia rete di giornali di USA Today, che offre opportunità di stage e lavoro. . . . "

Jones, che è anche direttore di Standards & Ethics per Gannett, ha dichiarato lunedì a Journal-isms via e-mail, “vogliamo essere intenzionali su come affrontare le sfide dell'accuratezza, che include l'importanza della diversità e dell'inclusione. Uno degli studenti del partenariato con la classe del database farà uno stage nella nostra redazione quest'estate.

“Separatamente, USA TODAY Network sarà tra i media partner nell'ambito del progetto 'Anatomy of a Story' della Morgan State University. . . . In breve, il progetto è nato da un brainstorming organizzato da Morgan al National Press Club all'inizio di quest'anno per affrontare l'importanza dell'alfabetizzazione mediatica e la fiducia nel giornalismo credibile esistente. Le organizzazioni di notizie condivideranno come parte di un documentario video il lavoro dietro la copertura. Discuteremo uno dei nostri pezzi investigativi. I dettagli sono in lavorazione. "

Sampson e Greta Van Susteren dopo un intervento chirurgico riuscito alla Mayo Clinic. (Borsa del samaritano)

" Dopo aver subito un intervento chirurgico che cambia la vita negli Stati Uniti - grazie alla Mayo Clinic e Greta Van Susteren - un sedicenne di nome Sampson è tornato a casa in Liberia a bordo del nostro DC-8 ed è stato ricevuto con molte lodi e ringraziamenti ", Lo ha riferito sabato l'agenzia di soccorso Samaritan's Purse.

Sampson prima dell'intervento.

Van Susteren, che ha lavorato in tutte e tre le reti di notizie via cavo statunitensi, ha raccolto $ 155.953 tramite GoFundMe a novembre per aiutare Sampson, nato con una deformità che copriva un occhio e in parte ne copriva un altro.

Si è interessata a Sampson dopo aver letto un tweet. " È stato abbandonato da sua madre da bambino e suo padre è morto di Ebola ", ha riferito Rodney D. Sieh lunedì per frontpageafricaonline.com.

Eugene Robinson , editore associato e editorialista del Washington Post, è stato eletto presidente del Pulitzer Prize Board , annunciato dalla Columbia University il 10 maggio. Il presidente ha un mandato di un anno, mentre i membri del consiglio servono un massimo di nove anni. Il presidente guida il consiglio, nomina i comitati, presiede le riunioni del consiglio e aiuta a stabilire le priorità del consiglio.

Cheryl W. Thompson

"Cheryl W. Thompson , professoressa associata alla George Washington University e giornalista che scrive articoli investigativi per il Washington Post , è stata nominata Educatrice dell'anno NABJ 2017", ha annunciato lunedì la National Association of Black Journalists. “. . . Ha vinto due premi NABJ Salute to Excellence e ha iniziato il capitolo per studenti presso la George Washington University nel 2014. Attualmente è consulente del capitolo. . . . "

" Il Dipartimento delle assicurazioni della California ha avviato un'indagine per verificare se otto assicuratori automobilistici nello stato discriminano i conducenti nei quartieri di minoranza ", ha riferito venerdì Julia Angwin per ProPublica. "L'indagine è stata suggerita da un articolo del 5 aprile, pubblicato in collaborazione da ProPublica e Consumer Reports, che ha rilevato che gli otto assicuratori della California chiedevano in media di più per i premi automobilistici nei quartieri di minoranza rispetto alle aree non minoritarie con costi degli incidenti simili . . . . "

Betty Nguyen

A New York, " Gli spettatori che sperano di crogiolarsi nell'ultima settimana con Sukanya Krishnan sul PIX Morning News sono pronti per un brusco risveglio ", ha riferito J erry Barmash giovedì per il suo tunedinnyc.com. “La conduttrice di lunga data, che ha detto emotivamente al pubblico all'inizio di questo mese che stava uscendo da Channel 11, è stata licenziata dopo la trasmissione di giovedì. Fonti dicono a TunedIn che la sua uscita è collegata a Betty Nguyen , un'ex conduttrice di CNN, MSNBC e CBS, in sostituzione di Krishnan. . . . "

" Dodici istruttori di giornalismo provenienti da istituti di servizio ispanici e college e università storicamente neri sono stati selezionati per partecipare all'ottava edizione dell'Accademia di formazione multimediale del Dow Jones News Fund a giugno presso l'Università del Texas a El Paso", ha riferito Borderzine venerdì.

" Amazon Studios e IFC hanno fissato una data di uscita per il 25 agosto negli Stati Uniti per il dramma carcerario 'Crown Heights,' che ha vinto il premio del pubblico al Sundance Film Festival ", ha riferito Dave McNary il 10 maggio per Variety. "Il film, che ha ricevuto ottime recensioni nell'ambito del concorso drammatico statunitense, vede Lakeith Stanfield (" Short Term 12 ") nei panni di Colin Warner , un diciottenne di Brooklyn nella vita reale condannato ingiustamente per un omicidio del 1980 e condannato all'ergastolo. . . . Il film è stato adattato da un segmento "This American Life". . . . "

" Un violento temporale non ha bloccato la dedica di un marcatore storico per il defunto giornalista nero Ted Poston ", ha riferito lunedì Zirconia Alleyne per Kentucky New Era. “. . . In piedi nel centro del centro di Hopkinsville, l'insegna marrone e oro descrive in dettaglio i risultati di Poston e un po 'di storia sul giornalista che ha viaggiato per il paese coprendo questioni sui diritti civili per il New York Post. . . . " Sfondo su Poston

" Il saggio di Alex Tizon 'La schiava della mia famiglia' sull'Atlantico questa settimana ha causato tutto lo sconvolgimento che ci si aspetta quando quella pubblicazione pubblica una storia di copertina dettagliata e meravigliosamente scritta che si tuffa in razza, genere e diritti umani", ha scritto Shaya Tayefe Mohajer Venerdì per la Columbia Journalism Review . Carla Herreria , Danielle Datu e Dzana Ashworth , giornaliste filippino-americane di HuffPost, hanno discusso la storia su Slack , un'app di chat di gruppo utilizzata in molti luoghi di lavoro.

Stanley Greene

" Stanley Greene , le cui immagini viscerali e brutalmente oneste di conflitto e coraggio nei luoghi più pericolosi lo hanno reso uno dei principali fotografi di guerra della sua generazione, è morto venerdì a Parigi ", ha riferito venerdì James Estrin per il New York Times. “Aveva 68 anni. . . Il signor Greene è stato uno dei pochi fotografi afroamericani che hanno lavorato a livello internazionale. . . . " I ricordi di Olivier Laurent di Time e MaryAnne Golon del Washington Post includono esempi del suo lavoro.

Lunedì, Kristi Gustafson Barlette del Times Union di Albany, NY, ha offerto "20 cose che non sai" Ed O'Keefe , un giornalista del Washington Post che si occupa di politica del Congresso e presidenziale dal 2008 e vicepresidente / stampa di l'Associazione nazionale dei giornalisti ispanici. O'Keefe è del sobborgo Albany di Delmar.

La Federazione Internazionale dei Giornalisti ha dichiarato mercoledì che si unisce alla sua affiliata l'Unione Nazionale dei Giornalisti (India) “nel condannare l'omicidio del giornalista indiano Shyam Sharma a Indore, nello stato del Madhya Pradesh , lunedì 15 maggio. . . Sharma, un giornalista che lavora per un quotidiano locale serale cittadino Agniban , stava andando a Manglia Square con la sua auto quando è stato fermato da due aggressori in moto. Gli hanno chiesto di abbassare il finestrino, poi gli hanno tagliato la gola e sono fuggiti. . . . "

" Le autorità messicane devono compiere ogni sforzo per garantire il rilascio sicuro del giornalista Salvador Adame Pardo ", ha detto lunedì il Comitato per la protezione dei giornalisti. “Uomini armati hanno rapito Adame, direttore della stazione televisiva 6TV, il 18 maggio dalla città messicana centrale di Nueva Italia. . . . "

Suggested posts

Per favore, mangia la dannata ciambella

Per favore, mangia la dannata ciambella

La dottoressa Leana Wen, ex presidente estromessa di Planned Parenthood, non è divertita dalla promozione gratuita delle ciambelle di Krispy Kreme per i clienti che hanno ricevuto il vaccino covid-19, notando che le ciambelle sono "prelibatezze" e mangiarle ogni giorno potrebbe portare ad un aumento di peso.

PageTurners: The Literary Journey of Black Voices

PageTurners: The Literary Journey of Black Voices

La Chiesa Nera; Ragazza dolce; La storia di Reaper of Souls Black è stata tramandata di generazione in generazione attraverso la narrazione. Storie di religione, traumi, amore e famiglia sono state la spina dorsale delle nostre comunità e le pubblicazioni più recenti degli autori neri continuano quella tradizione.

Related posts

Il giornalista del New York Times si dimette dopo il rapporto sulle sue osservazioni razziste, ma ora i giornalisti `` svegliati '' vengono incolpati

Il giornalista del New York Times si dimette dopo il rapporto sulle sue osservazioni razziste, ma ora i giornalisti `` svegliati '' vengono incolpati

Le istituzioni dei media continuano ad affrontare la questione di come assumersi esattamente la responsabilità dei loro ruoli nel mantenere il razzismo sistemico contro una cultura ostinata che continua a esitare sul fatto che gli episodi di presunto razzismo siano davvero così problematici o solo prove di "lavoro" andato troppo oltre. La wokeness, ovviamente, è il peggiorativo che ha preso il sopravvento sul "politicamente corretto" per deridere la considerazione dei sentimenti delle persone storicamente emarginate, che apparentemente invade il diritto dell'uomo bianco medio, etero, di dire qualsiasi cosa senza conseguenze sociali.

Dentro il califfato debacle, ed esattamente chi è autorizzato a fallire

Dentro il califfato debacle, ed esattamente chi è autorizzato a fallire

Una mattina di fine dicembre, la documentarista e produttrice Kelsey Padgett ha lanciato The Daily, un podcast che ascolta quasi tutti i giorni del New York Times. Era passata meno di una settimana da quando il Times aveva ritirato, ma non del tutto, il suo pluripremiato podcast Caliphate, a seguito di un'indagine su una fonte ingannevole, e Padgett è rimasta sbalordita, dice, di sentire uno dei più produttori visibili, il suo ex collega Andy Mills, presentando “una storia divertente” quel giorno.

Il New York Times confonde Mike Leach, nominato per la diversità di Biden, con l'allenatore che ha fatto battute sul linciaggio

Il New York Times confonde Mike Leach, nominato per la diversità di Biden, con l'allenatore che ha fatto battute sul linciaggio

Questo Mike Leach non servirà nell'amministrazione Biden, grazie a Dio. Incontra Michael Leach, un ex assistente del capo allenatore dei Chicago Bears che ha trascorso quasi un decennio lavorando nella NFL.

I veri colpevoli guidano gli studenti a fare il lavoro sporco di Big Oil

I veri colpevoli guidano gli studenti a fare il lavoro sporco di Big Oil

Assumi persone, comprese quelle che volevano dedicarsi al petrolio e al gas, per lavori verdi. Il crollo della domanda di carburante a causa dei blocchi covid-19 ha lasciato l'industria petrolifera e del gas nel caos.

MORE COOL STUFF

Tom Hiddleston parla della morte di Loki della Marvel in "Thor: The Dark World" per accontentare i fan - "Era bizzarro"

Tom Hiddleston parla della morte di Loki della Marvel in "Thor: The Dark World" per accontentare i fan - "Era bizzarro"

Tom Hiddleston condivide i suoi pensieri sulla Marvel che cambia il destino di Loki in "Thor: The Dark World" a causa di scarsi test sullo schermo.

Come la figlia della principessa Anna Zara Tindall e il marito Mike Tindall fanno funzionare il loro matrimonio di 10 anni

Come la figlia della principessa Anna Zara Tindall e il marito Mike Tindall fanno funzionare il loro matrimonio di 10 anni

La figlia della principessa Anna, Zara Tindall, e suo marito, Mike Tindall, festeggiano quest'anno il loro decimo anniversario di matrimonio.

'Loki': Quanti anni ha Mobius? Ecco cosa dice la regista della serie Kate Herron

'Loki': Quanti anni ha Mobius? Ecco cosa dice la regista della serie Kate Herron

Molti spettatori si sono chiesti quanti anni ha Mobius M. Mobius, e la regista di "Loki" Kate Herron potrebbe avere un indizio.

'The Challenge' 37: Un drammatico concorrente sembra essere il motivo per cui 2 concorrenti principali sono stati squalificati

'The Challenge' 37: Un drammatico concorrente sembra essere il motivo per cui 2 concorrenti principali sono stati squalificati

La stagione 37 di "The Challenge" è attualmente in fase di riprese e le voci sui concorrenti squalificati stanno già iniziando a inondare Internet.

Un diluvio di 100 anni non significa che non ne vedrai uno per 99 anni

Un diluvio di 100 anni non significa che non ne vedrai uno per 99 anni

La verità è che le tue possibilità di avere una di queste mega inondazioni sono le stesse ogni anno: l'1%.

Come la carne coltivata in laboratorio potrebbe cambiare il mondo del cibo per animali domestici

Come la carne coltivata in laboratorio potrebbe cambiare il mondo del cibo per animali domestici

Sta arrivando una nuova era di alimenti per animali domestici creati in laboratorio, in modo sostenibile e a ridotto impatto ambientale. Ma piacerà agli animali domestici e ai loro umani?

Vuoi un perfetto Cuppa Joe? Arrostisci i tuoi chicchi di caffè

Vuoi un perfetto Cuppa Joe? Arrostisci i tuoi chicchi di caffè

Hai cercato nel mondo quella tazza di caffè perfetta? Forse imparare l'arte e la scienza della torrefazione dei chicchi di caffè è la strada da percorrere.

Chi era il misterioso Melchisedec nella Bibbia?

Chi era il misterioso Melchisedec nella Bibbia?

Fa solo una breve apparizione in Genesi, eppure è stato visto come un precursore di Gesù Cristo. Che cosa era veramente e come si è associato a Gesù?

Chip Gaines lascia che le sue figlie gli intrecciano i capelli mentre la moglie Joanna lo loda per la festa del papà: "Il miglior tipo di papà"

Chip Gaines lascia che le sue figlie gli intrecciano i capelli mentre la moglie Joanna lo loda per la festa del papà: "Il miglior tipo di papà"

"Di sicuro ti amiamo", ha scritto Joanna Gaines al marito Chip in un dolce post per la festa del papà mentre lasciava che le figlie Ella ed Emmie gli intrecciassero i capelli

Nick Cannon conferma che aspetta il quarto bambino in un anno nel post per la festa del papà

Nick Cannon conferma che aspetta il quarto bambino in un anno nel post per la festa del papà

"Ti festeggio oggi", ha scritto Alyssa Scott sulla sua Instagram Story, condividendo una foto di maternità di se stessa e Nick Cannon per la festa del papà

Khloé Kardashian è "felice" di avere Tristan Thompson a Los Angeles per celebrare la festa del papà: fonte

Khloé Kardashian è "felice" di avere Tristan Thompson a Los Angeles per celebrare la festa del papà: fonte

"Ha trascorso molto tempo lontano da Los Angeles durante la stagione [di basket]", ha detto una fonte a PEOPLE

Sophie Turner rende omaggio a "Best Baby Daddy" Joe Jonas per la sua prima festa del papà

Sophie Turner rende omaggio a "Best Baby Daddy" Joe Jonas per la sua prima festa del papà

"Buona festa del papà al papà definitivo e a tutti i papà là fuori", ha scritto Sophie Turner in occasione della prima festa del papà del marito Joe Jonas dopo aver dato il benvenuto alla figlia Willa lo scorso luglio

Come Kuula TV sta sconvolgendo un'industria sulla scia della pandemia

Mariel Witmond sta trasformando gli insegnanti di yoga in imprenditori

Come Kuula TV sta sconvolgendo un'industria sulla scia della pandemia

Adoro ospitare altri dei miei podcast. lo faccio davvero.

La verità è là fuori, ma a chi importa?

Cosa succede quando i fatti non contano più?

La verità è là fuori, ma a chi importa?

La stupidità ci ha messo in questo pasticcio, perché non può tirarci fuori? — Will Rogers The X-Files era uno dei miei programmi TV preferiti, ma non è invecchiato molto bene. David Duchovny e Gillian Anderson hanno recitato nei panni degli agenti dell'FBI Fox Mulder e Dana Scully, e sono stati assegnati dall'agenzia per indagare su casi bizzarri che non sono mai stati risolti.

17 blocchi di codice da conoscere per ogni data scientist

Discutere i 17 blocchi di codice che ti aiuteranno ad affrontare efficacemente la maggior parte delle attività e dei progetti come data scientist

17 blocchi di codice da conoscere per ogni data scientist

Python offre alcuni dei codici semplici e versatili per implementare problemi complessi all'interno di blocchi di codice minimi. Mentre altri linguaggi di programmazione hanno annotazioni più complesse per risolvere un particolare compito, Python offre una soluzione più semplice per la maggior parte del tempo.

Perché gli insegnanti hanno bisogno di una pausa estiva?

Soprattutto quest'anno.

Perché gli insegnanti hanno bisogno di una pausa estiva?

Ieri ero in un grande magazzino con lo scopo di trovare un paio di cuscini per dei mobili da esterno. Mi diressi direttamente alla sezione del negozio dove si poteva trovare una cosa del genere e non trovai altro che scaffali spogli.

Language