Come si sono sentiti i tuoi genitori quando giocavi ai videogiochi?

È lunedì ed è ora di Ask Kotaku, il servizio settimanale in cui i membri di Kotaku deliberano su una singola domanda scottante. Quindi, chiediamo la tua opinione.

Questa settimana chiediamo a Kotaku: come si sono sentiti i tuoi genitori riguardo al fatto che giocavi ai videogiochi?

Sì, questo bambino non sta giocando a Civ, deve meno a Doom.

I miei genitori non hanno avuto problemi con i videogiochi. Certo, avevano una macchina Pong e un Magnavox Odyssey, che credo suonasse mio padre. Non l'ho mai visto giocare a un'altra console per videogiochi fino a quando non ho avuto un Wii, cosa che gli è piaciuta.

Ma quando il NES è stato rilasciato a metà degli anni '80, ne ho preso uno per Natale. Successivamente, ho ottenuto più hardware Nintendo, console Sega e persino un TurboGrafx-16, con mio padre che mi ha portato a comprare Splatterhouse . Non c'erano mai regole su quanto tempo avrei potuto giocare, il che mi ha fatto limitare il mio tempo di gioco in modo da poter fare altre cose, come giocare fuori o leggere.

Stranamente, l'unico PC che avevamo in casa era un vecchio IBM con un monitor monocromatico 5151, e mentre gli anni '80 si estendevano fino agli anni '90, mi ritrovai ad andare a casa di un amico per giocare a SimCity e Civilization . Ho sempre desiderato che a casa avessimo un computer migliore.

La biblioteca di casa di Lisa Marie è composta da tre volumi sottili e una copia di Spyro the Dragon.

I miei genitori mi hanno aiutato molto a giocare ai videogiochi. Sottolineavano limiti come giocare dopo aver finito i compiti o fermarsi a una certa ora per prepararsi per andare a letto. Penso che questo mi abbia aiutato a imparare presto i confini, il che mi ha aiutato al college e nella vita adulta. Ma ci sono state anche molte volte in cui mia madre mi ha incoraggiato dicendo che stavo "prendendo a calci in culo" in Spyro . Hanno provato a procurarmi le console e i giochi che volevo, a patto che fosse appropriato.

Tuttavia, c'era la sensazione che il gioco fosse un po 'per i ragazzi. Anche mia madre era preoccupata per il fatto che giocassi troppo perché i videogiochi non mi avrebbero trovato un lavoro. Un paio di anni fa le ho ricordato quel sentimento e le ho fatto notare che ora vengo pagato per scrivere di giochi. Sospirò e mormorò: "Gesù Cristo". Ma dice anche di essere orgogliosa di me.

Il macabro risultato del salto nel tempo calcolato male di un pokémon.

I miei genitori hanno divorziato quando ero piccola. (Sono tornati insieme ora ma, per quanto ne so, tecnicamente si sono risposati. Non lo so. L'amore è complicato.) Il lunedì e il mercoledì stavo con mio padre. Il martedì e il giovedì, mia madre. I fine settimana si alternavano. I videogiochi mi hanno aiutato a rimanere con i piedi per terra con questo programma frenetico, quindi ho mantenuto un sistema di gioco diverso in ogni casa. Penso che i miei genitori capissero quanto fossero importanti i giochi per me, perché in realtà si sedevano e giocavano. Mia madre ed io avevamo i Game Boys e giocavamo insieme ai giochi Pokémon di prima generazione . (È arrivata ai Superquattro.) Nel frattempo, mio ​​padre mi ha comprato un N64 - una delle edizioni speciali con il Pikachu intonacato sulla facciata - che usavamo per sprofondare ore nella Storia di Yoshi .

I miei genitori si avvicinavano ai videogiochi come facevano tutto il resto: finché non era un problema, non gliene fregava un cazzo. In effetti, i miei genitori sembravano abbracciare i giochi, con mamma che difendeva gli aspetti sociali del gioco e mio padre che cantava le lodi dei benefici più pratici: che giocare può affinare abilità come deduzione, risoluzione dei problemi e coordinazione occhio-mano. (Quest'ultimo, sfortunatamente, non mi ha impressionato così bene fuori dallo schermo.) E poi c'è quello più importante: che probabilmente oggi guadagno uno stipendio perché ho giocato ai videogiochi quando ero un bambino. Non avrebbero potuto vederlo arrivare ma, ehi, sono sicuro che si sentono bene.

In altre parole, qualunque cosa abbia riferito di recente la Signora Grigia , i miei genitori erano l'opposto magnetico: letteralmente decenni fa. Parla di essere un passo avanti.

I joystick hanno fatto molta, molta strada.

Ai miei genitori andava bene, come meglio ricordo. L'unica difficoltà di gioco che posso ricordare, se puoi anche definirla una difficoltà, è che non avevamo le console popolari quando c'erano altri ragazzi. Altri ragazzi avevano un Atari, e noi abbiamo avuto un Odyssey 2. Altri ragazzi hanno avuto un NES, che ho giocato a casa loro, e siamo stati gli ultimi a prenderne uno, o almeno così sembrava. Non male, però! Mio padre non era interessato ai giochi, ma mia madre si è comprata Tetris per il NES. Ha anche ottenuto un Commodore 64 per la famiglia da usare come elaboratore di testi (ho uno strano ricordo d'infanzia di essermi arrabbiato per questo e di aver detto a mia madre che sembrava "barare" usare il computer quando avremmo potuto usare una macchina da scrivere!) . Ben presto, stavamo ottenendo anche giochi per il C64.

Non ricordo che siano stati posti limiti ai nostri giochi. Non abbiamo ricevuto così tanti giochi, il che andava bene. Ci piaceva quello che avevamo, ma non ero così appassionato di giochi rispetto ad altre cose che mi piacevano fare da bambino.

Immagino che la nostra esperienza sia stata piuttosto discreta. E poi sono andato al college, mi sono laureato, ho ottenuto il mio reddito e ho dovuto acquistare qualsiasi gioco di cui fossi curioso, almeno quello che potevo permettermi. La mia abitudine al gioco si è liberata!

Pikachu. Compagno.

In realtà è stato mio padre a farmi conoscere i giochi tenendomi in grembo mentre giocava a Super Mario Bros.3 . In questi giorni, per lo più scambiamo i punteggi più alti sulle sue macchine Arcade1Up Pac-Man e Dig Dug .

I miei genitori si sono generalmente tenuti alla larga quando si tratta di giochi. Hanno monitorato da vicino la mia musica per un po 'e hanno persino avuto un periodo anti-Pokémon, ma per la maggior parte potevo davvero giocare a tutti i videogiochi che volevo. Mio padre mi ha persino portato a prendere una copia di Grand Theft Auto: San Andreas durante l'intero fiasco di "Hot Coffee" perché pensavo che forse una copia originale sarebbe valsa la pena un giorno. Ha pensato che fosse divertente.

Non sono sicuro del perché fossero così severi con alcune cose e così rilassati con altre. Forse dovrei chiedere loro. In ogni caso, ora vengo pagato per scrivere di videogiochi e loro pensano che sia davvero carino, quindi immagino che alla fine sia andato tutto bene.

Senti, non so perché il mio Ask Kotakus menziona sempre Jaguar. Sono perplesso quanto te.

I miei genitori erano quasi completamente fuori dalla mia abitudine ai videogiochi (ossessione, davvero). Ricordo che una volta da adolescente avevo voglia di mettere alla prova mia madre per qualche motivo, quindi le ho mostrato la copia di Jaguar Wolfenstein 3D che avevo appena comprato e le ho chiesto cosa ne pensava. Come puoi vedere sopra, la copertina sembra molto violenta. Ha appena detto qualcosa su "Mi fido di te" o cose simili e basta. (Vorrei che lei mi sostenesse ancora oggi contro i nazisti. Zing.)

Quanto a come si sentivano diversamente? Di certo mi sono messo nei guai per aver giocato troppo e ignorato le faccende domestiche, il che ha portato a litigi infantili (da parte mia). Ma al di fuori delle basi, ho avuto pochissima supervisione o restrizione per quanto riguarda i giochi, e mi chiedo se avrei potuto trarne beneficio. Guardo i ragazzini oggi, in particolare mia nipote e mio nipote, e mi preoccupo per l'incredibile quantità di tempo che trascorrono incollati agli schermi. Questo sembra un po 'ipocrita data la mia storia personale, e indica anche la mia continua ambivalenza sui potenziali effetti a lungo termine sulla salute e sullo stile di vita dei giochi eccessivi. Ma questo è un altro argomento.

Grand Theft Auto: testato per bambini, approvato dai genitori.

I miei genitori sono la ragione per cui amo e gioco ai videogiochi. Mia madre e mio padre si sono divertiti entrambi, raccontandomi storie di diversi vecchi giochi Atari a cui giocavano. Anche i miei genitori erano parsimoniosi perché per la maggior parte del tempo non avevamo molti soldi. Quindi compravano io e mio fratello console e giochi più vecchi e più economici, perché eravamo ragazzi stupidi senza Internet e non sapevamo di meglio.

In retrospettiva sono felice che lo abbiano fatto. Significa che sono cresciuto giocando a console e giochi che tecnicamente avevano molti anni. Sento che mi ha dato un'esperienza di gioco più completa, che probabilmente mi ha aiutato quando scrivevo e parlavo di giochi.

I miei genitori erano molto favorevoli ai giochi. Mia madre ha anche detto, molte volte, che probabilmente avrei trovato un lavoro coinvolto nei videogiochi e voleva aiutarmi ad arrivarci. Eravamo liberi di giocare a qualsiasi cosa, anche a giochi con classificazione M. Anche se i miei genitori hanno sempre sottolineato come i giochi fossero falsi e che dovevamo tenere sempre separati la realtà dai giochi: non sparare a palle di fuoco ai tuoi amici o saltare giù dagli edifici nella vita reale. Invecchiando, ci comprerebbero nuove console e mi aiuterebbero persino a ottenere il mio primo HDTV in modo che potessi effettivamente leggere il testo mentre giocavo a Dead Rising su Xbox 360. Non sarei qui, a scrivere di giochi e altre schifezze, se non era perché i miei genitori mi sostenessero e comprendessero, anche quando stavo investendo persone a San Andreas o chiedevo ancora un altro gioco da $ 60 dopo averne appena ottenuto uno il mese scorso.

Non lasciare che i tuoi genitori vedano il cane schifoso!

Secondo mio fratello maggiore, una volta mia madre non permetteva ai videogiochi di entrare in casa, quindi doveva andare a giocare a casa del vicino di casa e poi disegnare diagrammi di Super Mario Bros. 1-1 da ricordo dopo essere tornati a casa per continuare a viverli. Ad un certo punto ha ceduto, perché non ricordo una volta in cui non avevamo un NES in casa. Ma i miei genitori non hanno mai accettato i videogiochi in modo completo o inequivocabile. Avevamo una tabella dei compiti in cui facevamo cose come pulire il pavimento e fare una passeggiata intorno all'isolato per guadagnare stelle d'oro, ognuna delle quali contava 15 minuti di gioco.

La sessione di gioco di ogni giorno era limitata a circa un'ora a persona, sebbene le regole fossero più flessibili il venerdì sera e nei fine settimana. Quando siamo cresciuti ei nostri fratelli più piccoli hanno iniziato l'hobby, questo sistema è diventato un po 'un incubo logistico. Tuttavia, ogni compleanno e Natale i miei genitori si sedevano in un parcheggio di GameStop o Toys "R" Us aspettando di mettersi in fila per qualsiasi gioco caldo uscisse, dato che questo era ai tempi in cui i giochi più spesso andavano esauriti.

Tuttavia, hanno tracciato il limite per le cose violente, sebbene questa politica fosse anche più formaggio svizzero che orologio svizzero. La violenza militare e le armi da fuoco erano un vero no, ma qualsiasi cosa vagamente basata sulla fantasia - Link che lanciava frecce contro ragni o personaggi di Final Fantasy che schiaffeggiavano le persone con spade giganti - andava bene. Mio fratello ha dovuto giocare a Parasite Eve a tarda notte dopo che tutti noi siamo andati a letto. Forse è per questo che sono ancora terrorizzato dai giochi di zombi. Anche quando ero un adolescente, mio ​​padre faceva schifo sul fatto che giocassi a Total Annihilation per ore fino a tarda notte. Non gli piaceva l'idea che eserciti di robot si facessero saltare in aria a vicenda, essendo l'ultima cosa che mi balenò nel cervello prima che mi addormentassi. Non sapeva che il gioco mi ha effettivamente aiutato a trasformarmi in un convinto pacifista.

Kotaku è stato valutato, ma cosa ne pensi? I tuoi genitori ti hanno dato libero sfogo al gioco o è stato più complicato? Dite la vostra! Torneremo lunedì prossimo per deliberare e discutere su un'altra questione nerd. Ci vediamo nei commenti!

Suggested posts

Mordhau è un gioco goffo per i nerd della spada che non riesco a smettere

Mordhau è un gioco goffo per i nerd della spada che non riesco a smettere

Mordhau è un combattente multiplayer medievale che prende il nome da una tecnica di spada tedesca dell'era rinascimentale in cui i cavalieri tengono le loro armi per la lama e cercano di colpire la testa dei loro avversari usando il pomo. Come il suo omonimo, Mordhau è lento, goffo e sanguinoso, ma per qualche motivo voglio continuare a suonare.

Cosa dice di te la tua fazione di Destiny 2

Cosa dice di te la tua fazione di Destiny 2

Da sinistra: Dead Orbit, Future War Cult e New Monarchy Questa settimana è il primo Raduno di fazioni di Destiny 2, in cui i giocatori si impegnano in una delle tre fazioni per vincere armi e gloria. Ma in cosa consistono le fazioni di Destiny 2 e cosa significa prometterne una? Le fazioni di Dead Orbit, Future War Cult e New Monarchy esistono dal primo gioco, ma non è mai stato così facile dirglielo. a parte.

Related posts

I giocatori hackerati di Fortnite dicono che la risposta di Epic è troppo lenta

I giocatori hackerati di Fortnite dicono che la risposta di Epic è troppo lenta

Un torrente di hacker ha fatto irruzione negli account dei giocatori di Fortnite e ha rubato centinaia di dollari alla volta. Dopo settimane provando a contattare Epic Games per la minaccia alla sicurezza, molti di loro dicono di essere rimasti a bocca aperta.

"Più di 20" dipendenti di Activision Blizzard sono "usciti" dalla causa per molestie

"Più di 20" dipendenti di Activision Blizzard sono "usciti" dalla causa per molestie

Fran Townsend di Activision Blizzard Con la società ancora impantanata in cause legali stimolate da accuse storiche di molestie, Activision Blizzard ha utilizzato un'intervista con il Financial Times per rivelare che un certo numero di dipendenti è "uscito" e più "disciplinato" sulla scia del caso. Parlando con il FT (paywalled), il Chief Compliance Officer di Activision Blizzard, Fran Townsend, afferma: “Non importa quale sia il tuo grado, quale sia il tuo lavoro.

L'ultimo aggiornamento di Genshin Impact mostra il profondo rispetto di MiHoYo per la cultura giapponese

L'ultimo aggiornamento di Genshin Impact mostra il profondo rispetto di MiHoYo per la cultura giapponese

La regione di Inazuma di Genshin Impact rende omaggio al Giappone e alla cultura giapponese. La regione di Inazuma di Genshin Impact è basata sul Giappone.

$440 Super Mario Bros. x One Piece Crossover ha capelli meravigliosi

$440 Super Mario Bros. x One Piece Crossover ha capelli meravigliosi

L'azienda di giocattoli personalizzati Fat Lane Toys ha realizzato questa nuova statua che porta Mario e si chiede, come forse altre sei persone sulla Terra si sono forse mai chiesti, come sarebbe se fosse anche Gold Roger di One Piece. Alto 25 cm: raffigura Mario vestito con abiti da pirata, solo con piccoli tocchi del Regno dei Funghi dappertutto, e include un'asta della bandiera e uno scrigno del tesoro contenente monete d'oro e una pesca molto, uh, color pesca.

MORE COOL STUFF

"Ballando con le stelle": Mel C "sventrato" per la scioccante eliminazione del grasso notturno

"Ballando con le stelle": Mel C "sventrato" per la scioccante eliminazione del grasso notturno

La celebrità di "Ballando con le stelle" Mel C è stata "sventrata" per la sua scioccante eliminazione di "Grease" Night dopo essersi ritrovata tra le ultime due.

Randall Emmett tradisce? Lala di "Vanderpump Rules" ha detto che non si preoccupava di lui "strisciante intorno"

Randall Emmett tradisce? Lala di "Vanderpump Rules" ha detto che non si preoccupava di lui "strisciante intorno"

Lala Kent di "Vanderpump Rules" in precedenza ha detto che non poteva vedere Randall Emmett tradirla. Ha anche detto che era il suo migliore amico.

In che modo Colin Powell ha incontrato sua moglie, Alma Powell?

In che modo Colin Powell ha incontrato sua moglie, Alma Powell?

Colin Powell e sua moglie Alma Powell sono stati sposati per quasi sei decenni. Il matrimonio della coppia è davvero durato nel tempo.

Quali sono alcune delle bandiere rosse delle relazioni di Olivia Munn?

Quali sono alcune delle bandiere rosse delle relazioni di Olivia Munn?

L'attrice Olivia Munn ha rivelato alcune bandiere rosse sugli appuntamenti, oltre a una cosa che pensa possa essere una bandiera rossa tutta sua.

La prima TAC è stata 50 anni fa, cambiando la medicina per sempre

La prima TAC è stata 50 anni fa, cambiando la medicina per sempre

La prima TAC ha permesso ai medici di vedere all'interno del cranio di una donna e confermare la sua massa cerebrale cistica. Quello scanner? È stato sviluppato da un eccentrico ingegnere che ha lavorato presso la casa discografica dei Beatles.

Come cambiare il tuo nome su Facebook

Come cambiare il tuo nome su Facebook

Vuoi cambiare il tuo nome su Facebook? È facile da fare in pochi semplici passaggi.

7.000 passi sono i nuovi 10.000 passi

7.000 passi sono i nuovi 10.000 passi

Se non riesci sempre a raggiungere l'obiettivo giornaliero arbitrario di 10.000 passi, abbiamo buone notizie. Anche la tua salute può trarne beneficio se fai meno passi.

Perché non puoi pompare il tuo gas nel New Jersey?

Perché non puoi pompare il tuo gas nel New Jersey?

Il Garden State è l'unico stato negli Stati Uniti in cui è illegale pompare il proprio gas. Cosa dà?

Shameless: Emma Kenney afferma che il set è diventato un "posto più positivo" dopo l'uscita di Emmy Rossum

Shameless: Emma Kenney afferma che il set è diventato un "posto più positivo" dopo l'uscita di Emmy Rossum

L'ex spudorata Emma Kenney ha parlato della sua esperienza di lavoro con Emmy Rossum nella serie Showtime.

Hamilton Star Javier Muñoz sull'essere immunocompromessi nella pandemia: "Ero letteralmente nel terrore"

Hamilton Star Javier Muñoz sull'essere immunocompromessi nella pandemia: "Ero letteralmente nel terrore"

"Non c'era nessuna possibilità da cogliere", dice a PERSONE Javier Muñoz, sieropositivo e sopravvissuto al cancro.

Rachael Ray dice di essere grata di "essere viva" dopo l'incendio in casa e l'inondazione dell'appartamento

Rachael Ray dice di essere grata di "essere viva" dopo l'incendio in casa e l'inondazione dell'appartamento

"Così tante persone mi hanno scritto e mi hanno contattato dicendo che anche noi abbiamo perso così tanto", ha detto Rachael Ray su Extra.

Freida Pinto incinta condivide le foto del suo "dolce" baby shower: "Mi sento così benedetta e fortunata"

Freida Pinto incinta condivide le foto del suo "dolce" baby shower: "Mi sento così benedetta e fortunata"

Freida Pinto, che aspetta il suo primo figlio dal fidanzato Cory Tran, ha festeggiato il suo piccolo lungo la strada con un baby shower all'aperto.

Perché lo storico momento olimpico della Nigeria dimostra l'amore che un paese senza sangue non merita

La prima squadra di bob nigeriana competerà per l'oro

Perché lo storico momento olimpico della Nigeria dimostra l'amore che un paese senza sangue non merita

Mancano pochi giorni alle Olimpiadi invernali - e tra gli atleti di alto profilo che si preparano a scendere nella località della contea di PyeongChang in Corea del Sud - ci sono tre donne americane che stanno facendo la storia come la prima squadra di bob nigeriana in assoluto. Seun Adigun, Ngozi Onwumere e Akuomo Omeoga sono tutti ex corridori (Adigun ha gareggiato alle Olimpiadi estive del 2012 a Londra) che si sono uniti per amore dello sport e del dovere - nel tentativo di realizzare i sogni dei sognatori gonfiando l'intero continente di Africa con orgoglio - per la loro accettazione in una categoria che non ha mai ospitato una squadra che corrisponda alla loro somiglianza.

Draper University Experience. Note di Sergey Faldin.

Draper University Experience. Note di Sergey Faldin.

Mi sono divertito molto a fare il programma "Hero Training" della Draper University. In molti modi, mi ha cambiato.

Microsoft sposta Windows 11 al centro della scena

Sì, ci sono molte cose in Windows 11 che ti ricorderanno qualcosa di quell'azienda di Cupertino

Microsoft sposta Windows 11 al centro della scena

Il cambiamento può essere una forza dirompente, specialmente nella tecnologia in cui nuove interfacce, funzionalità e innovazione possono portare al caos. Tuttavia, a volte il cambiamento riguarda la trasformazione in qualcosa di familiare o almeno simile a ciò che lo circonda.

Introduzione alla struttura di Coroutine di Android Studio

Usiamo molte applicazioni mobili nella nostra vita quotidiana. Valutiamo le applicazioni che utilizziamo da diverse prospettive.

Language