Cosa è successo davvero al panel della BlizzCon, secondo la donna nel video

Xantia non passa molto tempo su Twitter, quindi ha appreso che la California stava facendo causa ad Activision Blizzard per anni di presunte molestie sessuali e discriminazioni con un paio di giorni di ritardo. Non aveva idea di essere diventata il volto delle discussioni sul discutibile passato di Blizzard con le donne fino a quando un amico le ha inviato un messaggio su Facebook. Dice che sembrava il meme di Leonardo DiCaprio che indicava lo schermo della TV .

"È davvero strano vedere tutta questa faccenda ottenere la copertura della stampa per una domanda che ho posto 11 anni fa" , ha detto a Kotaku in un'intervista telefonica Xantia, che ha preferito usare il suo nome di World of Warcraft per proteggere la sua privacy . “Era semplicemente surreale.”

La clip di un panel tutto maschile di sviluppatori di World of Warcraft che derideva con condiscendenza e respingeva una domanda di Xantia alla BlizzCon 2010 è riemersa intorno al 23 luglio , in parte come risposta a un'e-mail dello staff inviata dal presidente di Blizzard J. Allen Brack . In esso, Brack ha definito le recenti accuse contro la società "preoccupanti", arrivando al punto di esprimere shock e sgomento all'idea che la società potrebbe avere una storia con il sessismo. Ma poi la gente ha iniziato a far circolare il filmato del panel, dove invece di chiamare i suoi colleghi o respingere i fischi del pubblico contro Xantia, ha semplicemente scherzato e ridacchiato insieme a loro.

Sebbene il video fosse nuovo per alcuni, per molti è emblematico di una cultura marcia nel cuore di Blizzard che è stata lì per anni, se non una prova dell'ostilità ambientale del gioco nei confronti delle donne .

"È difficile far sentire la tua voce quando ci sono così tanti ragazzi che danno il tono", ha detto Xantia. “Penso che sia uno dei motivi per cui quel video è diventato virale. Esemplifica così tanto di ciò che è sbagliato in questo momento nell'industria in generale. Ci sono io che vengo completamente licenziato da un gruppo di uomini che gestiscono l'azienda e allo stesso tempo un piccolo, piccolo gruppo di donne tra il pubblico applaude e poi viene immediatamente soffocato dagli uomini che fischiano.

Xantia gioca da quando ha memoria, e alcuni dei suoi preferiti sono stati realizzati da Blizzard. Ha preso in mano il Diablo originale al liceo, si è innamorata di StarCraft e alla fine ha trovato la sua strada nella gigantesca comunità online di World of Warcraft . "Ho visto [Blizzard] come qualcosa di diverso da molti altri importanti sviluppatori in quanto sembravano sinceramente preoccuparsi della loro base di fan", ha detto.

Alexstrasza, introdotta per la prima volta in World of Warcraft: Wrath of the Lich King

Nel 2010 frequentava la scuola di specializzazione e ha deciso di partecipare alla BlizzCon non solo come fan, ma anche come potenziale opportunità di networking per trovare un lavoro nell'industria dei videogiochi. "Era un po' come essere un bambino in un negozio di caramelle", ha detto Xantia.

Ed è così che si è ritrovata nella Sala D dell'Anaheim Convention Center a chiedere a un panel di World of Warcraft perché così tanti dei loro forti personaggi femminili sembravano ancora appena usciti da un catalogo di Victoria's Secret.

“Ho passato circa 20, 30 minuti buoni a farmi strada [per le domande dei fan] pensando, 'Qual è il modo migliore per esprimere questo?' Tipo, 'Ehi, per alcuni dei principali personaggi femminili, possono almeno indossare i pantaloni?'”

La più recente espansione di World of Warcraft all'epoca, Wrath of the Lich King , aveva introdotto un nuovo personaggio femminile di nome Alexstrasza, una potente regina drago autorizzata a vegliare su tutta la vita. Il suo vestito, nel frattempo, era un'armatura bikini rossa. "Ricordo di aver fatto la catena di missioni e la mia reazione è stata del tipo, 'Oh, dai, mi stai prendendo in giro'", ha detto Xantia.

E così con Alexstrasza in mente, ha chiesto alla giuria di Brack, Greg Street, Tom Chilton, Alex Afrisiabi e altri, davanti alle telecamere della BlizzCon e a un pubblico di migliaia di persone, design di personaggi femminili più vari.

"Da quale catalogo vorresti che uscissero", ha risposto il direttore del gioco Tom Chilton all'epoca. "Ti sento, e vogliamo variare assolutamente i nostri personaggi femminili, quindi sì, sceglieremo cataloghi diversi", ha detto Alex Afrasiabi. Il resto del panel rise. Brack ha cercato di continuare lo scherzo. Alla fine a Xantia fu chiesto di uscire dalla fila, la sua domanda senza risposta.

"Te lo dico, è divertente, non ci ho pensato molto in quel momento solo perché è così scoraggiante", ha detto a Kotaku . “Ti alzi lassù, sei nervoso perché ti stanno filmando, sei in streaming e sei di fronte a un pubblico di facilmente un paio di migliaia di persone. E per di più stai chiedendo al pannello di fronte a questo enorme schermo dove ti stai guardando mentre fai quella domanda. Quindi è difficile anche solo mantenere i tuoi pensieri dritti. E riesco a riassumere in modo coerente, esco con quella domanda e loro fanno una battuta. Mi piace come rido e poi continuano a farlo. Sono tipo, OK, immagino che non avrò la possibilità di un follow-up. Ok, sono stato licenziato, fantastico".

Ha detto che in seguito, alcune donne e alcuni uomini si sono avvicinati a lei dicendo che apprezzavano la sua domanda. Nonostante il licenziamento di Blizzard, altri giocatori si sono trovati a prestare il loro supporto. Tuttavia, l'intera esperienza l'ha un po' scoraggiata.

"Onestamente, il suono di essere fischiato da così tanti ragazzi, in qualche modo mi ha infastidito più che essere licenziato", ha detto. "Hai avuto quell'entusiasmo iniziale dalle donne tra la folla e poi solo un'ondata di fischi".

Ma mentre la clip è diventata un significante ora per ciò che non va in Blizzard e nell'industria dei giochi in generale, non è necessariamente rimasta fedele a Xantia nei mesi e negli anni che seguirono.

"Non ci ho pensato molto, perché c'è sempre stata per molto tempo una certa quantità di sessismo nell'industria dei giochi che è proprio lì e impari a roteare gli occhi e fare del tuo meglio per ignorarlo e provare a apprezzi le cose che ti piacciono", ha detto Xantia.

Ai tempi amavo Diablo II . Mi è piaciuto il modello del personaggio per l'Amazzonia? No, non proprio. Diavolo, uno dei miei primi ricordi di gioco è stato l'entusiasmo per il primo gioco di Tomb Raider e il pensiero: "È così bello che ha una protagonista femminile". E poi vedi il primo modello di Lara Croft nel gioco e sei tipo, oh, fantastico, fantastico, fantastico…”

C'è una stanchezza udibile nella sua voce quando ricorda questo ricordo. Il panel della BlizzCon 2010 non è stato un'anomalia. Non era la maschera che scivolava davanti a migliaia in video. Era quello che si aspettava da uno spazio dominato da uomini con scarso riguardo per chiunque altro, e come hanno confermato la causa della California e i nuovi rapporti, che a volte erano esplicitamente pericolosi per le donne che li circondavano.

Afrasiabi è una delle poche persone nominate nella causa della California, accusata di molestie sessuali e palpeggiamenti di dipendenti Blizzard di sesso femminile. Lo ha anche accusato di avere una "Cosby Suite" alla BlizzCon dove avrebbe anche depredato le donne.

Sulla base delle immagini ottenute da Kotaku , la "Cosby Suite" era una vera e propria sala delle feste piena di alcol alla BlizzCon 2013 in cui Afrasiabi e altri posavano con un gigantesco ritratto del comico. Activision Blizzard ha confermato a Kotaku che Afrasiabi è stato licenziato l'anno scorso per "cattiva condotta". Brack, l'unica altra persona nominata nella causa della California per non aver affrontato i ricorsi per molestie sessuali contro Afrasiabi, è ancora attualmente responsabile di Blizzard.

Nonostante l'esperienza al panel, Xantia ha affermato di aver cercato di ottenere un lavoro presso Blizzard nel suo dipartimento per le iniziative strategiche intorno al 2012 ed è stata in corsa per un po' prima di essere infine respinta. "Avevo il cuore spezzato all'epoca, ma amico, parla di essere fortunato nei tuoi fallimenti", ha detto. "Ora mi sento come se avessi schivato un proiettile lì."

Dopo la ricomparsa del momento della BlizzCon 2010, l'ex lead designer di World of Warcraft Greg Street, attualmente a Riot Games, si è rivolto a Twitter per scusarsi in un thread di tweet un po' tortuoso. Ha prima qualificato la "risposta di merda" dicendo che può essere difficile vedere chi sta facendo le domande. Ha anche detto che gli sviluppatori sono nervosi lassù, di fronte alla folla, per paura che dicano la cosa sbagliata. Alla fine ha deciso: "Trovo il video imbarazzante e mi scuso con il giocatore che ha posto la domanda e tutti gli altri che sono rimasti delusi dalla nostra 'risposta'".

Xantia ha detto che parte di ciò che è stato così strano nel vedere il video ripreso più di un decennio dopo è vedere risposte come quelle di Street.

“Immagino che Greg Street ora sappia chi sono ora. Fresco. OK. E anche quella non era davvero una scusa, ma certo che lo fai. Qualunque cosa ti faccia dormire la notte", ha detto. "Stavo scherzando con un'amica quando l'ho visto, quando ho visto tutto ciò che stava scrivendo su questo, solo, sai, 'Oh, non potevo vederla reagire, non potevo vedere la sua faccia' e quanto fosse deluso in tutte queste cose. Sì, ma le tue orecchie funzionavano bene. Non hai sentito centinaia di persone che mi hanno fischiato? Cosa ci sarebbe voluto per dire "Ehi, ragazzi, andiamo, non va bene"? "Ogni volta che inizi a spiegarti in quel modo, smette di essere una scusa."

Xantia pensa che anche Blizzard debba essere più sincera.

"Una delle cose più importanti che potrebbero fare è, in realtà, essere onesti e avere quel tipo di 'club per ragazzi' non irreprensibile", ha detto. “Deve essere più di un semplice spettacolo di 'Abbiamo fatto questi due atti di penitenza e ora stiamo tutti meglio'. Penso che in realtà ci debba essere una rivalutazione fondamentale”.

Xantia ha scoperto che le recenti azioni di altri sviluppatori di Activision Blizzard, tra cui una lettera aperta e uno sciopero , sono motivo di ottimismo. E nonostante quanto sia stato bizzarro svolgere un ruolo così visibile nella protesta pubblica che si sta attualmente sviluppando dopo tutti questi anni, spera che l'esperienza negativa stia ora dando un contributo positivo.

"Ho ricevuto una moderata quantità di attenzione per tutto questo quando sono solo marginalmente collegata ad esso", ha detto. "Penso che le voci importanti siano per le donne che erano effettivamente alla Blizzard che hanno dovuto sopportare molto, molto di più che essere semplicemente licenziate a una convention".

“Ci sono ragioni peggiori per diventare virali. E se questo aiuta davvero a portare il cambiamento, allora sarebbe qualcosa di profondamente buono che è venuto fuori da un momento piuttosto piccolo, ma comunque di merda.

Suggested posts

Alan Kim di Minari ha ricevuto un messaggio speciale dal suo attore preferito, Sonic The Hedgehog

Alan Kim di Minari ha ricevuto un messaggio speciale dal suo attore preferito, Sonic The Hedgehog

Alan Kim (Foto: Cindy Ord / Getty Images) e qualcuno vestito come l'attore preferito di Alan Kim (Valerie Macon / Getty Images) Internet può essere un posto molto cupo, ma a volte accade qualcosa di magico. La star di Minari di 8 anni Alan Kim è diventata virale perché quando a Kim è stato chiesto chi fosse il suo attore preferito, ha risposto dicendo “Mi piace Sonic the Hedgehog.

11 modi leggermente terrificanti in cui i robot stanno cambiando il modo in cui mangiamo

11 modi leggermente terrificanti in cui i robot stanno cambiando il modo in cui mangiamo

L'industria alimentare è uno dei principali punti attraverso cui la tecnologia robotica si sta infiltrando nella società. Ecco perché The Takeout si dedica a informare i lettori sui molti modi in cui i robot stanno "aiutando" a rendere la nostra vita "più facile".

Related posts

Quanti di voi hanno iniziato a giocare in questa generazione?

Quanti di voi hanno iniziato a giocare in questa generazione?

Schermata di un video di Stephen Totilo Ai vecchi tempi del 2012, esperti e analisti di tutto il mondo indossavano i loro cappelli da indovino e prevedevano che iPhone e iPad avrebbero ucciso i giochi per console. Poi è uscita la PS4 che ha venduto circa 40 miliardi di unità, dimostrando che si sbagliavano tutte.

La FAA ha eliminato la flotta di droni di Amazon, quindi siamo un passo più vicini all'inferno del commercio

La FAA ha eliminato la flotta di droni di Amazon, quindi siamo un passo più vicini all'inferno del commercio

La Federal Aviation Administration ha dato il via libera alla flotta di droni Prime Air di Amazon. Sì, questo significa che Amazon ora può iniziare a provare le consegne aeree.

Controlla una presa di corrente con Siri per $ 22

Controlla una presa di corrente con Siri per $ 22

Vediamo offerte su interruttori WeMo e Smart Plug TP-Link su base abbastanza regolare, ma questo prodotto simile di Koogeek è certificato Apple HomeKit e oggi solo $ 22. Come quegli altri interruttori intelligenti, Koogeek Wi-Fi Smart Plug include un'app per accendere e spegnere i tuoi dispositivi elettronici e programmarli.

Gas Station Simulator è uno dei più grandi giochi di Steam in questo momento, con buone ragioni

Gas Station Simulator è uno dei più grandi giochi di Steam in questo momento, con buone ragioni

Questa stazione di servizio può contenere così tanto splendido servizio clienti! Quando ho avviato per la prima volta Gas Station Simulator, un gioco che ha passato l'ultima settimana a fare a pezzi le classifiche di Steam, il mio primo pensiero è stato "Cristo, questo posto è una discarica!" All'inizio del gioco, erediti una stazione di servizio abbandonata da tuo zio, che sono abbastanza sicuro che sia affiliato a una banda. Il tuo obiettivo è semplice: ripagare tuo zio, rinnovare la stazione e servire i viaggiatori ribelli finché non gestirai la migliore dannata stazione di servizio "da qualche parte sulla Route 66.

MORE COOL STUFF

I fan di "KUWTK" spiegano come sono così veloci a individuare "Photoshop" di Kardashian su Instagram

I fan di "KUWTK" spiegano come sono così veloci a individuare "Photoshop" di Kardashian su Instagram

I fan di "KUWTK" sono fondamentalmente dei professionisti a questo punto quando si tratta di rilevare "Photoshop" di Kardashian su Instagram. Scopri di più qui.

Daniel Craig mostra le emozioni dentro e fuori dallo schermo nel nuovo film di James Bond "No Time to Die"

Daniel Craig mostra le emozioni dentro e fuori dallo schermo nel nuovo film di James Bond "No Time to Die"

007 Daniel Craig ha mostrato emozioni come James Bond sullo schermo e nel tenere un discorso alla troupe di "No Time to Die".

La famiglia del frontrunner degli Emmy Michael K. Williams ha un piano se vince per "Lovecraft Country"

La famiglia del frontrunner degli Emmy Michael K. Williams ha un piano se vince per "Lovecraft Country"

Michael K. Williams è stato nominato per il suo ruolo in 'Lovecraft Country'. Se vince, è esattamente così che la sua famiglia lo gestirà.

'Ted Lasso': il Major Payday di Jason Sudeikis per la stagione 3 potrebbe cambiare il destino della stagione 4?

'Ted Lasso': il Major Payday di Jason Sudeikis per la stagione 3 potrebbe cambiare il destino della stagione 4?

Jason Sudeikis e compagnia hanno ottenuto un importante giorno di paga per la stagione 3 di "Ted Lasso" - potrebbe cambiare idea sulla realizzazione della stagione 4?

La guerra franco-indiana fu la prima "vera" guerra mondiale

La guerra franco-indiana fu la prima "vera" guerra mondiale

La guerra franco-indiana, chiamata anche guerra dei sette anni, non fu quella dei francesi contro gli 'indiani', ma un massiccio accaparramento di terre da parte di francesi e britannici che indirettamente portò alla rivoluzione americana.

Perché non puoi lavorare da qualsiasi luogo se lavori da casa?

Perché non puoi lavorare da qualsiasi luogo se lavori da casa?

Il tuo lavoro permanente da casa potrebbe farti pensare di trasferirti permanentemente in una casa al mare o in un paese straniero. Ma prima di farlo, verifica con il tuo datore di lavoro. Alcuni potrebbero non essere d'accordo con te che fai questa mossa.

Perché lo Shabbat è così centrale nella tradizione ebraica?

Perché lo Shabbat è così centrale nella tradizione ebraica?

Lo Shabbat è la festa centrale della vita ebraica, che si svolge ogni venerdì dal tramonto al sabato sera. Ma cos'è e come si osserva?

Chi era il più giovane presidente degli Stati Uniti?

Chi era il più giovane presidente degli Stati Uniti?

Devi avere almeno 35 anni per essere presidente degli Stati Uniti. Quindi, qualcuno si è avvicinato a questo?

Guardando indietro alla relazione di Jill Biden con il principe Harry

Guardando indietro alla relazione di Jill Biden con il principe Harry

Le due si sono incontrate per la prima volta quando il dottor Biden era la seconda donna

Case distrutte, migliaia di persone costrette a evacuare per l'eruzione del vulcano nelle Isole Canarie spagnole

Case distrutte, migliaia di persone costrette a evacuare per l'eruzione del vulcano nelle Isole Canarie spagnole

Più di 5.000 persone sono state evacuate dopo l'eruzione di un vulcano a La Palma, una delle Isole Canarie spagnole, domenica

Un matrimonio alla Casa Bianca? Jill Biden dice che la nipote Naomi, che si è appena fidanzata, non ha ancora chiesto

Un matrimonio alla Casa Bianca? Jill Biden dice che la nipote Naomi, che si è appena fidanzata, non ha ancora chiesto

Naomi Biden è fidanzata con Peter Neal ma non ha chiesto un matrimonio alla Casa Bianca al presidente Joe Biden e alla first lady Jill Biden

La figlia di Enrique Iglesias, Mary, 19 mesi, balla sulla nuova musica di papà in un video adorabile

La figlia di Enrique Iglesias, Mary, 19 mesi, balla sulla nuova musica di papà in un video adorabile

Enrique Iglesias e Anna Kournikova condividono anche i gemelli di 3 anni e mezzo Lucy e Nicholas

Cosa succede realmente in una collisione di particelle?

Cosa succede realmente in una collisione di particelle?

Una breve e facile introduzione a una collisione all'LHC. Vi siete mai chiesti cosa succede realmente all'interno di un collisore di particelle? Certo che lo hai! E scommetto che l'hai cercato su Google e hai trovato centinaia di risultati su una sorta di buco nero creato dall'uomo? O forse credi che gli Illuminati lo stiano usando per creare anti-materia, nonostante i migliori sforzi di Tom Hank... (vedi Angeli e Demoni per quel riferimento).

Un'altra verità sul lavoro a distanza

Un equivoco sulla prevalenza del lavoro da casa spiega molto sui pregiudizi di conferma in America

Un'altra verità sul lavoro a distanza

Di Elaine Godfrey Circa sei mesi fa, un collega mi ha chiesto di indovinare quale percentuale di americani lavorava ancora da casa. Passavo ancora otto ore al giorno a telefonare a pochi metri dal mio frigorifero.

Lancio di Trento Remote: un lotto curato per vivere in montagna a distanza

Lancio di Trento Remote: un lotto curato per vivere in montagna a distanza

Circa 5 anni fa, abbiamo fatto le valigie da San Francisco e ci siamo trasferiti a scatola chiusa in una piccola città vicino a Trento, in Italia, e ovviamente la nostra vita è cambiata completamente. Ora siamo completamente immersi nella natura ogni singolo giorno, siamo al lago tutti i giorni in estate, abbiamo un'ottima assistenza sanitaria, sciamo abbastanza spesso, i nostri figli frequentano scuole fantastiche e generalmente siamo tutti molto meno stressati.

Sfide nella creazione di un modulo di notifica

Sfide nella creazione di un modulo di notifica

Riceviamo una miriade di notifiche da numerose applicazioni mobili sui nostri smartphone. Alcuni sono utili mentre altri no, e alcuni servono solo allo scopo di ricordarci un'applicazione che abbiamo scaricato anni fa e mai utilizzata (è ora di eliminare quell'app).

Language