Dietro l'hype degli sforzi di sostenibilità di Walmart

Nel 2005 Lee Scott, CEO di Walmart, era turbato. Gli attivisti avevano recentemente chiarito i collegamenti di Walmart con le violazioni dei diritti umani e le azioni della sua azienda erano in condizioni peggiori rispetto all'approvvigionamento idrico della California. Poi è arrivata una tempesta. Quando l'uragano Katrina ha annegato la costa della costa del Golfo, ha fornito a Walmart la sua salvezza.

L'azienda ha dato ai dirigenti distrettuali e dei negozi negli stati colpiti la libertà di fare tutto ciò che pensavano potesse aiutare le comunità circostanti. Un manager del Mississippi ha letteralmente demolito un percorso nel suo negozio per acquisire provviste essenziali e fornirle a chi ne aveva bisogno. In alcune aree, gli sforzi di Walmart hanno superato i soccorsi del governo.

I media, e anche gruppi di attivisti si oppongono Walmart, ha preso nota, profondendo il gigante aziendale con lode . E Scott iniziò a chiedersi se Walmart potesse usare le sue dimensioni e le sue risorse prodigiose non solo per raccogliere profitti, ma per aiutare le persone e il pianeta. In questo modo potresti persino pagare enormi dividendi nelle pubbliche relazioni di Walmart.

La nuova prospettiva del CEO ha stimolato una delle più grandi iniziative di sostenibilità mai messe in atto. Dopo Katrina, l'azienda ha ridotto drasticamente i propri rifiuti e ha adottato misure per procurarsi prodotti da fornitori più sostenibili. All'inizio di quest'anno, Walmart ha collaborato con le utility per aumentare la sua produzione di energia rinnovabile di 1,6 miliardi di kilowattora, abbastanza per alimentare oltre 140.000 case per un anno.

Ma la mancanza di trasparenza riguardo al consumo energetico totale, alla produzione di rifiuti e alla sostenibilità dei prodotti rende difficile contestualizzare molte delle vittorie ambientali di Walmart. E date le dimensioni dell'azienda , ci sono molte ragioni per chiedersi se Walmart stia facendo abbastanza.

Scott ha stabilito tre obiettivi nel 2005: produrre zero rifiuti, utilizzare il 100% di energia rinnovabile e vendere prodotti che "sostengono le nostre risorse e l'ambiente". (L'ultimo obiettivo da allora è stato cambiato in "che sostenga le persone e l'ambiente".)

Per ottenere ciò Walmart doveva fare due cose. Doveva rendere la sua attività e la sua catena di fornitura più efficienti dal punto di vista ambientale e aveva venduto prodotti più sostenibili.

"La battuta finale", ha detto Andrew Spicer, professore dell'Università della Carolina del Sud e massimo esperto dell'iniziativa di Walmart sulla sostenibilità, "è che hanno fatto meglio a quelle cose che avevano sotto il loro controllo e che potevano misurare".

Cose come la flotta di trasporto di Walmart, la produzione di rifiuti, il design dei negozi e l'uso di energia potrebbero essere ottimizzati al volo. L'imposizione di standard ai propri fornitori si è rivelata molto più difficile.

Per guidare la sua revisione ambientalista, Walmart si è appoggiata a Blu Skye Consulting, una società con una leadership intrecciata con Conservation International. Nel 2007, Blu Sky aveva stabilito 14 reti di valore sostenibile o SVN, dipartimenti decentralizzati focalizzati su rifiuti, energia e utilizzo dell'acqua.

Gli SVN hanno suddiviso i progressi in obiettivi a lungo termine, come rendere la loro flotta di trasporto e immagazzinare più carburante ed efficienza energetica, e vittorie rapide progettate per aumentare l'entusiasmo, raccogliere titoli e dimostrare capacità. Ad esempio, nel 2007, il riciclaggio della plastica di Walmart ha risparmiato 3,5 milioni di dollari e ha impedito a 1.100 tonnellate di plastica di raggiungere le discariche.

Da allora Walmart ha stabilito dei limiti nella riduzione dei rifiuti, segnalando ora che l'82,4 per cento dei rifiuti delle sue operazioni negli Stati Uniti viene deviato dall'andare direttamente in discarica. Gran parte di questa riduzione dei rifiuti è stata il prodotto di Walmart che ha spinto i fornitori a ridurre gli imballaggi, come quando Kid Connection ha ridotto gli imballaggi per un set di macchinine / camion, risparmiando 5.200 alberi.

Walmart ha spinto a sostituire confuse etichette alimentari come "Il migliore se venduto da" con "Il migliore di" nel tentativo di ridurre lo spreco di cibo. E a differenza di molti, l'azienda vende molti prodotti deformi e gestisce programmi di donazione, mangimi per animali e compostaggio per alimenti vecchi. In un rapporto pubblicato all'inizio di quest'anno dal Centro per la diversità biologica, Walmart è stato l'unico dei 10 più grandi aziende alimentari americani a segnare un B grade sui rifiuti alimentari. Nessuno ha una A.

Walmart ha anche ampliato i programmi per rinnovare le vecchie apparecchiature nei suoi negozi e magazzini e per riciclare i rifiuti. L'azienda Ecotech, ad esempio, lavora con l'americano Walmarts per riciclare 4 milioni di libbre di sacchetti di plastica in una varietà di prodotti, secondo il direttore delle comunicazioni di sostenibilità di Walmart Micah Ragland. Nel 2017, Walmart afferma di aver riciclato più di 421.000 tonnellate di cartone e plastica a livello globale.

Ma questi numeri non raccontano la storia completa. Walmart sottolinea con attenzione iniziative specifiche per la riduzione dei rifiuti, ma i dati completi sulla produzione totale di rifiuti non sono disponibili al pubblico. Quando Earther ha chiesto ai rappresentanti di Walmart queste cifre, abbiamo ottenuto solo statistiche su un miscuglio di rifiuti e iniziative per la riduzione dell'impronta di carbonio.

Lo stesso vale per il consumo energetico di Walmart. L'azienda ha revisionato la refrigerazione, l'illuminazione e altro per ridurre il consumo di energia. Mira a ridurre le emissioni del 18% e a trarre metà della sua energia dalle energie rinnovabili entro il 2025. Si stima che il 28 % del consumo globale di energia di Walmart sia rinnovabile.

Tuttavia, Walmart è poco trasparente sul suo consumo energetico totale. Quando Earther ha chiesto ai rappresentanti di Walmart dei dati sul suo consumo netto di energia, la società ha invece inviato informazioni su vari programmi di riduzione dell'energia e delle energie rinnovabili.

L'EPA, da parte sua, fissa l'attuale percentuale del consumo di energia negli Stati Uniti di Walmart che è rinnovabile intorno al 4%, e lo è almeno dal 2012. Mentre ciò colloca Walmart al terzo posto nella lista dei primi 30 rivenditori a energia verde dell'EPA, Starbucks e Apple, la seconda delle quali fa impallidire il consumo di energia di Walmart, acquista o genera elettricità rinnovabile sufficiente a coprire oltre il 100% delle loro operazioni. Google, con oltre 3 volte il consumo di energia dipende dalle rinnovabili per il 50 percento della sua potenza. E più di un gruppo di pressione ha contestato che la crescita della società sarà superare la sua espansione fonti rinnovabili.

Ragland contesta quest'ultima affermazione, dicendo a Earther che mentre l'impronta quadrata complessiva di Walmart è cresciuta leggermente dal 2014 al 2015, le sue emissioni sono diminuite. Tuttavia, non si può certo essere incolpati per la sensazione che la più grande azienda della terra sia ancora a metà strada a metà strada con i suoi obiettivi di energia rinnovabile 13 anni dopo che sono stati concepiti non equivalga a una rivoluzione.

La vendita di prodotti più sostenibili è la parte difficile per due motivi: in primo luogo, Walmart non è Whole Foods. I prezzi sono bassi; i suoi margini di profitto si assottigliano. Non può scambiare il suo inventario con prodotti più costosi, ma più ecologici. E secondo, definire "sostenibile" è davvero dannatamente difficile.

Ecco perché nel 2009 Walmart ha fondato il Sustainability Consortium , un gruppo di oltre 100 aziende che stabiliscono criteri per giudicare la sostenibilità dei prodotti.

Come Spicer e collega David Hyatt riconteggio in un documento pubblicato lo scorso anno, il Consorzio al primo set sui prodotti giudicare con un gold standard Terrestre ha esplorato prima : Life-Cycle analisi. Gli LCA suddividono le varie risorse utilizzate e sottoprodotti sfornati nel ciclo di vita degli articoli, inclusi acqua, rifiuti solidi, emissioni di gas serra e smog, per arrivare a una stima dell'impronta ambientale complessiva del prodotto.

Il Consorzio è partito con soli 7 prodotti. Dopo due anni, ha deciso che il metodo LCA sarebbe stato lento.

Quindi, invece, il consorzio si è rivolto a un modello metacritico, in cui le opinioni di esperti scientifici, leader del settore e studi LCA pubblicati sono stati tutti rivisti nelle analisi del prodotto. Entro il 2015, il gruppo aveva prodotto un elenco di 110 indicatori di prestazione del prodotto, pubblicato come "Product Sustainability Toolkit" per i suoi membri.

Ma se Walmart ha accesso a un modo un po 'scientifico per analizzare la sostenibilità dei prodotti, perché non ne hai mai sentito parlare? Perché i prodotti verdi non sono etichettati come tali? Come ha affermato il co-direttore del Consortium Jon Johnson, "C'è una differenza fondamentale tra un sistema contenente dati sufficienti per creare un'etichetta e l'etichetta stessa".

Walmart potrebbe etichettare i prodotti, ma nel momento in cui ha iniziato a farlo, avrebbe suscitato contraccolpi. Qualcuno, che sia un'azienda dispiaciuta o sostenitori incensati, griderebbe pregiudizi. Forse l'etichetta "sostenibile" non considerava l'etica dei lavoratori o degli animali, forse l'uso dell'acqua e la produzione di carbonio non erano ponderati come piaceva a qualcuno. Walmart ha deciso che sarebbe stato più semplice non pubblicizzare il suo sistema di classificazione e invece fare pressione sulle aziende dietro le quinte per rendere i loro prodotti più sostenibili.

Quella pressione, tuttavia, è stata spesso debole. Walmart acquista il 70% dei suoi prodotti statunitensi da fornitori che partecipano (non segnano "x percentuale", ma semplicemente partecipano) all'indice di sostenibilità, il sistema di classificazione del Consortium. E ricorda, quel Consorzio è composto dalle stesse aziende i cui prodotti vengono classificati.

"Potremmo essere molto cinici al riguardo", ha affermato Craig Smith, professore di etica e responsabilità sociale dell'INSEAD . "[Saranno] i fornitori stessi a riferire sulle proprie prestazioni, quindi cercheranno di ingannarlo."

Con poca pressione pubblica o attenzione data all'iniziativa di sostenibilità di Walmart, ci sono pochi incentivi a convincere l'azienda ad aumentare i propri obiettivi o ad essere più trasparente. Sebbene la base di consumatori di Walmart includa alcuni millennial ecocompatibili, si rivolge principalmente ai consumatori a basso reddito che hanno meno probabilità di votare con i loro dollari. E Walmart semplicemente non abbandonerà intere categorie di prodotti dannosi per l'ambiente. Come ha detto una volta Scott ai giornalisti, "Se il cliente vuole acqua in bottiglia, venderemo acqua in bottiglia".

Allo stesso tempo, Walmart motiva altre aziende a ripulire il loro agire. Spicer e Hyatt hanno osservato che quando la società di consulenza Pure Strategies ha intervistato 100 aziende per vedere chi incoraggia i loro investimenti nella sostenibilità dei prodotti, Walmart è stato il principale motore di vendita al dettaglio.

Ciò rende Walmart un leader quando si tratta di sostenibilità aziendale. Ma cosa dice questo delle nostre aspettative? Il gigante tentacolare sta facendo passi da gigante rispetto alla maggior parte, ma ciò è dovuto in gran parte alle dimensioni della sua andatura. Fintanto che i clienti fissano il livello basso, le aziende quasi titaniche continueranno a fare passi avanti incrementali e renderli verdi come balzi di buon auspicio.

Suggested posts

A proposito di Earther

A proposito di Earther

Immagine: Getty Grazie per esserti fermato a Earther, una destinazione per notizie e analisi senza paura sul nostro pianeta in cambiamento e sulle persone che ci vivono. La missione di Earther è scrivere storie di impatto su come gli umani stanno influenzando la vita sulla Terra e cosa significa per il nostro futuro collettivo.

Fauci che verifica i fatti: medici neri sull'esitazione ai vaccini, disinformazione e il medico più famoso d'America

Fauci che verifica i fatti: medici neri sull'esitazione ai vaccini, disinformazione e il medico più famoso d'America

Mentre il mondo cerca di sfuggire alla morsa di una pandemia mortale, l'America sta anche combattendo un altro nemico, forse più formidabile, che sta conquistando il paese.

Related posts

Gli Impossible Chicken Nuggets sono l'ultima novità in fatto di carne finta

Gli Impossible Chicken Nuggets sono l'ultima novità in fatto di carne finta

Pepite di pollo impossibili Quando si tratta di carne finta, potrebbe volerci un po' di tempo prima di vedere una bistecca convincente, o una striscia di pancetta o un pollo allo spiedo. L'imitazione di tagli interi come questo comporta una serie di sfide uniche: come imitare correttamente la densità del tessuto muscolare, come far diventare la "carne" croccante lungo i bordi senza l'ausilio di grasso animale, ecc.

Le maschere sono tornate in ogni Big Three Plant

Le maschere sono tornate in ogni Big Three Plant

Le tre grandi case automobilistiche non richiedono che i loro dipendenti vengano vaccinati, anche se probabilmente dovrebbero, dal momento che sembra sempre più che le aziende che lo fanno, come Walmart e Disney, siano una via d'uscita da questo pasticcio. Invece, per ora: Mask backup, i Big Three e l'UAW hanno detto martedì.

Perché lo shopping per il ritorno a scuola è più costoso quest'anno (e come spendere meno)

Perché lo shopping per il ritorno a scuola è più costoso quest'anno (e come spendere meno)

Bene, genitori, sembra che quest'anno dovrai lasciare ancora più spazio nel tuo budget per le forniture scolastiche: secondo la National Retail Federation, le famiglie spenderanno in media $ 849 per le forniture nel 2021, $ 59 in più rispetto allo scorso anno, a causa di problemi di catena di approvvigionamento legati alla pandemia. Ecco uno sguardo a ciò che puoi aspettarti e ai modi per risparmiare denaro sulle forniture.

Come sapere se il tuo pollo fa parte del richiamo da 9 milioni di sterline

Come sapere se il tuo pollo fa parte del richiamo da 9 milioni di sterline

Il pollo completamente cotto e pronto per il consumo può essere un modo conveniente per aggiungere un po' di proteine ​​a un pasto, ma se ne hai in frigo in questo momento, ti consigliamo di controllare l'etichetta. Questo perché quasi 9 milioni di sterline (8.955.296 sterline, per l'esattezza) di prodotti a base di pollo Tyson fanno parte di un massiccio richiamo per le preoccupazioni che gli alimenti possano essere adulterati con Listeria monocytogenes, secondo l'U.

MORE COOL STUFF

'The Bachelorette': Ryan Fox spiega perché ha portato il famigerato taccuino

'The Bachelorette': Ryan Fox spiega perché ha portato il famigerato taccuino

Michelle Young ha mandato a casa Ryan Fox dopo aver letto il suo taccuino nella prima notte di "The Bachelorette". Ryan spiega perché ha portato gli appunti.

Machine Gun Kelly ha ammesso che avrebbe fatto sesso con una minorenne Kendall Jenner: "Non aspetterò fino ai 18 anni"

Machine Gun Kelly ha ammesso che avrebbe fatto sesso con una minorenne Kendall Jenner: "Non aspetterò fino ai 18 anni"

Machine Gun Kelly ha ammesso che non avrebbe aspettato fino a quando Kendall Jenner avesse compiuto 18 anni per andare a letto con lei, e che due dei suoi idoli uscivano con ragazze minorenni.

Matt Amodio diventa reale in 'Jeopardy!' Perdita e teorie che ha lanciato il gioco

Matt Amodio diventa reale in 'Jeopardy!' Perdita e teorie che ha lanciato il gioco

'Pericolo!' il campione Matt Amodio risponde alle voci secondo cui ha interrotto di proposito la sua striscia di 38 vittorie consecutive da record.

'Locke & Key' Stagione 2: nuove chiavi e i loro poteri, spiegati

'Locke & Key' Stagione 2: nuove chiavi e i loro poteri, spiegati

La seconda stagione di "Locke & Key" presenta una manciata di nuove chiavi trovate e forgiate dalla famiglia Locke. Ecco ogni nuova chiave e i loro poteri.

La prima TAC è stata 50 anni fa, cambiando la medicina per sempre

La prima TAC è stata 50 anni fa, cambiando la medicina per sempre

La prima TAC ha permesso ai medici di vedere all'interno del cranio di una donna e confermare la sua massa cerebrale cistica. Quello scanner? È stato sviluppato da un eccentrico ingegnere che ha lavorato presso la casa discografica dei Beatles.

Come cambiare il tuo nome su Facebook

Come cambiare il tuo nome su Facebook

Vuoi cambiare il tuo nome su Facebook? È facile da fare in pochi semplici passaggi.

7.000 passi sono i nuovi 10.000 passi

7.000 passi sono i nuovi 10.000 passi

Se non riesci sempre a raggiungere l'obiettivo giornaliero arbitrario di 10.000 passi, abbiamo buone notizie. Anche la tua salute può trarne beneficio se fai meno passi.

Perché non puoi pompare il tuo gas nel New Jersey?

Perché non puoi pompare il tuo gas nel New Jersey?

Il Garden State è l'unico stato negli Stati Uniti in cui è illegale pompare il proprio gas. Cosa dà?

Shameless: Emma Kenney afferma che il set è diventato un "posto più positivo" dopo l'uscita di Emmy Rossum

Shameless: Emma Kenney afferma che il set è diventato un "posto più positivo" dopo l'uscita di Emmy Rossum

L'ex spudorata Emma Kenney ha parlato della sua esperienza di lavoro con Emmy Rossum nella serie Showtime.

Hamilton Star Javier Muñoz sull'essere immunocompromessi nella pandemia: "Ero letteralmente nel terrore"

Hamilton Star Javier Muñoz sull'essere immunocompromessi nella pandemia: "Ero letteralmente nel terrore"

"Non c'era nessuna possibilità da cogliere", dice a PERSONE Javier Muñoz, sieropositivo e sopravvissuto al cancro.

Rachael Ray dice di essere grata di "essere viva" dopo l'incendio in casa e l'inondazione dell'appartamento

Rachael Ray dice di essere grata di "essere viva" dopo l'incendio in casa e l'inondazione dell'appartamento

"Così tante persone mi hanno scritto e mi hanno contattato dicendo che anche noi abbiamo perso così tanto", ha detto Rachael Ray su Extra.

Freida Pinto incinta condivide le foto del suo "dolce" baby shower: "Mi sento così benedetta e fortunata"

Freida Pinto incinta condivide le foto del suo "dolce" baby shower: "Mi sento così benedetta e fortunata"

Freida Pinto, che aspetta il suo primo figlio dal fidanzato Cory Tran, ha festeggiato il suo piccolo lungo la strada con un baby shower all'aperto.

Annunciando la nostra serie B

Replica raccoglie $ 41 milioni per approfondire il processo decisionale basato sui dati sull'ambiente costruito

Annunciando la nostra serie B

Siamo entusiasti di annunciare che abbiamo raccolto $ 41 milioni in un round di serie B guidato dal Founders Fund e con la partecipazione di tutti gli investitori attuali, inclusi Innovation Endeavors, Sidewalk Labs, Rise of the Rest Fund e Firebrand. Quando Replica è nato come progetto all'interno di Sidewalk Labs più di 4 anni fa, avevamo l'obiettivo di capire come le persone si muovono all'interno delle città.

Ho commentato ogni articolo Follow-For-Follow che ho trovato... e non crederai mai a cosa è successo dopo

Ho pensato che avrebbe aiutato il mio follower a contare. Ne sapevo poco…

Ho commentato ogni articolo Follow-For-Follow che ho trovato... e non crederai mai a cosa è successo dopo

Quando ho iniziato su Medium, ho iniziato subito a cercare strategie per aumentare il mio numero di follower. Una delle strategie più popolari che ho trovato è stata quella di commentare gli articoli follow-for-follow o anche di scrivere un articolo del genere da soli.

La militarizzazione del linguaggio in campo medico

La militarizzazione del linguaggio in campo medico

La lingua plasma il nostro mondo. In sostanza, creiamo con il linguaggio.

Design del prodotto senza tempo: dovremmo costruire per durare?

Design del prodotto senza tempo: dovremmo costruire per durare?

Cosa rende un prodotto senza tempo? Di recente ho visitato il Seattle Art Museum (SAM). Non ricordo l'ultima volta che ho camminato casualmente in un museo, ma la combinazione di tempo libero extra e tempo piovoso mi ha spinto a fare una visita.

Language