Ancora una volta, la Florida centrale è la vera squadra numero 1 nella nazione

Benvenuti al Deadspin 25 , un sondaggio sul football universitario che si sforza di essere più democratico e meno inutile di ogni altro sondaggio pre-campionato. In vista del calcio d'inizio della stagione calcistica del college, vi daremo le anteprime delle 25 squadre di cui voi lettori avete votato per essere più degni di scrivere. Ora, numero 1 della Florida centrale.

Chi diavolo ti aspettavi?

Da quando gli elettori di Deadspin (o un singolo elettore squilibrato, più probabilmente) hanno riempito il voto per i Cavalieri nel 2015, e ogni anno da allora, il programma non ha fatto altro che salire sulle vette gelide del football universitario. Non è chiaro se queste due cose siano correlate, ma se vuoi attribuire ai lettori di questo bel sito web il successo del programma, non ti fermerò.

L'UCF ha terminato completamente sconfitto quella prima stagione dei Deadspin 25, andando 0-12; onestamente, è stato un grande presagio e un modo ancora migliore per dare il via a questo particolare progetto. Poi, il ballottaggio è stato riempito di nuovo nel 2016. Non è l'ideale, ho pensato tra me, ma questa è una democrazia, dannazione, e chi sono io per ostacolare la volontà del popolo? Quell'anno i Knights finirono 6-7, il che andava bene, ma niente di particolarmente eccitante se vivi fuori Orlando, e anche allora probabilmente dovevi vivere in quel centro commerciale di un campus per fregartene. Poi è arrivato il 2017.

UCF, ancora una volta la squadra n. 1 nel football universitario votata da voi prescienti ding-dong, ha terminato 13-0, dirigendo il tavolo nella CAA e rivendicando sia la conferenza che il campionato nazionale, il primo in realtà e il secondo in modo leggermente voce fastidiosa ma allegramente anti-Power Five. I Cavalieri hanno solo amplificato il loro malcontento quando hanno sconfitto Auburn nel loro gioco di bocce, chiedendo a gran voce di essere inclusi nella conversazione con Alabama e Georgia, Clemson e Oklahoma. Le urla misericordiosamente si sono dissipate durante la bassa stagione ma il messaggio era chiaro: inutili ed esclusivi sondaggi di preseason come gli allenatori e l'AP sono davvero inutili; l'unica cosa di cui ti puoi fidare in questo mondo è un sondaggio facilmente manipolabile gestito da un blog di Dick. Almeno, quello era il mio asporto.

Questo ci porta al 2018, quando ancora una volta i Knights sono stati considerati, da tutti voi e ora da tutti gli altri, il (o almeno un) programma di football universitario premier. Mentre la loro corsa in cima al Deadspin 25 è senza precedenti e comprensibilmente distrae, è importante anche riconoscere che il prodotto sul campo di UCF sembra avvicinarsi a una potenza onesta verso Dio. Quindi, è il momento perfetto per vedere se il reclutamento su strada effettuato negli ultimi quattro cicli può sopportare la perdita del pullman che ha reso possibile la loro salita.

L'UCF ha perso il capo allenatore Scott Frost durante la bassa stagione quando ha deciso astutamente di incassare le sue fiches e dirigersi in Nebraska. (Non c'è lealtà nell'atletica universitaria, incassa sempre le tue fiches.) Questo ha spinto l'ex quarterback americano dell'Oklahoma Josh Heupel nel ruolo di head coach per la prima volta nella sua carriera. Fortunatamente per l'ex allenatore dei quarterback di Sooners e coordinatore co-offensivo , ha l'uomo perfetto sotto il centro per lanciare la palla in campo proprio come gli piace.

Il quarterback junior McKenzie Milton torna a gestire l'attacco per la terza stagione consecutiva. Milton ha fatto parte della revisione del 2016, quando i Knights hanno deciso di fare affidamento su giovani talenti come il quarterback matricola e sono stati ripagati passando da 0-12 a 6-7. Nella sua seconda stagione - sai, quella imbattuta - Milton è stato a dir poco sorprendente, completando il 67,1 percento dei suoi passaggi e tirando per quasi tre punteggi a partita. Non troppo malandato se si considera che ha lanciato solo nove scelte in 395 tentativi totali. Di più su di lui tra un po ', ma finché è sano, questa offesa canticcherà.

Aiuterà anche il fatto che i Cavalieri restituiscano tre partenti su una linea offensiva che ha consentito solo 13.0 sack totali nel 2017 e ha spinto l'attacco a terra in avanti per la sintonia di 199.2 yard e tre punteggi a partita. Questa sarà una buona notizia sia per Milton che per i running back Adrian Killins e Otis Anderson. Killins è il top qui dietro, e sebbene questo sia ancora un reato pass-first, lui e Anderson erano ancora contati per produrre un totale di 1.284 yard e 14 punteggi l'anno scorso. Con questa linea, mi aspetto che entrambi i terzini mantengano i loro numeri di yard per rush ben al di sopra di 6.0, come hanno fatto per tutta la scorsa stagione. Con un gioco di passaggio come questo, è tutto ciò di cui hai bisogno.

Fuori stagione, Milton ha trascorso la bassa stagione imparando a vivere senza il ricevitore Tre'Quan Smith e il tight end Jordan Akins, entrambi i quali hanno lasciato i Knights dopo la scorsa stagione. Il buco lasciato da Smith è considerevole considerando che è stato il ragazzo di riferimento di Milton per tutto il 2017, finendo con 1.171 yard e 13 punteggi. Questo pone l'onere di Dredrick Snelson di farsi avanti ed essere la prossima grande novità per i Cavalieri. Snelson era il ricevitore n. 2 nell'offesa n. 1 nel paese un anno fa, quindi i fan della UCF dovrebbero sentirsi abbastanza bene per questo - Snelson ha dimostrato di avere sia la capacità di fare grandi spettacoli da spettacolo che di contribuire settimanalmente come un target medio-profondo. I wideout saranno rafforzati dal trasferimento dell'ex ricevitore di Ole Miss Tre Nixon e dal ritorno dei due studenti Marlon Williams e Gabe Davis. Nel loro gioco della prima settimana, Nixon ha guidato la squadra con 101 yard e due touchdown su cinque prese; Snelson era alle calcagna con sei prese per 90 yard.

È difficile indicare una squadra che è andata 13-0 e dire "sii migliore!" ma se c'era un'area da sostenere, è solo per frenare le offese che un programma che spera di competere nei playoff dovrebbe farcela in ogni singola partita. Ad esempio, nella loro sconfitta della settimana 1 contro UConn, gli Huskies hanno faticato a prenderlo a pugni ma sono riusciti a correre su e giù per il campo, compilando 456 yard totali di attacco nell'apertura della stagione. La maggior parte di ciò arriva nel gioco di passaggio, poiché le squadre sentono la pressione di mandare costantemente fuori la palla per rimanere al passo con l'attacco dell'UCF. Ma, ancora una volta, finché non lasciano che questi si trasformino in punteggi, la squadra andrà bene. Nella secondaria, Mike Hughes e l'eroe della scorsa stagione contro l'USF sono andati all'angolo, lasciando la leadership e le responsabilità eccezionali alla sicurezza di Kyle Gibson. Cerca Nevelle Clarke come potenziale sostituto di Hughes.

In genere, una difesa che si ritrova improvvisamente priva del linebacker Shaquem Griffin sarebbe quella che ti aspetti di regredire; potrebbe non essere il caso di UCF. Nonostante la partenza di Griffin, i Knights restituiscono un forte corpo di linebacking, a partire dal vero linebacker centrale Pat Jasinski, che ha dimostrato con i suoi 11 contrasti di squadra contro UConn di essere la persona perfetta per mantenere il centro della nuova difesa. Jasinski farà coppia con Titus Davis e in Alabama trasferirà Shawn Burgess-Becker per completare la metà.

La difesa è passata al 4-3 quest'anno, cambio non facilitato dalla sconfitta agli estremi di Jamiyus Pittman e Tony Guerad; Pittman è stato il secondo nella squadra dietro a Griffin con 4,5 sack lo scorso anno. Al suo posto, Eric Mitchell sembra pronto a fare il passo successivo e ad essere la forza dirompente nel backfield di cui UCF ha disperatamente bisogno dai suoi grandi ragazzi in trincea. Sarà aiutato dall'affrontare il ritorno di Trysten Hill.

McKenzie Milton è quanto di più vicino a una cosa sicura che troverai nel calcio del Gruppo dei Cinque o del Power Five di questi tempi; non è stato sempre così.

Milton faceva parte della classe da matricola 2016 che è esplosa sulla scena e ha dimostrato che c'erano vittorie da ottenere nella Florida centrale. Il primo anno è arrivato con i soliti problemi di crescita: i touchdown non sono stati abbondanti o facili, con solo 10 dei suoi strike che hanno raggiunto la end zone e le palle perse, sebbene non terribili per il numero di volte che gli è stato chiesto di cadere indietro, è venuto a una clip troppo alta. Ma ci sono stati dei flash in quell'anno così così di apertura che hanno mostrato che Milton era la scelta giusta di Frost. La stagione 2017 è stata semplicemente una conferma.

Milton ha raddoppiato le sue iarde totali di passaggio, quasi quadruplicato i suoi touchdown, stabilizzato i suoi giri d'affari e aumentato la sua percentuale di completamento di ben 10 punti. È passato dall'essere un nessuno a uno dei pochi giocatori per essere considerato un candidato Heisman . È stato un grande salto come ci si può aspettare da qualsiasi quarterback del college, e ora è tornato per la sua stagione da junior per vedere se può in qualche modo superarlo. Potresti non avere la possibilità ogni settimana di guardare le sue partite, ma se lo fai, dovresti assolutamente sintonizzarti, perché questo ragazzo e questa squadra sono divertenti da morire.

Onestamente, non ne sono sicuro. Se la domanda fosse "UCF ha il talento per vincere una partita di playoff?" allora è un sì facile, come si è scoperto l'anno scorso. Ma, sfortunatamente, fino a quando i playoff non saranno espansi o l'UCF abbandonerà circa tre partite in conferenza a favore di qualche competizione di alto livello, la risposta alla domanda rimarrà nelle mani del comitato di selezione dei playoff; se pensi che apriranno la porta a qualcuno che non aiuta direttamente i Power Five a mantenere la loro presa d'acciaio sulle finanze che alimentano il football universitario, stai sognando. Detto questo, mi piacerebbe essere smentito e vedere UCF nei playoff, perché, in teoria, è esattamente per questo che diavolo hai un playoff. Se continuano a impallidire all'idea, non preoccuparti: i Knights saranno sempre la squadra numero 1 nella nazione fintanto che questo blog è ancora attivo.

Raffredda i tuoi jet, amico, hai già vinto il Deadspin 25. Non essere avido.

30 agosto: @ UConn ( S 56-17)

8 settembre: SC State

15 settembre: @ UNC

21 settembre: FAU

29 settembre: Pitt

6 ottobre: ​​SMU

13 ottobre: ​​@ Memphis

20 ottobre: ​​@ ECU

1 novembre: Tempio

10 novembre: Marina

17 novembre: Cincinnati

23 novembre: @ USF

Suggested posts

ASCOLTAMI: Gli Yankees dovrebbero cercare di trattare Aaron Judge

ASCOLTAMI: Gli Yankees dovrebbero cercare di trattare Aaron Judge

Pensa solo al bottino che porterebbe. Mentre la stagione della MLB avanza, l'Hot Stove si riscalda.

X segna il malcontento

X segna il malcontento

Xavien Howard Non c'è dubbio che Xavien Howard sia uno dei migliori cornerback della NFL. Ha avuto 10 — DIECI — intercettazioni la scorsa stagione.

Related posts

Shock di shock, la storia venduta dalla UEFA non era il caso

Shock di shock, la storia venduta dalla UEFA non era il caso

Il centrocampista danese Christian Eriksen è crollato in campo in un momento spaventoso sabato. Il gioco è continuato, ma a quanto pare è continuato sotto alcuni pretesti piuttosto loschi.

L'ospedale dove Anthony Rizzo visita i bambini malati chiama il vaccino COVID "scelta personale"

L'ospedale dove Anthony Rizzo visita i bambini malati chiama il vaccino COVID "scelta personale"

Anthony Rizzo Se non ti trovi nella zona di Chicago o nei dintorni, potresti non conoscere l'Ann and Robert H. Lurie Children's Hospital.

GUARDA: il fan dei Phoenix prende a pugni l'uomo con la maglia dei Nuggets e dichiara "Soli in quattro"

GUARDA: il fan dei Phoenix prende a pugni l'uomo con la maglia dei Nuggets e dichiara "Soli in quattro"

I Denver Nuggets non possono uscire così. Non solo i Nuggets sono stati sconfitti 3-0 dai Suns nelle semifinali della Western Conference, ma a quanto pare anche i loro fan stanno subendo delle sconfitte.

Nessuno vuole che Novak Djokovic sia il miglior giocatore di sempre, ma potrebbe esserlo

Nessuno vuole che Novak Djokovic sia il miglior giocatore di sempre, ma potrebbe esserlo

È davvero bravo, ma ugh. Quando si discute di storia del tennis, i gusti delle persone influenzeranno sempre e confondono i dibattiti su chi è cosa e sui posti che occupano.

MORE COOL STUFF

Perché Al Pacino ha riscritto la scena del tribunale in "E giustizia per tutti"

Perché Al Pacino ha riscritto la scena del tribunale in "E giustizia per tutti"

Al Pacino ha sorpreso Norman Jewison dicendo di aver riscritto il climax di "And Justice for All". Ma Pacino aveva le sue ragioni.

Kevin Hart suona su Cancel Culture: "L'ultima volta che ho controllato, l'unico modo in cui cresci è fottendo"

Kevin Hart suona su Cancel Culture: "L'ultima volta che ho controllato, l'unico modo in cui cresci è fottendo"

Kevin Hart ha recentemente parlato contro la cultura dell'annullamento, osservando che i personaggi pubblici sono gli unici che dovrebbero essere perfetti.

Quando gli scrittori di "Sopranos" si sono rivolti a "North by Northwest" di Hitchcock per trovare ispirazione

Quando gli scrittori di "Sopranos" si sono rivolti a "North by Northwest" di Hitchcock per trovare ispirazione

Alla fine dei "Soprano", gli scrittori hanno optato per un effetto Alfred Hitchcock quando hanno creato un'identità alternativa per Tony Soprano.

Cameron Hamilton di "Love Is Blind" spiega come sostiene Lauren Speed ​​nell'affrontare le relazioni razziali nel loro matrimonio interrazziale

Cameron Hamilton di "Love Is Blind" spiega come sostiene Lauren Speed ​​nell'affrontare le relazioni razziali nel loro matrimonio interrazziale

Cameron Hamilton dice che ha dovuto imparare a fare i conti con i rapporti razziali nel suo matrimonio con Lauren Speed. La coppia 'Love Is Blind' lo sta documentando in un nuovo libro.

Vuoi un perfetto Cuppa Joe? Arrostisci i tuoi chicchi di caffè

Vuoi un perfetto Cuppa Joe? Arrostisci i tuoi chicchi di caffè

Hai cercato nel mondo quella tazza di caffè perfetta? Forse imparare l'arte e la scienza della torrefazione dei chicchi di caffè è la strada da percorrere.

Chi era il misterioso Melchisedec nella Bibbia?

Chi era il misterioso Melchisedec nella Bibbia?

Fa solo una breve apparizione in Genesi, eppure è stato visto come un precursore di Gesù Cristo. Che cosa era veramente e come si è associato a Gesù?

Fannie Lou Hamer: da mezzadro a icona dei diritti civili e di voto

Fannie Lou Hamer: da mezzadro a icona dei diritti civili e di voto

Nata in una famiglia di poveri mezzadri del Mississippi, Fannie Lou Hamer è diventata segretaria di campo per il Comitato di coordinamento nonviolento degli studenti (SNCC) e un'instancabile combattente per i diritti civili e di voto.

Una tempesta perfetta di catastrofi mondiali sta causando la carenza globale di semiconduttori

Una tempesta perfetta di catastrofi mondiali sta causando la carenza globale di semiconduttori

La civiltà moderna dipende sempre più dai semiconduttori, ma la catena di approvvigionamento è stata interrotta dalla pandemia di COVID-19, dalla siccità e da altri problemi proprio mentre la domanda è in aumento.

Texas, arrestato dopo aver presumibilmente trascinato l'ex della mamma dietro un camion e dato fuoco a un veicolo

Texas, arrestato dopo aver presumibilmente trascinato l'ex della mamma dietro un camion e dato fuoco a un veicolo

Robert Eugene Hoffpauir, 37 anni, è stato arrestato e accusato dell'omicidio del 60enne Roman Rodriguez, secondo l'ufficio dello sceriffo della contea di Liberty

Leona Lewis afferma di essere stata "profondamente ferita" da Michael Costello dopo che ha accusato Chrissy Teigen di bullismo

Leona Lewis afferma di essere stata "profondamente ferita" da Michael Costello dopo che ha accusato Chrissy Teigen di bullismo

"Quando le persone si scusano (Chrissy) e mostrano sincero rimorso e riabilitazione per le loro azioni, dovremmo abbracciarle e non provare a prenderle a calci quando sono giù", ha scritto Leona Lewis su Instagram

Kelsey Grammer piange ricordando di aver incontrato Paris Jackson quando era bambina con papà Michael Jackson

Kelsey Grammer piange ricordando di aver incontrato Paris Jackson quando era bambina con papà Michael Jackson

Kelsey Grammer ha incontrato la sua co-protagonista in The Space Between Paris Jackson per la prima volta quando era più giovane e ha assistito a un momento adorabile tra lei e papà Michael Jackson

Il regista di Jackass 4 Jeff Tremaine ha concesso un ordine restrittivo di 3 anni contro Bam Margera

Il regista di Jackass 4 Jeff Tremaine ha concesso un ordine restrittivo di 3 anni contro Bam Margera

Jeff Tremaine, 54 anni, ha presentato istanza di ordine restrittivo contro Bam Margera, 41 anni, dopo che l'ex star televisiva avrebbe inviato minacce di morte a lui e alla sua famiglia

Sei giudice?

La scienza dice che lo siamo tutti, e questo non è necessariamente un male.

Sei giudice?

Sai quando incontri qualcuno e non puoi fare a meno di prendere appunti mentali. O qualcuno ti becca a fare l'occhiolino quando sta facendo qualcosa di discutibile.

Cristoforo Colombo non sa distinguere un lamantino da una sirena

Cristoforo Colombo non sa distinguere un lamantino da una sirena

Durante la navigazione nelle acque intorno ad Haiti il ​​9 gennaio 1493, il famoso esploratore Cristoforo Colombo individuò quelle che pensava fossero tre sirene che si divertivano nell'acqua. In seguito riferì che "sono usciti piuttosto in alto dall'acqua", ma non erano "così belli come vengono raffigurati, perché in qualche modo in faccia sembrano uomini.

Una vista del campo dopo 50 clienti

C'è molto da fare, ma si può fare

Una vista del campo dopo 50 clienti

Quando nel 2019 è uscito l'annuncio che ho deciso di passare dalla California Symphony per avere un impatto più ampio al di là di un'organizzazione prima di guidare un'altra istituzione di musica classica, le cateratte si sono aperte nel migliore dei modi. Pochi mesi dopo, tutto il nostro lavoro è cambiato più di quanto avessimo mai pensato possibile poiché il coronavirus ha bruscamente interrotto l'attività come la conoscevamo, aprendo nuove domande e sfide per le nostre organizzazioni e il nostro campo.

Quali segreti si nascondono dietro la superficie dei vecchi dipinti?

La tecnologia moderna e l'ingegnosità vecchio stile rivelano alcune scoperte sorprendenti

Quali segreti si nascondono dietro la superficie dei vecchi dipinti?

Vincent Van Gogh lo ha fatto e anche Pablo Piccaso. Gli artisti dipingono sulle tele per molte ragioni.

Language