LOADING ...

Cosa si trova quando si guarda in Rich Energy, il Mystery Sponsor del team americano di F1

Alanis King Apr 21, 2019. 0 comments

Quest'anno, il solo la squadra americana in Formula Uno ha debuttato con un nuovo look e un nuovo sponsor per il titolo. Rich Energy, una bevanda energetica "d'élite" per "il cliente esigente", è orgogliosa come partner di Haas F1 per la stagione 2019 F1.   Ma pochi possono trovare Rich Energy in vendita,   e le persone hanno ancora più difficoltà a scoprire da dove provengono i soldi della società o se ne hanno affatto.

Il Gran Premio d'Australia   nel mese di marzo   ha segnato l'inizio della stagione di F1 2019   e il debutto di Rich Energy   come lo sponsor full-car nero e oro   intonacato attraverso le auto del nuovo Haas F1 Team. (Solo poche settimane dopo, la compagnia annunciò che avrebbe anche sponsorizzato il pilota Jordan King a Indianapolis 500).

Preannunciando l'arrivo di Rich Energy Haas F1, i documenti finanziari del Regno Unito sono apparsi online mostrando Rich Energy come avente 581 sterline (circa $ 770 USA, ai tassi di cambio correnti ma senza contabilizzazione dell'inflazione) in banca nel 2017, da tutte le 103 sterline ($ 134 US) l'anno prima.

Per una certa prospettiva, Haas stima di avere un budget annuale per il suo team di F1 di $ 123 milioni, secondo un rapporto Forbes del 2018, e questo è solo il relativamente piccolo team Haas da solo. La F1 in generale è una serie così costosa, così inondata di denaro sponsor, quella squadra ho speso $ 500 milioni in un anno solo per finire secondo . Il divario tra ciò che i costi della F1 e ciò che Rich Energy guarda esteriormente sta portando in tavola ha più di un fan che si chiede cosa sta succedendo.

Le altre persone scesero nella tana del coniglio con Rich Energy, le cose più strane. Il team americano di F1 potrebbe essere appena stato associato a una compagnia senza i mezzi per sponsorizzarla, alimentata da una fattoria del tabacco in Zimbabwe capovolta   e investimenti da un miliardario porno soft-core.   È affascinante, nel contesto del marchio Rich Energy.

"Dimentica le ali", la pagina principale del suo sito web istruisce orgogliosamente i visitatori in uno scavo alla Red Bull, "Rich Energy ti dà le corna".

Rich Energy è una truffa? ha chiesto una discussione su Reddit in agosto. "C'è qualcuno preoccupato per la legittimità di Rich Energy ora che sono effettivamente in Formula Uno?"   leggi il titolo di un'altra indagine su redditor , subito dopo che Haas lo ha annunciato come partner per il titolo della squadra in ottobre. "Cos'è la Rich Energy?" Ne ha chiesto un altro subito dopo, così come gli utenti di un post sul forum di Autosport . I tweet hanno iniziato a spuntare menzionando la documentazione finanziaria dell'azienda.

Rich Energy, naturalmente, ha respinto tali domande a titolo definitivo.

Il CEO dell'azienda, William Storey,   ha detto a Motorsport.com a febbraio che affermare che la sua compagnia non esiste è "come dire che l'uomo non ha mai camminato sulla luna, o che Elvis è ancora vivo".

In un'intervista telefonica più recente, Storey ha detto a Jalopnik che tutti "hanno cercato nel posto sbagliato"   per informazioni sulla sua azienda, e che i documenti del Regno Unito raccontano una parte "irrilevante" della storia.   Poiché Rich Energy è un marchio internazionale, ha affermato, i documenti finanziari del Regno Unito mostrano solo parte delle finanze della sua azienda.

Ha anche detto a Jalopnik che Rich Energy è ora in quasi 40 paesi.

"È strano che le persone vedano un'azienda che sta crescendo molto rapidamente, che sta lavorando molto duramente, che c'è gente simpatica, e piuttosto che applaudirci, ci sono alcune persone che vogliono criticarci o trovare difetti nei nostri confronti", ha detto Storey. "È irragionevole, ma sono sicuro che nella pienezza dei tempi le persone cambieranno le loro opinioni".

È già passato mezzo anno da quando il mondo ha chiesto "Che diavolo è Rich Energy, comunque?" E tuttavia non abbiamo ancora un quadro chiaro.

Il noto team principale della Haas, Guenther Steiner, ha anche respinto lo scetticismo su Rich Energy con una vaga spiegazione, dicendo ad Autosport in ottobre   che il team aveva fatto la dovuta diligenza prima di incontrare Storey, e che i suoi consulenti legali erano soddisfatti. "Abbiamo fatto quello che dovevamo fare. Avevamo bisogno di farlo prima di incontrarlo ", ha detto Steiner ad Autosport. "Perché ne dubiti?"

I registri pubblici, tuttavia, dipingono Rich Energy come un enigma, con tracce sparse nel Regno Unito,   Croazia,   e Austria, e nomi che si annidano in una cerchia di fallimentari ex-imprese, alcune delle quali stranamente riecheggiano lo stato attuale di Rich Energy.

Storey era ansioso di esaltare il suo giovane marchio come innovativo, creativo e con un marketing non ortodosso, tutte le tipiche linee di tag, nel corso dell'intervista telefonica di Jalopnik. Ma gran parte della realtà di Rich Energy non è chiara, dal momento che Storey ha detto a Jalopnik che non è stato in grado di chiarire pubblicamente ogni domanda riguardante i suoi aspetti finanziari e il modello di business. Voleva "dare quante più informazioni ..." senza ottenere "commercialmente sensibili", ha detto.

Informazioni sensibili o no, tutta questa attenzione è saltata fuori quando Internet ha capito che poche persone avevano visto o messo le mani su una lattina di Rich Energy, anche nella sua base di casa del Regno Unito.   Online, i casi sono disponibili per la spedizione agli indirizzi del Regno Unito attraverso il sito Web della società , ma questo è tutto.

Naturalmente, Storey ha una risposta anche per questo. Ma rimangono molte domande, che rappresentano un perfetto esempio di ciò che trovi e di chi trovi quando sollevi il velo sul denaro in Formula Uno.

The Money and the Business Model

Il più grande mistero su Rich Energy è dove ottiene i suoi soldi. Il prodotto non è ampiamente disponibile e collabora con un team di F1 non è economico , quindi deve venire da qualche parte, giusto?

Companies House è il registrar britannico per le aziende e richiede ad aziende come Rich Energy di archiviare le basi ogni anno o ogni volta che succede qualcosa di grosso. Su Companies House, troverai informazioni come la data di costituzione, i rendimenti annuali e le modifiche alla società, come indicato sul suo sito web . I rendimenti mostrano un'istantanea abbastanza generale delle finanze aziendali, come si vede nel documento qui sotto.

A parte questo elenco di 581 sterline   in banca, i bilanci depositati presso Companies House mostrano Rich Energy come nel nero delle attività nette - a partire dalla fine del 2017, almeno.

Storey ha liquidato il bilancio come "piuttosto irrilevante", dicendo a Jalopnik che il bilancio mostra i dati finanziari del 2016 a causa del modo in cui i documenti sono depositati presso Companies House.

"Ora abbiamo un numero notevolmente maggiore di otto cifre nel nostro conto bancario", ha detto Storey. "Quindi, quell'istantanea del 2016, che era effettivamente una startup company in quella fase, è davvero completamente priva di significato. Era quasi prima che iniziassimo. "

Storey riconosce la data di inizio di Rich Energy come quando ha iniziato a sviluppare il marchio come bevanda britannica. Ora, Rich Energy afferma di essere stato "faticosamente sviluppato"   negli ultimi sei anni nelle descrizioni online . Ma c'è di più nella storia se rintracciare le cose più indietro.

Il marchio Rich doo, che appare sulle lattine , è stato registrato in Croazia   da un imprenditore di nome Dražen Majstrović   nel 2011, ma Rich Energy è stata costituita nel Regno Unito il 23 settembre 2015   come da Companies House .   I suoi direttori di costituzione erano l'attuale CEO di Zoran Terzic   (elencato come "Keep Fit Instructor" su Companies House ),   e un Richard Fletcher.   Il piano deteneva tutte e 50 le azioni alla costituzione,   e Fletcher è stato licenziato come direttore nel 2017.

Questo inizia a coprire le cose fino al 2017, ma Storey ha rifiutato di inviare più documentazione corrente che sarebbe stata resa pubblica con Companies House. lui   ha detto che l'informazione era confidenziale,   ma pensa che "molto presto diventerà evidente che [Rich Energy è] molto significativamente più grande di un insieme di account degli spettacoli del 2017".

Rich Energy ha un "all'avanguardia"   impianto di produzione che costa circa $ 65 milioni ai tassi di cambio correnti, e le sue lattine sono fatte nel Regno Unito, secondo il sito web della compagnia.   Store ha fornito a Jalopnik l'indirizzo della struttura che utilizza per fabbricare lattine a condizione che la sua posizione sia mantenuta riservata,   e ha detto che i barattoli vengono quindi riempiti con il prodotto in Austria.

E, come il suo prodotto, il denaro di Rich Energy sembra provenire da un amalgama di fonti.

Ancora una volta, il marchio di fabbrica di Rich Energy risale a Majstrović   nel 2011, ma a causa della sua debole presenza online, non è del tutto chiaro da dove provengano i finanziamenti iniziali.

(Jalopnik ha fatto apparire una pagina archiviata dal 2013   pubblicità Rich Energy, con una lattina nera e oro di fronte a una discoteca. Non possiamo dire con certezza se questa è tutta la stessa Rich Energy, ma il suo linguaggio pubblicitario pretende di essere "concettualizzato in Croazia"   ma le linee "made in Austria" finiscono, così come la sua promessa che era "pronta a fare un debutto sbalorditivo sul mercato dell'Energia Energetica negli Stati Uniti".)

Per quanto riguarda Storey, i suoi soldi provengono da una fonte non convenzionale, ha detto al The Telegraph l'anno scorso, lanciando una fattoria di tabacco dello Zimbabwe:

Basandosi sul suo intuito sembra aver ben servito Storey. Quando lavorava nello Zimbabwe in una piantagione di tabacco, notò che un'ondata di uomini d'affari cinesi stava scendendo sul paese e si chiese perché. Ben presto scoprì che il valore della terra era stato spinto artificialmente basso a causa del conflitto politico attorno alle controverse riforme agrarie.

"Un agricoltore che conoscevo possedeva una fattoria che valeva 30 milioni di dollari, ma valeva solo 2 milioni di dollari, anche se la quantità di denaro guadagnata dalla vendita di tabacco era molto più alta di quella", ricorda.

Il piano investiva nell'azienda agricola - la proprietà non era possibile a causa delle riforme che stabilivano che i proprietari terrieri dovevano essere zimbabwani - e ha essenzialmente finanziato Rich Energy "incassando i suoi gettoni" nell'impresa.

Sviluppare un marchio di bevande è una cosa, per quanto riguarda il denaro, ma il finanziamento di un team di F1 è completamente diverso, a seconda di quanto Rich Energy sta effettivamente inserendo nel team di Haas.

Inserisci il miliardario David Sullivan.

Sullivan è in qualche modo una figura controversa. Lui e il suo compagno David Gold possiedono il West Ham United Football Club, ma prima di allora, sia Sullivan che Gold hanno creato insieme un impero della pornografia . Gli uomini iniziarono vendendo foto porno soft-core per corrispondenza, e lentamente progredirono nell'aprire negozi di sesso, pubblicare riviste per adulti e produrre film pornografici.

Sullivan è stato condannato nel 1982 per aver vissuto con " guadagni immorali " - cioè con fondi acquisiti attraverso la prostituzione - e trascorso 71 giorni in prigione. Ciò non rallentò la sua acquisizione di una fortuna impressionante, e certamente non dissuadeva una partnership con Rich Energy decenni dopo. Poco prima dell'accordo di Haas nel 2018, Storey ha annunciato su LinkedIn che Sullivan "ha acquisito una quota significativa in Rich Energy".

Il sito web di Rich Energy dice che "è stato recentemente lanciato nel Regno Unito e negli Stati Uniti", ma il prodotto non è esattamente facile da trovare: Jalopnik ha persino mandato sei persone nel Regno Unito a cercarlo nei supermercati e nei negozi di alimentari, e ognuno è tornato a mani vuote.

Storey ha detto a Jalopnik che è una caratteristica e non un bug, per così dire, spiegando che la sua compagnia ha intrapreso un percorso non convenzionale con la distribuzione, prendendo di mira club, bar, hotel e enoteche di alto livello prima di costruire il marchio prima della distribuzione ed evitando il lungo Il processo di vendita e di vendita con i rivenditori più grandi, ha detto. I partner di vendita al dettaglio sono in lavorazione, ha detto Storey, ma non elaboreranno perché non sono ancora stati annunciati.

"Le persone inizieranno a vederci molto di più negli ambienti più convenzionali: stazioni di servizio, supermercati", ha detto Storey. "Sospetto che una volta che succederà, molte di queste domande inizieranno ad andare via."

Storey ha detto che "centinaia" di singoli pub e discoteche ospitano Rich Energy nel Regno Unito e che ha distributori in tutto il mondo. Ha citato un distributore americano, un imprenditore, che ha appena ottenuto 5 milioni di lattine, e il sito web del distributore lo elenca come vendita di Rich Energy in sei località dell'Indiana, quattro in Virginia e una in Pennsylvania. Dei tre Jalopnik chiamati, due hanno confermato di averlo fatto.

Storey ha detto a Jalopnik che Rich Energy ha venduto più di 100 milioni di lattine da quando ha iniziato l'azienda nel 2015. Per dirla in un certo senso, secondo Forbes , Red Bull ha venduto 6,3 miliardi di lattine in 171 paesi in tutto il mondo nel 2017.

Ma Rich Energy non si vede rimanere un giocatore minore. Il piano non è nulla se non ambizioso, almeno nel modo in cui descrive la sua operazione.

"C'è stata una corsa verso il basso con le bevande energetiche", ha detto Storey a Jalopnik. "Tutti hanno accettato che la Red Bull è il partito dominante e che hanno bisogno di trovare una nicchia in questo mercato. Non l'abbiamo fatto. "

In retrospettiva, Rich Energy in F1 ha perfettamente senso. Una società apparentemente multinazionale che offre un prodotto sfuggente, sostenuta da un miliardario pornografico soft-core e qualcuno che ha fatto profitto profittando tra lotte politiche e disordini economici, culturali e sociali dello Zimbabwe. Che cosapoteva essere più stereotipicamente F1?

Rich Energy Enters Formula One

Rich Energy ha fatto le sue prime grandi ondate in F1 quando il Force India squadra entrato in amministrazione nel 2018. (Force India divenne Racing Point, dopo che il suo capo abbandonò la F1 tra un caso di debito da un miliardo di dollari e accuse di riciclaggio di denaro .) Fu Rich Energy che apparve dal nulla con l'offerta di salvare la squadra, anche se Storey dichiarò l'accordo era di sei mesi, ha riferito Motorsport.com .

Il tiro di Rich Energy non ha funzionato , come riportato da Eurosport :

Questa offerta è stata respinta e il team è stato messo in amministrazione, che Rich Energy ha definito un "esito tragico ed evitabile" e ha etichettato il coinvolgimento di Perez, Mercedes e BWT "vergognosi".

Autosport comprende l'offerta di Rich Energy, che in precedenza era stata dismessa dal team come comproprietario credibile, coinvolgendo due rate da 15 milioni di sterline e considerata insufficiente a garantire il futuro a lungo termine della squadra.

Il piano era inflessibile che questa cifra era errata e di un ordine di grandezza bassa, ma non forniva alcuna prova della sua richiesta. Jalopnik ha allungato la mano per confermarlo con la squadra in questione, ma non ha ancora ricevuto risposta. Indipendentemente da ciò, il team è andato a il papà miliardario del driver Lance Stroll -Un altro sguardo divertente su chi ottiene cosa in F1.

Lo scorso anno Storey ha detto che il suo consorzio era supportato da "quattro miliardari in sterline", come riportato da Motorsport.com , tra cui Sullivan e Gold, e che avevano un contratto per acquistare Force India nel maggio 2018. Alla domanda su Sullivan e Gold, Storey ha detto che è amico di loro e impara da loro, dato che sono "fantastici uomini d'affari". Un rappresentante del West Ham United non ha confermato il proprio investimento in Rich Energy e ha diretto Jalopnik altrove per la risposta.

Un post su LinkedIn di Storey datato ottobre 2018, tuttavia, afferma che Sullivan aveva acquisito una partecipazione non dichiarata ma "significativa" in Rich Energy.

Quando Force India andò a Lawrence Stroll, Storey disse che Rich Energy sarebbe stata in F1 "prima o poi" perché aveva "i soldi per farlo, il modello di business e le ragioni per farlo", secondo Motorsport.com .

Rich Energy ha corteggiato per un certo periodo la squadra di Williams in caduta libera prima che avvenisse l'accordo Haas, come notato da The Drive , che ha detto che Haas era disposta ad adottare Rich Energy come partner principale per metà del prezzo richiesto da Williams.

Questo non sembra essere stato riportato altrove, ma è importante notare che Haas è una società di lavorazione CNC che può, in teoria, supportare le proprie auto da corsa, come evidenziato sia in F1 che in NASCAR .

Il punto della squadra è, come riporta Autosport , promuovere i propri prodotti CNC: il supporto di un marchio di terze parti non sembra qualcosa di cui ha bisogno.

L'accordo Haas si unì rapidamente , e fu nell'ottobre 2018 quando Haas annunciò che Rich Energy sarebbe stata la sua partner principale. Non è chiaro in che modo Rich Energy sta pagando Haas o per quanto tempo questo accordo durerà, sebbene The Drive nota che è "a lungo termine".

Storey non ha commentato i termini dell'accordo di Rich Energy con Haas con Jalopnik, dicendo che sono confidenziali perché sono commercialmente sensibili.

Il team di Haas, quando gli è stato chiesto di Rich Energy, ha detto a Jalopnik via e-mail che la "due diligence dei potenziali partner è una questione riservata" e che Rich Energy è semplicemente un partner per il titolo, non ha alcuna partecipazione nel team.

Steiner assunse un tono simile riguardo alla riservatezza dell'accordo subito dopo la sua annunciazione,   con Autosport ha scritto che "si è rifiutato di attingere se il denaro di Rich Energy fosse un finanziamento" extra ", o avrebbe semplicemente permesso ad Haas di ridimensionare il proprio investimento, ma ha sottolineato che non c'era un piano per espandere la squadra".

The Offices

Jalopnik ha raggiunto aziende che consultano startup come Rich Energy, consulenti individuali, professori di finanza e altri esperti finanziari per ottenere un'opinione di esperti se una qualsiasi delle attività di Rich Energy è fuori dall'ordinario, in particolare per quanto riguarda dove sono stabilite le proprie attività . Nessuno era disposto a prendere nota del proprio impegno con Rich Energy come azienda e come partner della F1, principalmente a causa della mancanza di informazioni sulla società.

Per quanto riguarda ciò che sappiamo, Rich Energy è un amalgama internazionale in termini di posizione, anche con il suo marchio nel Regno Unito. Ha uffici e marchi registrati in Croazia e nel Regno Unito e il prodotto è fabbricato in Austria e distribuito a Londra.

Il copyright di Rich doo è stato registrato da Majstrović in Croazia otto anni fa, e l'indirizzo del marchio è elencato come Podravska ulica 20, Osijek, Croazia , che sembra essere residenziale.

Mentre non è raro che un marchio sia registrato a un indirizzo residenziale, le diverse attività commerciali e marchi registrati di Majstrović sono registrati in diverse località

La sua organizzazione di ricerca medica , ad esempio, si trova in un vecchio edificio anonimo di Vukovar le cui foto di Google Maps del 2012 corrispondono alla data della fondazione dell'azienda. La vista stradale di marzo 2012 mostra segni che, se tradotti dal croato, dicono "porte e finestre", qualcosa su un nuovo indirizzo e sembrano pubblicizzare le opzioni di finanziamento. Il suo scambio di merci è stato registrato in un centro commerciale a Osijek .

Quindi, c'è la posizione nel Regno Unito. Il marchio del Regno Unito è registrato presso Hyde Park House, 5 Manfred Road, Regno Unito ,   che è essenzialmente l' equivalente dell'ufficio di un complesso di appartamenti.

Gli spazi per uffici sono disponibili per l'affitto per privati ​​e aziende, ma Rich Energy non è elencato come attività ospitata dal luogo, in base a un database che preleva dai dati di Companies House ma ha una dichiarazione di non responsabilità sugli errori. Abbiamo tentato di confermare se Rich Energy è un noleggiatore, ma non ne ho mai sentito parlare.

Storey ha detto a Jalopnik che l'indirizzo di Manfred è solo l'indirizzo registrato in cui un contabile è - qualcosa che ha detto è "molto comune nel Regno Unito" - e che la società ha altri due uffici in cui si trova a Londra.

Il CEO Rocky Past With Other Business Tentativi

Storey è elencato come un ufficiale di sei società nel registro Companies House e, esaminandole, offre un buon contesto per comprendere Rich Energy.

Tre società sono elencate come attive: Rich Energy Racing, Rich Energy e Wise Guy Boxing, l'ultimo dei quali ha elencato il pugile Frank "The Wise Guy" Buglioni come regista. Gli altri, Tryfan Technologies, Tryfan LED e Danieli Style, sono elencati come disciolti. Molti non hanno fatto bene monetariamente, e sono stati involontariamente rimossi dal registro o liquidati a causa dei debiti.

Vale anche la pena notare che, in tutti i casi, tranne i documenti Rich Energy Racing, in cui la sua professione è registrata come "CEO", Storey è elencato come consulente informatico.

Buglioni, rimosso come regista da Danieli Style e Wise Guy Boxing nel 2015, ha detto via email a Jalopnik che "ha eletto per rimuovere [lui] dall'associazione" con Storey perché "non supportava le strategie di business di William". Buglioni no commentare ulteriormente.

Lo stile Danieli rispecchia da vicino Rich Energy, cercando di creare una presenza in uno sport attraverso la promozione, la sponsorizzazione e gli ambasciatori semi-famosi, come dimostra il suo account Twitter con 35 post   e i suoi due nomi di dominio ormai defunti. È durato alcuni anni, dal 2013 al 2016.

Ma, naturalmente, questo non è indicativo di come Rich Energy farà, e Storey vede i fallimenti del passato come parte della vita di un imprenditore.

"Non tutto sarà un grande successo", ha detto a Jalopnik.

The People Involved With Rich Energy

Rich Energy tutto sembra iniziare con Majstrović, l'imprenditore croato che ha registrato il marchio nel 2011 e le cui attività hanno incluso di tutto, dalle società di registri medici alle bevande energetiche. È elencato come proprietario di Rich doo su LinkedIn .

Majstrović è difficile da rintracciare. La sua presenza online interagisce solo con i contenuti di Rich Energy, e la copertura di Majstrović è spesso incentrata sulla sua borsa merci Osijek.   Ma un breve blog di mojzagreb.info   dal 2011 ha legato Majstrović con qualcosa chiamato Party League Croatia, un'iniziativa per promuovere la Croazia come un paese turistico alla moda con una vivace vita notturna ( emphasis nostro):

A Zagabria, la Party League Croatia sarà presentata il 29 giugno a Ban Jelacic Square, poi a Rijeka, Pula e Hvar, e la festa finale si terrà il 13 luglio a Dubrovnik. A Party League Croatia will be promoting new energy drink Rich , progettata dall'imprenditore Osijek Dražen Majstrović e dal famoso atleta e ristoratore Alen Borbas. Comprendendo che ci sono solo marchi stranieri nel nostro mercato delle bevande energetiche, hanno lavorato con esperti per creare una ricetta croata originale ma anche un'identità visiva riconoscibile .

Dopo di ciò, Rich Energy apparentemente cadde dalla faccia della terra per alcuni anni. Quando è tornato, è stato con il CEO Storey a manifestare interesse ad acquistare Force India prima che entrasse in amministrazione.

È interessante notare che la promozione del marchio di Storey è simile a quella di Majstrović. Vale a dire, si parla della creazione di una bevanda energetica nazionale, ma nel Regno Unito, non in Croazia. Ecco la descrizione dell'azienda, dal sito web di Rich Energy:

Rich Energy è una bevanda energetica britannica premium e innovativa, accuratamente sviluppata e ottimizzata negli ultimi 6 anni con importanti esperti di bevande e recentemente lanciata nel Regno Unito e negli Stati Uniti. [...]

Abbiamo lavorato con esperti leader di tutto il mondo su tutti gli elementi di questo fantastico prodotto e siamo molto orgogliosi di portare sul mercato l'elevato gusto e l'esperienza della bevanda energetica premium del Regno Unito. Diventa ricco e goditi l'esperienza!

Storey ha affermato in passato che Rich Energy ha guadagnato il suo nome grazie alla sua base a Richmond, Londra, Inghilterra , ma ha detto a Jalopnik che il nome era, in realtà, "una specie di serendipito" - è stato registrato come "Rich" in Croazia di nuovo in 2011, e Storey lo ha raccolto e rebranded tutto "da zero".

"Ho comprato un liquido e una bevanda da cui ho poi creato il marchio", ha detto Storey. "Avevano il marchio denominativo" Rich ", che ha un significato leggermente diverso, dovremmo dire, e abbiamo detto:" Va bene, va bene, possiamo lavorare con quello, ma vogliamo cambiare completamente l'intero marchio ".

Il logo del cervo si dice anche che rifletta il cervo che vive in un parco a Richmond, secondo il Daily Telegraph - interessante , considerando le relazioni di Whyte Bikes che hanno fatto causa a Rich Energy sul suo logo a febbraio.

Una storia di sponsor discutibili in Formula Uno

La Formula 1 non è estranea agli sponsor non convenzionali. Il finanziere belga Jean-Pierre Van Rossem ha sbalordito il mondo con la "rivoluzionaria" macchina Moneytron, che ha affermato essere un supercomputer che potrebbe presumibilmente prevedere le tendenze del mercato azionario. Moneytron ha sponsorizzato il team Onyx F1, solo per il fatto che si è rivelata una truffa. C'erano T-Minus della fama del principe nigeriano e Leyton House . C'era il team di Andrea Moda Formula, squalificato per essere troppo pericoloso prima che il proprietario Andrea Sassetti venisse arrestato per aver falsificato le fatture delle parti auto . Sulaiman Al-Kehaimi ha posato come un principe saudita e ha promesso di acquistare un'enorme partecipazione nella squadra Tyrrell Racing in difficoltà prima di essere arrestato come frode . Mentre è stato assolto , Tyrrell, in difficoltà, alla fine ha ceduto alla perdita di un sostegno finanziario stabile.

Naturalmente, il sospetto è naturale con sponsor che sono difficili da definire, anche con i team di maggior successo della F1, dati il ​​passato e il presente della serie. Solo pochi mesi fa, la compagnia di tabacco Philip Morris ha cercato di giocare con il suo " Missione Winnow "Sponsorizzazione del marchio del team Ferrari, promuovendo una vaga allusione allo svapo prima di essere rimossi dalle auto prima della prima gara di quest'anno. È un storiain se stesso .

Rich Energy non rispecchia perfettamente nessuno di questi esempi. Ha prodotto prodotti tangibili, anche se difficili da localizzare, e Storey sostiene somme di denaro tangibili in banca e strutture produttive tangibili. Ma se la partnership fallisce, non sarebbe la prima volta.

Quando si tratta di Rich Energy e di coloro che sono coinvolti con la compagnia, c'è un bel po 'di informazioni pubbliche - non abbastanza per ottenere una lettura concreta della compagnia. Il suo amministratore delegato insiste sul fatto che tali informazioni non raccontano la storia completa e che le persone guardano alla sua compagnia "nel modo sbagliato".

"Sono rimasto piuttosto perplesso sul motivo per cui le persone hanno suggerito che c'è qualcosa di sbagliato in noi o qualcosa del genere", ha detto Storey a Jalopnik. "È esattamente l'opposto.

"Piuttosto che dire, 'Blimey, questa azienda ha, in meno di quattro anni, cresciuto rapidamente, ben fatto,' stanno dicendo, 'Oh, ci deve essere qualcosa di sbagliato.' Beh, non c'è niente di sbagliato. "

Allora, qual è la Rich Energy? Rich Energy, come molte altre aziende, è ciò che vuole che vediamo: le livree di F1, gli atleti, gli influencer online e parlano di come sta facendo le cose che nessun'altra azienda ha mai fatto prima. A parte questo, crea molte più domande che risposte.

Ma a Storey non sembra importare molto.

"Le persone si stanno un po 'grattando la testa:' Chi sono le Rich Energy? Come stanno facendo queste cose? '", Ha detto a Jalopnik. "In un certo senso, questo è un complimento per noi."

Other Alanis King's posts

Il 2020 Dodge Charger SRT Hellcat Widebody è un missile terrestre a quattro porte da 707 CV per i fan Il 2020 Dodge Charger SRT Hellcat Widebody è un missile terrestre a quattro porte da 707 CV per i fan

Recensioni Jalopnik Tutti i nostri test drive in un unico posto conveniente.    Molti sanno che quando parliamo di case automobilistiche che saltano su tendenze come autonomia, elettrificazione ed efficienza, non stiamo davvero parlando di Dodge . Dodge, invece, ha un scaletta piena di dinosauri che ottiene una lucidatura completa, più potenza e forse un nuovo arco ogni anno,...

'Non essere sessista, ma': com'è essere una donna che lavora nel giornalismo automobilistico 'Non essere sessista, ma': com'è essere una donna che lavora nel giornalismo automobilistico

Podcast Le nostre belle e belle parole, direttamente ai tuoi orecchi.    A Jalopnik ne parliamo spesso Come donne ottenere trattati diversamente o sono meno rappresentati nell'industria automobilistica e automobilistica, cose che hanno da molto tempo soddisfatto (e spesso lo fanno ancora ) all'uomo dell'uomo. Ma nel 2019, sempre più donne sono coinvolte in esso che mai, per non...

I driver NASCAR necessitano di nuovi insulti I driver NASCAR necessitano di nuovi insulti

La cosa sugli insulti è che di solito sono buoni solo la prima volta. Chiama il tuo capo un mumpimus con le abilità professionali di un bambino piagnucolante una volta ed è divertente; fallo ogni giorno e perde il suo fascino. Quest'ultimo è il punto in cui gli insulti NASCAR spesso rimangono bloccati, con qualcuno che lancia ogni tanto...

Il team di Haas F1 sul perché non ha assunto Nico Hülkenberg: dobbiamo prima riparare l'auto Il team di Haas F1 sul perché non ha assunto Nico Hülkenberg: dobbiamo prima riparare l'auto

Il pilota della Formula 1 Renault Nico Hülkenberg è attualmente fuori dal giro il prossimo anno, poiché con solo 20 auto, la stagione sciocca della F1 è fondamentalmente un gioco prolungato di sedie musicali. State tranquilli, però, Haas F1 lo stava prendendo in considerazione, solo per rendersi conto che dovevano riparare la loro macchina da corsa prima di andare...

Suggested posts

Vorrei che tutti voi foste consapevoli dei baffi di Harald Ertl non leggendari della F1 Vorrei che tutti voi foste consapevoli dei baffi di Harald Ertl non leggendari della F1

Una cosa che è molto difficile da discernere tra i piloti che riempiono gli elenchi di iscrizione alle gare di Formula 1 è che è difficile dire cosa, o chi, è un "pilota a pagamento". Cioè, chi è solo dove sono a causa dell'abilità, e chi c'è a causa delle connessioni di sponsorizzazione. La linea è incredibilmente sfocata a...

Il team di Haas F1 sul perché non ha assunto Nico Hülkenberg: dobbiamo prima riparare l'auto Il team di Haas F1 sul perché non ha assunto Nico Hülkenberg: dobbiamo prima riparare l'auto

Il pilota della Formula 1 Renault Nico Hülkenberg è attualmente fuori dal giro il prossimo anno, poiché con solo 20 auto, la stagione sciocca della F1 è fondamentalmente un gioco prolungato di sedie musicali. State tranquilli, però, Haas F1 lo stava prendendo in considerazione, solo per rendersi conto che dovevano riparare la loro macchina da corsa prima di andare...

I piloti di F1 non sono sicuri di cosa fare con il loro ex pilota che si è trasformato in un Vlogger I piloti di F1 non sono sicuri di cosa fare con il loro ex pilota che si è trasformato in un Vlogger

Nico Rosberg non dovrebbe avere nulla da dimostrare. È un campione di Formula 1, figlio di un campione di Formula 1, e si è ritirato in cima. Eppure, per qualche motivo, passa il suo tempo a diventare un YouTuber . Ora l'attuale pilota di F1 / figlio di un pilota di F1 Max Verstappen ha appena chiamato Rosberg come...

Ogni serie di corse ha bisogno di un weekend al passato Ogni serie di corse ha bisogno di un weekend al passato

Questo fine settimana, la brigata NASCAR si dirige a Darlington con auto in stile vintage a rimorchio per il suo weekend annuale di ritorno al passato, davvero un piacere da vedere. È qualcosa che ogni serie di corse deve fare. Il weekend di ritorno al passato è un modo per riconoscere le radici e le tradizioni della NASCAR nel...

Bottas rinominato Mercedes, Ocon torna alla Renault e Raikkonen potrebbe non correre: aggiornamenti GP del Belgio Bottas rinominato Mercedes, Ocon torna alla Renault e Raikkonen potrebbe non correre: aggiornamenti GP del Belgio

La Formula 1 è tornata dalle vacanze estive e gareggia a Spa-Francorchamps questo fine settimana, il che significa che è tempo che tutte quelle voci sulle vacanze estive inizino a finire. E se ti sei appena svegliato chiedendoti cosa diavolo sta succedendo nel paddock di F1, non sei d'accordo. Per fortuna, ti abbiamo coperto. Valtteri Bottas soggiorna alla Mercedes...

La stagione sciocca è alle porte: quali sono le tue voci preferite finora? La stagione sciocca è alle porte: quali sono le tue voci preferite finora?

La fine di agosto è il periodo perfetto dell'anno per le voci di enormi cambiamenti a livello di sedie musicali che si verificano nelle formazioni dei piloti in quasi tutte le serie di sport motoristici su tutta la linea. La maggior parte di queste cose non finisce per succedere, ma ciò non significa che non tutti speculeremo finché il...

La Formula 1 parla con l'Arabia Saudita per ospitare una gara già nel 2021 La Formula 1 parla con l'Arabia Saudita per ospitare una gara già nel 2021

Sembra che la Formula 1 potrebbe potenzialmente avere una nuova sede per il Grand Prix a breve. L'Arabia Saudita è stata aggiunta all'allineamento di potenziali paesi desiderosi di ospitare una gara già nel 2021 e ai team è già stato chiesto di esprimere la propria opinione in merito. Non posso dire che sia una mossa totalmente sorprendente dalla F1,...

Perché il vecchio manager di Daniel Ricciardo lo sta facendo causa per $ 12,8 milioni Perché il vecchio manager di Daniel Ricciardo lo sta facendo causa per $ 12,8 milioni

È l'anno della causa qui in Formula 1: dopo la saga di Rich Energy, sembra che tutti gli altri vogliano entrare in azione. Vale a dire, l'ex manager del pilota della Renault Daniel Ricciardo sta cercando £ 10 milioni ($ 12,8 milioni) dal conducente perché, a quanto pare, non è stato pagato. Il passaggio di Ricciardo dalla Red Bull...

Il vero vincitore del Grand Prix ungherese del 1986 è stato il Tatra T-623-R Il vero vincitore del Grand Prix ungherese del 1986 è stato il Tatra T-623-R

Questo fine settimana, Lewis Hamilton, Max Verstappen e il resto dei loro amici si sfideranno sull'Hungaroring nel Gran Premio di Ungheria 2019 . Se dovesse succedere qualcosa di spiacevole che richiede a uno di loro (o uno degli altri piloti che presumibilmente stanno anche gareggiando in questa gara) di ricevere cure mediche di emergenza, una Mercedes-AMG E63 Wagon si...

Ora Red Bull potrebbe fare causa a una ricca energia Ora Red Bull potrebbe fare causa a una ricca energia

Da quando è entrato in Formula 1 lo scorso anno come sponsor poco conosciuto della squadra americana con un passato oscuro , Rich Energy è stato dedicato ad affrontare il suo nemico giurato, Red Bull, in una rivalità piuttosto unilaterale sia dentro che fuori pista. Ma Red Bull sta finalmente rispondendo, a quanto pare, con una richiesta di violazione...

Language