Trump prende la decisione improvvisa e terrificante di lasciare che la Turchia invada la Siria settentrionale

Nella tarda notte di domenica, l'amministrazione Trump ha annunciato a sorpresa che avrebbe ritirato le sue forze rimanenti nel nord della Siria e avrebbe consentito alle truppe turche di iniziare una "operazione" pianificata da tempo nella regione. Questa operazione quasi certamente sembrerà più un'invasione, poiché i critici della politica estera di Trump affermano che dà carta bianca alla Turchia per dichiarare guerra ai suoi nemici politici, vale a dire i curdi di etnia siriana e turca che hanno controllato la regione con il sostegno degli Stati Uniti per anni. .

I curdi, in particolare le forze democratiche siriane sostenute dagli Stati Uniti e l'YPG di sinistra, hanno subito il peso maggiore sia della lotta in prima linea contro l'ISIS che dell'amministrazione delle conseguenze negli ultimi anni; sono i nostri più stretti alleati nella regione e lo sono da anni. Sono anche quelli che sorvegliano le prigioni e i campi dove sono ora detenuti i resti dell'ISIS, non gli Stati Uniti, come afferma la dichiarazione di Trump. Le SDF e altre forze, in particolare le YPG, sono nemiche dello Stato turco, che da anni cerca di attaccarle. Per il Washington Post segnalazione s’ , nessuno sa veramente che cosa sta per accadere:

In una serie di tweet di lunedì mattina, Trump ha affermato che gli Stati Uniti non avrebbero più preso in carico i resti catturati dell'ISIS e sostenendo che molti dei combattenti provenivano dall'Europa (entrambi questi punti sono falsi).

Come la nebulosa decisione di Trump di ritirare le truppe e poi mantenerle nel nord della Siria a dicembre, questa decisione sembra essere arrivata letteralmente senza alcuna pianificazione o preavviso per le persone che interesserà.

Il timore principale è che un'invasione turca sarà disastrosa non solo per i curdi ma per l'intera regione. Brett McGurk, l'ex inviato nella regione che si è dimesso l'ultima volta che Trump ha venduto gli alleati curdi degli Stati Uniti , non ha usato mezzi termini sulla mossa.

La decisione di Trump è un raro caso in cui la sua fedele base al Congresso e Fox News non sono con lui . Ecco la senatrice Lindsey Graham che critica sdentatamente la decisione su Fox & Friends questa mattina:

Graham e Brian Kilmeade, ovviamente, non hanno un giudizio affidabile sul fatto che qualcosa sia o meno una buona idea. Ma questo sembra essere il raro caso in cui una delle mosse di Trump è così insensibile e così mal pianificata che anche i deficienti e gli adulatori vogliono che lui ci ripensi. Come sempre, tuttavia, non saranno loro a pagare il prezzo, e dopo aver fatto rumori preoccupati per un ciclo di notizie o due, tornerà come al solito, per tutti tranne che per le centinaia di migliaia di persone nel Nord. Siria le cui vite sono state gettate nel caos.

Suggested posts

Infine, Hannah Arendt e la fondatrice di March for Life diventano amici nel Giardino degli Eroi di Trump

Infine, Hannah Arendt e la fondatrice di March for Life diventano amici nel Giardino degli Eroi di Trump

Cosa hanno in comune la filosofa tedesca Hannah Arendt e Nellie Gray, la fondatrice dell'organizzazione anti-aborto March for Life? Assolutamente niente, ma potrebbero presto diventare stretti compagni se Trump farà a modo suo. Lunedì, Trump ha firmato un ordine esecutivo che nomina Arendt e Gray come due dei circa 250 artisti, musicisti, pensatori politici e personaggi storici le cui statue vorrebbe erigere in quello che chiama il "Giardino Nazionale degli Eroi Americani".

Related posts

L'FBI esaminerà circa 25.000 membri della Guardia nazionale per timore di possibili attacchi interni il giorno dell'inaugurazione

L'FBI esaminerà circa 25.000 membri della Guardia nazionale per timore di possibili attacchi interni il giorno dell'inaugurazione

I membri della Guardia Nazionale passano davanti alle bandiere americane collocate nel terreno sul National Mall mentre il Campidoglio degli Stati Uniti viene preparato per le cerimonie inaugurali del presidente eletto Joe Biden il 18 gennaio 2021 a Washington, DC.

Apparentemente stanno vendendo perdoni presidenziali

Apparentemente stanno vendendo perdoni presidenziali

Gli alleati di Trump stanno guadagnando un sacco di soldi - o stanno cercando di farlo - allegando un importo in dollari alle grazie presidenziali. Secondo un rapporto del New York Times, un associato di Rudy Giuliani ha detto a un ex ufficiale della CIA che scontava il tempo per aver fatto trapelare informazioni riservate che Giuliani potrebbe assicurargli la grazia se avesse pagato 2 milioni di dollari.

BREAKING: Lindsey Graham pensa che il processo di impeachment sia un male

BREAKING: Lindsey Graham pensa che il processo di impeachment sia un male

Lindsey Graham non vuole altro che la guarigione della nazione ..

Veterano dell'esercito accusato di tentato omicidio per aver sparato a una ragazza nera di 15 anni al Trump Rally

Veterano dell'esercito accusato di tentato omicidio per aver sparato a una ragazza nera di 15 anni al Trump Rally

I molti veterani dell'esercito e agenti delle forze dell'ordine che hanno partecipato all'attacco insurrezionalista negli Stati Uniti

Language